Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: via al recupero di Manchester City-Brentford

Si torna indietro nel massimo campionato inglese per completare la 18esima giornata nella quale non era ancora stata giocata la gara tra Manchester City e Brentford. 

Evento:Manchester City-Brentford
Luogo: Goodison Park, Liverpool
Data:20 febbraio 2024
Orario: 20:30
Dove vederla:Sky Sport Calcio e Sky Sport 4K. In streaming su Sky Go e NOW

Passo indietro in Premier League dove occorre recuperare una gara della diciottesima giornata che ai tempi non fu disputata. Si tratta di Manchester City-Brentford, in programma per martedì 20 febbraio alle ore 20:30 naturalmente presso l’Etihad Stadium. Obiettivi diversi per le due compagini: i Citizens inseguono il sesto scudetto degli ultimi sette anni, a certificare il proprio dominio in terra britannica con un solo intervallo rappresentato dal Liverpool nella stagione 2019/2020; le Bees invece giocano per la salvezza dal momento che nell’attuale campionato non stanno riuscendo a ripetere le superlative prestazioni della stagione scorsa. 

L’andata è stata giocata appena poche settimane fa: al Gtech Community Stadium hanno vinto i ragazzi di Pep Guardiola, in rimonta grazie a una tripletta di Phil Foden che ha annullato il vantaggio iniziale dei londinesi firmato da Neal Maupay. Negli ultimi sette anni i confronti diretti non hanno mai fatto prigionieri: tre affermazioni per gli Sky Blues ed una in meno per il Brentford che nel novembre 2022 fu capace di imporsi anche in trasferta dimostrandosi avversario assai rognoso.

Come arriva il Manchester City

Col successo di Copenhagen il Manchester City ha messo una seria ipoteca sulla qualificazione ai quarti di finale di Champions. Ora può concentrarsi sul campionato, dove la concorrenza non manca. Oltre al Liverpool, tornato competitivo dopo un’annata di transizione, c’è anche l’Arsenal che non molla e che dopo aver cullato per diversi mesi il sogno scudetto nella scorsa stagione vorrebbe riprovarci. I Citizens comunque sono un osso davvero duro. Basti pensare che l’ultima sconfitta risale al 6 dicembre: 1-0 a Birmingham contro l’Aston Villa. Da allora è arrivato un percorso quasi netto che ha spazzato via ogni rivale piazzata di fronte attraverso più competizioni: dalla Premier League al Mondiale per Club, passando per la FA Cup e giungendo fino alla ripresa della Champions League. 

L’attacco funziona sempre come al solito: è il migliore del torneo con il norvegese Haaland a trascinare la comitiva in qualità di capocannoniere. Al suo arrivo si riteneva potesse non essere l’uomo ideale per un tecnico come Guardiola, abituato a prime punte più tecniche in grado di agire quasi da falso nueve. Invece con lo spagnolo il centravanti ex Dortmund ha raggiunto un livello superiore mettendo a segno nel suo primo anno 52 gol in 53 partite: medie che sta confermando anche a questo giro.

Come arriva il Brentford

59 punti e un nono posto nella scorsa edizione di Premier League, con l’Europa a lungo quasi toccata con mano fino a vederla svanire nel rush finale. Ma il Brentford non è ripartito da lì, ogni stagione è evidentemente a sé tanto che questa è stata ricca densa di difficoltà per le laboriose api che ora dovranno reggere per mantenere la categoria faticosamente conquistata. C’è margine di vantaggio sulla terzultima, ma è chiaro che in un torneo come questo dove il livello è alto non si può mai abbassare la guardia. 

E invece la formazione guidata da Thomas Frank nelle ultime sei gare ha perso ben quattro volte, ultima delle quali con il Liverpool. L’ultima trasferta, però, è andata bene con il 2-0 rifilato al Wolverhampton con le reti di Norgaard e Toney. Adesso il viaggio è sicuramente più complesso, in casa dei detentori del titolo nonché campioni d’Europa. Serve ritrovare l’entusiasmo dei tempi migliori, che poi tanto lontani non sono. Almeno per una notte.

Le probabili formazioni di Manchester City-Brentford

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Aké; Rodri, Bernardo Silva; Foden, De Bruyne, Grealish; Haaland. Allenatore: Guardiola.

Brentford (3-5-2): Flekken; Collins, Pinnock, Mee; Rasmussen, Jensen, Norgaard, Janelt, Reguilon; Toney, Maupay. Allenatore: Frank.

Dove vedere la Premier League in TV in streaming

I diritti televisivi della Premier League edizione 2023/2024 appartengono a Sky Sport che dedica al campionato il canale Sky Sport Uno (201) sul quale vengono mostrati i match più importanti del torneo. Gli eventi sono visibili anche in streaming tramite le app Sky Go e NOW. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.