Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Chelsea
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: sfida tra deluse con Chelsea-Newcastle

Sia il Chelsea che il Newcastle sono molto indietro rispetto agli obiettivi di inizio stagione. Entrambe sono a caccia di un finale di campionato che possa quanto meno contenere i danni.

Evento:

Chelsea-Newcastle

Luogo:

Stamford Bridge, Londra

Data:

11 marzo 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

Sky Sport Uno, Sky Sport 4K. In streaming su Sky Go e NOW

A chiudere la ventottesima giornata di Premier League ci pensa il posticipo del lunedì sera tra Chelsea e Newcastle. Nessuna delle due compagini è dove vorrebbe essere: entrambe hanno qualcosa da farsi perdonare dai propri tifosi a causa di un’annata che non ha rispettato fin qui le ambizioni iniziali. Al momento i due team sono distanziati in classifica da quattro lunghezze con le Magpies davanti (anche se i Blues hanno una partita in meno e pertanto hanno la possibilità di accorciare il divario). All’andata al St. James Park i bianconeri fecero un sol boccone della squadra londinese. Dopo un primo tempo equilibrato e caratterizzato da una rete per parte – prima Isak e poi Sterling – nella ripresa gli uomini di Eddie Howe presero il largo grazie ai gol di Lascelles, Joelinton e Gordon per il 4-1 finale.

Ma la rivincita i Blues l’hanno già presa in Coppa di Lega, affermandosi ai calci di rigore dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Ciò che è sicuro è che le due formazioni hanno dalla propria le armi per far male, eppure non sono riuscite a sfruttarle appieno in questa prima lunga parte di torneo. La Champions sembra irrimediabilmente compromessa ma l’Europa resta un obbligo per tutte e due e per raggiungerla serve una parte conclusiva di stagione all’altezza dei rispettivi blasoni.

Come arriva il Chelsea

Anche la possibilità di portare a casa un titolo è evaporata sul più bello. In finale di Coppa di Lega, il Chelsea si è dovuto arrendere al Liverpool abile a trovare con Van Dijk la rete decisiva proprio ad un passo dai calci di rigore. I Blues comunque non si sono persi d’animo andando a vincere in casa contro il Leeds in FA Cup, non senza soffrire, e pareggiando in trasferta contro il Brentford. Complessivamente, comunque, ci sono davvero pochi motivi per sorridere in questa sponda di Londra. Sono appena trentasei i punti accumulati in 26 giornate di campionato: il quarto posto è ormai lontano anni luce e appare sinceramente irraggiungibile.

Che sia il preludio all’ennesima rivoluzione da mettere in atto al termine della stagione? Possibile e come al solito il primo a pagarne le spese sarebbe l’allenatore Mauricio Pochettino che non è riuscito a creare con l’ambiente lo stesso feeling che invece ebbe nella stessa città, ma alla guida del Tottenham. Pensate che sono già dieci le sconfitte del Chelsea: troppe per un club così ambizioso e che ha investito davvero tanto negli ultimi anni.

Come arriva il Newcastle

Il Newcastle ha qualche punto in più rispetto al Chelsea ma certamente è indietro rispetto alla tabella di marcia. Le Magpies non stanno riuscendo a ripetere la stagione capolavoro dello scorso anno. Il segno che qualcosa si è sbagliato sul fronte mercato ma non solo. Il rendimento dei bianconeri è stato altalenante per tutto il corso della stagione tant’è che le lunghezze di distacco dall’Aston Villa quarto sono ben quindici. Nell’ultima uscita dei ragazzi di Eddie Howe è arrivato un largo successo davanti al proprio pubblico contro il Wolverhampton, ma è chiaro che serve molto altro ancora per reggere ad altissimi livelli in un torneo così competitivo come quello d’oltremanica.

La squadra segna molto, ha il quarto attacco della Premier League alle spalle delle tre contendenti per il titolo (Liverpool, Manchester City e Arsenal) ma in compenso difensivamente lascia parecchio a desiderare. Se prendiamo in considerazione la parte sinistra della graduatoria soltanto il West Ham ha subito più gol delle Magpies. Chiosa sulla FA Cup: come per i Blues anche il Newcastle è ancora dentro alla competizione grazie alla vittoria ottenuta ai rigori contro il Blackburn.

Le probabili formazioni di Chelsea-Newcastle

Chelsea (3-5-2): Pavlovic; Disasi, Chalobah, Colwill; Gusto, Callagher, Caicedo, Fernandez, Chilwell; Palmer, Jackson. Allenatore: Pochettino.

Newcastle (4-3-3): Dubravka; Trippier, Schär, Botman, Burn; Longstaff, Guimaraes, Willock; Murphy, Isak, Gordon. Allenatore: Howe.

Dove vedere Chelsea-Newcastle in TV e in streaming

I diritti televisivi della Premier League edizione 2023/2024 appartengono a Sky Sport che dedica al campionato il canale Sky Sport Uno (201) sul quale vengono mostrati i match più importanti del torneo. Gli eventi sono visibili anche in streaming tramite le app Sky Go e NOW.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.