Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Arsenal
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: tredicesima giornata, Arsenal nella tana del Brentford

Tante sfide interessanti nel pomeriggio di sabato 25 novembre: il Brighton di De Zerbi va a Nottingham, il West Ham gioca sul campo del Burnley.

Evento: Brentford-Arsenal
Luogo: Brentford Community Stadium, Londra
Data: 25 novembre 2023
Orario: 20:30
Dove vederla: Sky, NOW

Dopo la sosta, riparte lo spettacolo della Premier League con un turno, il tredicesimo del girone d'andata, che propone diverse sfide interessanti nel pomeriggio di sabato 25 novembre. È il caso, ad esempio, del match tra un Burnley affamato di punti e l'ambizioso West Ham, o dell'impegno del Brighton di De Zerbi in casa del Nottingham Forest. A chiudere il programma un derby londinese, che vede di fronte l'Arsenal di Arteta, che lotta per il titolo, e il Brentford di Frank, che punta a una salvezza tranquilla.

Brentford-Arsenal, derby trappola per i Gunners

Con 27 punti in 12 gare i Gunners sono la seconda forza della Premier, alla pari del Liverpool e un punticino dietro il Manchester City. Vincere in casa del Brentford consentirebbe all'Arsenal di mantenere una media da titolo, dando continuità al 3-1 al Burnley ottenuto prima della pausa. Un successo firmato dai gol di Trossard, Saliba e Zinchenko, che ha spazzato via il ricordo del ko di misura rimediato a Newcastle nel turno precedente. 

Di fronte Jorginho e soci si troveranno un Brentford arrabbiato dopo lo 0-3 incassato a Liverpool dai Reds di Klopp, che ha spezzato bruscamente un momento magico fatto di tre vittorie consecutive. L'undici guidato dal danese Frank, infatti, aveva piegato in successione Burnley, Chelsea e West Ham, risalendo la graduatoria dopo un periodo complicato e portandosi a quota 16. 

Brentford-Arsenal, orario e dove vederla

Il derby londinese tra Brentford e Arsenal è in programma alle 18:30 di sabato 25 novembre. Diretta tv su Sky per abbonati, con trasmissione in streaming su NOW.

Brentford-Arsenal, le probabili formazioni

Brentford (5-3-2): Flekken; Ajer, Collins, Pinnock, Mee, Roerslev; Jensen, Norgaard, Janelt; Wissa, Mbeumo. Allenatore: Frank. 

Arsenal (4-3-3): Ramsdale; White, Saliba, Gabriel, Tomiyasu; Jorginho, Rice, Odegaard; Saka, Trossard, Martinelli. Allenatore: Arteta.

Premier League: trasferte insidiose per West Ham e Brighton

Alle 16:00, intanto, tocca al Brighton di De Zerbi, che in Europa League è reduce dal doppio successo di prestigio sull'Ajax ma che in campionato non sa più vincere. L'ultimo trionfo in Premier è datato 24 settembre, 3-1 al Bournemouth. Dopo di allora il Brighton ha rimediato quattro pareggi (gli ultimi tre consecutivi) e due sconfitte, perdendo contatto dal vertice. 

A provare a giocare un brutto scherzo ai Seagulls cè il Nottingham Forest padrone di casa, che viaggia sei lunghezze più in basso rispetto al Brighton (13 punti contro 19) e che in questa fase iniziale di stagione ha dimostrato di potersela giocare contro chiunque. 

Anche il West Ham va a caccia di un buon risultato sul campo del Burnley fanalino di coda, reduce da ben cinque sconfitte di fila. Gli Hammers, che hanno ripreso confidenza con la vittoria dopo un tris di batoste grazie al rocambolesco 3-2 sul Forest firmato dalle reti di Paqueta, Bowen e Soucek, sperano di sbloccarsi anche in trasferta per riavvicinarsi alle posizioni che valgono l'accesso alle coppe europee.

Le altre sfide: Luton-Crystal Palace e Sheffield United-Bournemouth

Impegno in trasferta per un'altra formazione della capitale che vivacchia a metà classifica, il Crystal Palace. L'undici dell'eterno Hodgson è atteso dal Luton, formazione che grazie alla penalizzazione rimediata dall'Everton è uscita dalla zona retrocessione. Sei i punti racimolati dal neopromosso undici guidato da Edwards, che nell'ultimo turno è andato vicino a fare risultato a Old Trafford contro il Manchester United, salvato da un gol di Lindelof al 14' del secondo tempo. 

Il Crystal Palace, invece, è reduce da una bruciante sconfitta casalinga proprio contro l'Everton: 2-3 il finale, con le reti di Eze ed Edouard che non hanno evitato il ko al Palace, punito dalle marcature di Mykolenko, Doucoure e di Gueye, autore del gol decisivo a 4' dal termine. 

Punti pesanti in palio anche tra Sheffield United e Bournemouth, protagoniste di un vero e proprio scontro salvezza: di fronte, infatti, la terzultima e la quintultima della classe, separate da quattro lunghezze. Sta meglio il Bournemouth, a quota nove e vittorioso nell'ultimo turno sul Newcastle: convincente 2-0 con doppia zampata di Solanke. In ripresa, però, è pure la formazione di Sheffield, che nelle ultime due partite ha rimediato quattro punti, prima superando 2-1 il Wolverhampton e poi imponendo il pari in trasferta al Brighton: dopo la rete di Adingra per l'undici di De Zerbi, gol del definitivo 1-1 su autorete di Webster. 

Dove vedere le partite di Premier League in tv

I diritti di trasmissione dei match di Premier League sono detenuti da Sky; diretta streaming su NOW.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.