Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Wolverhampton
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: Wolves-Everton, tra Europa e obiettivo salvezza

Il Wolverhampton sogna il terzo successo consecutivo per rilanciarsi definitivamente in ottica Conference. Nell’Everton mancano i big Gueye e Doucouré.

Evento: Wolverhampton-Everton
Luogo: Molineux Stadium, Wolverhampton
Data: 30 dicembre 2023
Orario: 16:00

Il Wolverhampton vuole i tre punti per abbandonare la zona destra della classifica e dare linfa al sogno europeo. L'Everton, invece, ha bisogno di punti per allontanarsi dal terzultimo posto e rialzare la testa dopo due sconfitte consecutive. Questi gli obiettivi delle due squadre in campo nel pomeriggio di sabato per la 20esima giornata di Premier League. 

Chi arriva meglio alla sfida sono certamente i padroni di casa, reduci da due vittorie entusiasmanti: la prima contro il Chelsea di Pochettino (in gol anche l'ex juventino Mario Lemina), la seconda al cospetto del Brentford (addirittura 1-4 a Londra con doppietta del coreano Hwang Hee-Chan). L’Everton, invece, deve assolutamente rialzare la china: il Luton terzultimo, che ha anche disputato una gara in meno, è distante una sola lunghezza e il rischio è rovinare quello che fino a poche settimane fa era un ottimo cammino, considerando che parliamo di una squadra che deve fare i conti con la spada di Damocle dei 10 punti di penalizzazione.

Le probabili formazioni di Wolverhampton-Everton

Wolverhampton (3-4-2-1): Sa; Kilman, Toti, S. Bueno; Semedo, Lemina, Gomes, Ait-Nouri; Bellegarde, Neto; Cunha. Allenatore: O'Neil.

Everton (4-5-1): Pickford; Coleman, Tarkowski, Branthwaite, Mykolenko; Harrison, Onana, Garner, Gomes, McNeil; Calvert-Lewin. Allenatore: Dyche.

Come arriva il Wolverhampton

Il sudcoreano Hwang è forte dubbio: l'ex Salisburgo, autore già di 11 gol in questa stagione, è alle prese con l'infortunio muscolare riscontrato contro il Brentford, alla fine del primo tempo. Al suo posto dovrebbe giocare l'altro trequartista Jean-Ricner Bellegarde, che in stagione ha realizzato 2 reti con lo Strasburgo (sua ex squadra) e altrettante con i Wolves. Guardando sempre agli assenti, ancora una volta fuori gioco lo spagnolo Jonny (per scelta tecnica), mentre sono in forte dubbio Crai Dawson, il portoghese Fabio Silva e il maliano Boubacar Traoré.

Per il resto, solito 3-4-1-2 targato O’Neil: in difesa spicca l'ex obiettivo del Napoli, Max Kilman, mentre a centrocampo tutto passa per i piedi di Lemina e di Joao Gomes. In attacco il brasiliano Cunha dovrebbe essere supportato da Ait-Nouri e Neto, con Sarabia inizialmente in panchina.

Come arriva l'Everton

In casa Everton da monitorare le condizioni del centrocampista Idrissa Gueye, vittima di un infortunio nella penultima giornata (sconfitta per 2-1 in casa del Tottenham). Le sensazioni non sono positive e lo stesso vale per Abdoulaye Doucoure (ancora alla prese con un infortunio alla coscia) e per l’ex interista Ashley Young. Una buona notizia però c’è, ed è rappresentata dal ritorno di Seamus Coleman: il capitano dei Toffees potrebbe addirittura partire dal primo minuto, al posto dell'altro terzino destro Petterson.

In ottica probabili formazioni, il tecnico Dyche dovrebbe confermare l’avvolgente 4-5-1 visto da inizio campionato. In difesa spiccano Tarkowski e Branthwaite, mentre a centrocampo spazio a James Garner e ad un grande talento inespresso come l’ex Barcellona André Gomes. Per quanto riguarda l’attacco, l’ex Udinese Beto dovrebbe ritornare in panchina: al suo posto, fiducia al titolarissimo Calvert-Lewin.

I precedenti tra le due squadre

L'Everton non riesce a superare il Wolverhampton da due anni e mezzo: l'ultimo successo dei Toffees risale al maggio 2021, quando il match del Goodison Park terminò sull'1-0 per effetto del gol di Richarlison. Da quel momento in poi un solo pareggio e ben quattro vittorie dei Wolves, l'ultima risalente allo scorso 26 agosto con rete decisiva dell'austriaco Sasa Kalajdzic.

Dove vedere Wolverhampton-Everton in televisione e streaming

La Premier League è, come da tradizione ormai, un’esclusiva Sky. Il match tra Wolverhampton ed Everton però non è proposto in diretta televisiva su nessun canale della celebre emittente pay per view. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.