Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Preston-Leicester: probabili formazioni, orario e dove vederla

Voglia di Premier per il Leicester che nella 45esima giornata va a giocare in casa di un Preston senza più stimoli. Vuole evitare i play-off pure l’Ipswich Town che in trasferta affronta l’Hull City.

Quarantacinquesima giornata dell’infinita Championship. Si attendono tutti i verdetti di un campionato che avrà comunque anche un’appendice costituita dai play-off che vedranno impegnate le squadre che si saranno piazzate tra la terza e la sesta posizione. Spera di evitarli il Leicester che è al comando della classifica e lo è stato praticamente per l’intero torneo. Manca poco per rivedere le Foxes nuovamente in Premier League, anche se aritmeticamente il traguardo non può ancora dirsi acquisito. La formazione guidata dall’italiano Enzo Maresca affronterà il 29 aprile alle ore 21:00 il Preston in trasferta. Si tratta della penultima partita stagionale con i Lilywhites già salvi e certi di non poter ambire ad alcun traguardo.

Preston-Leicester: le probabili formazioni

Preston (3-4-1-2): Woodman; Storey, Lindsay, Hughes; Millar, Browne, Ledson, Brady; Woodburn; Riis, Keane. Allenatore: Lowe.

Leicester (4-3-3): Hermansen; Choudhury, Coady, Vestergaard, Faes; Ndidi, Winks, Dewsbury-Hall; Fatawu, Vardy, Mavididi. Allenatore: Maresca.

Preston-Leicester City: dove si gioca

L’incontro tra Preston e Leicester City, valevole per la 45esima giornata di Championship, si gioca al Deepdale. L’impianto è stato inaugurato nel 1875 sebbene la prima partita si giocò solamente tre anni più tardi. La capienza è di 23.408 posti a sedere.

Dove vedere Preston-Leicester

Non è possibile seguire l’evento né in TV né in streaming. I diritti della Championship edizione 2023/2024 appartengono a DAZN che, tuttavia, fa una selezione delle partite da mostrare tra le quali non è contemplata Preston-Leicester. Vi consigliamo comunque di monitorare l’app della piattaforma streaming perché potrebbero esserci novità nel palinsesto.

Le ultime sul Preston

Il Preston ha già staccato la spina? A giudicare dagli ultimi risultati ottenuti dagli Invincibili sembrerebbe proprio così. Nelle ultime tre gare la formazione ha sempre perso senza realizzare neppure un gol. Nel turno precedente sul campo del Southampton è addirittura arrivato un 3-0 maturato interamente nella prima mezz’ora di gara. D’altro canto questo piccolo club manca dalla massima divisione inglese dal 1961, per tale motivo non è che le aspettative di inizio stagione fossero così elevate. Il campionato è stato comunque discreto, con numeri difensivi non esaltanti - 61 reti subite - ma con quelli offensivi sicuramente migliori. Il bomber della squadra è stato il 31enne Will Keane, autore di 13 centri.

Le ultime sul Leicester

Anche il Leicester ha rallentato un po’, certamente non per mancanza di stimoli quanto per l’inevitabile stanchezza che ha fatto seguito a una stagione lunghissima. Per lunghi tratti le Foxes hanno letteralmente dominato il torneo, rendendo la promozione in Premier come l’epilogo scontato di un rendimento eccezionale.

Il percorso dei biancoblu non è proseguito in modo lineare, nel 2024 è arrivato anche un periodo non fortunatissimo per gli uomini di Enzo Maresca che ha permesso alle inseguitrici di ritrovare speranza e farsi avanti. Pensate che delle dieci sconfitte complessivamente maturate dal Leicester, ben sette appartengono al 2024. Negli ultimi turni, comunque, la squadra ha ritrovato la giusta verve per portare a termine il compito.

Ipswich Town a caccia di punti con l’Hull City

In questo momento l’Ipswich Town è terzo in classifica e sarebbe costretto a partecipare ai play-off per tornare in Premier League. Va considerato, però, che i Tractor Boys hanno una partita in meno del Leeds e pertanto potrebbero tentare l’operazione sorpasso vincendo nel recupero oltre che nelle gare mancanti.

Ecco, vincere: un obiettivo che la formazione di Kieran McKenna ha mancato nelle ultime tre sfide all’interno delle quali è riuscita a raccogliere solamente due punti. Un po’ poco a questo punto del torneo, con i biancoblu chiamati ora a reagire in casa dell’Hull City sabato 27 aprile alle ore 21:00. All’andata la sfida è terminata 3-0 per l’Ipswich quando eravamo ancora ad inizio ottobre.

Hull City-Ipswich Town: le probabili formazioni

Hull City (4-4-2): Allsop; Slater, Jones, Greaves, Jacob; Ömür, Morton, Seri, Philogene; Tufan, Carvalho. Allenatore: Rosenior.

Ipswich Town (4-2-3-1): Hladky; Tuanzebe, Woolfenden, Burgess, Davis; Morsy, Luongo; Hutchinson, Chaplin, Sarmiento; Al-Hamadi. Allenatore: McKenna.

Le altre partite della 45esima giornata di Championship

L’anticipo del prossimo turno di Championship è QPR-Leeds, in programma venerdì sera alle 21:00. L’intera giornata poi si sviluppa quasi interamente di sabato alle 16:00 con nove match in contemporanea. Tra questi spicca l’incontro del Southampton, impegnato in casa contro lo Stoke City. I Saints sono quarti e già certi di dover passare attraverso i play-off per giocarsi le residue chance di promozione. Stesso obiettivo anche per il Norwich che invece affronta lo Swansea.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.