Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: riflettori puntati su Tottenham e Liverpool

Gli Spurs vogliono ritornare in vetta: prima, però, c’è da superare il Wolverhampton. I Reds contro il redivivo Brentford. Tutte le gare della 12esima giornata.

Evento: Wolverhampton-Tottenham
Luogo: Molineux Stadium, Wolverhampton
Data: 11 novembre 2023
Orario: 13:30
Dove vederla: Sky Sport, NOW

Dieci gare nell’arco di poco più di 24 ore. Questo il ricco programma della dodicesima giornata di Premier League. La prima squadra a scendere in campo è il Tottenham secondo in classifica, che sabato - ad ora di pranzo - cerca il riscatto sul campo di un Wolverhampton protagonista di un avvio di stagione ricco di alti e bassi. Sempre sabato ecco l'Arsenal terzo in graduatoria: i Gunners di Mikel Arteta, reduci dalla sconfitta di misura contro il Newcastle, ospitano il fanalino di coda Burnley. 

Domenica, invece, il Brighton di Roberto De Zerbi deve riprendere la sua corsa verso la top 5 dopo cinque turni senza successi in Premier: all'Amex Stadium arriva lo Sheffield, altra compagine che occupa l'ultimo posto in classifica ma che viene dall'importantissimo successo contro i Wolves. Parliamo a parte del match tra il redivivo Brentford e il Liverpool di Jürgen Klopp, che viene dalla sconfitta in Europa League contro il Tolosa.

Dove guardare la Premier League in tv e streaming

La Premier League è anche quest'anno un'esclusiva Sky. Ogni settimana la celebre emittente propone una selezione dei match più importanti della massima serie inglese: questa settimana in diretta le gare casalinghe di Wolverhampton, Arsenal, Bournemouth, Liverpool e Chelsea. Come al solito, con il classico abbonamento e il relativo decoder è possibile seguire le gare con il televisore; gli stessi clienti possono utilizzare Sky Go per seguire le gare in streaming. Chi preferisce dispositivi come smart tv, smartphone, tablet e computer (parliamo ancora di streaming), può guardare le gare in diretta anche su NOW Tv, sempre con relativo abbonamento. 

Wolverhampton-Tottenham: gli Spurs rivogliono la vetta

Conquistare i tre punti, per ritrovarsi in vetta almeno per 24 ore. Questo l’obiettivo del Tottenham di Ange Postecoglou, che dovrebbe ancora una volta proporre un avvolgente 4-2-3-1 nel segno del coreano Heung-Min Son, ancora una volta nell’insolito ruolo di falso nueve. Alle sue spalle i soliti Dejan Kulusevski e James Maddison. In difesa, il tecnico di origini greche è ancora una volta costretto a dare spazio al 18enne Ashley Phillips, alla luce delle assenze degli squalificati Romero e Udogie e dell’infortunato Ben Davies (a cui bisogna aggiungere Whiteman, Sessegnon, Perisic e Solomon). 

Tra i padroni di casa del Wolverhampton, invece, pesano le assenze di Pedro Neto, Joe Hodge e Hugo Bueno. Occhio all'altro coreano Hee-Chan Hwang, autore fin qui di 6 gol e protagonista di un'interessante sfida a distanza con il connazionale Son.

Le probabili formazioni di Wolverhampton-Tottenham

Wolverhampton (3-4-3): Jose Sa, Dawson, Kilman, Gomes; Semedo, Lemina, Traorè, Ait Nouri; Hwang, Cunha, Bellegarde. Allenatore: O'Neil.

Tottenham (4-2-3-1): Vicario, Porro, Dier, Phillips, Royal; Sarra, Bissouma; Kulusevski, Maddison, Johnson; Son. Allenatore: Postecoglou.

Liverpool-Brentford: i Reds cercano il riscatto dopo l’Europa League

Evento: Liverpool-Brentford
Luogo: Anfield (Liverpool)
Data:12 novembre 2023
Orario: 15:00
Dove vederla:Sky Sport, NOW

Dopo l'inaspettata sconfitta contro il Tolosa e il pareggio in campionato contro il piccolo Luton, il Liverpool non ha altro risultato all'infuori della vittoria. Contro l'ostico Brentford, Klopp deve rinunciare a giocatori importanti come Robertson, Curtis Jones, Thiago Alcantara e Bajcetic, ma può rifare affidamento su Van Dijk e Gravenberch (entrambi assenti in EL). In ottica formazione, il tecnico tedesco dovrebbe confermare il classico 4-3-3: in attacco fiducia nel portoghese Diogo Jota, mentre dovrebbero sedere in panchina Gakpo e Luis Diaz.

Il Brentford, invece, deve fare i conti con le assenze degli ex italiani Damsgaard e Hickey, oltre che dello squalificato Toney e degli altri infortunati Rico Henry, Schade, Dasilva e Baptiste. Guardando ai singoli, attenzione al classe '96 Neal Maupay, fondamentale nelle ultime tre vittorie contro Burnley, Chelsea e West Ham con due assist e un gol.

Le probabili formazioni di Liverpool-Brentford

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konate, Van Dijk, Tsimikas; Gravenberch, Endo, Szoboszlai; Salah, Nunez, Jota. Allenatore: Klopp.

Brentford (3-5-2): Flekken; Ajer, Collins, Pinnock; Roerslev, Jensen, Norgaard, Onyeka, Janelt; Mbeumo, Maupay. Allenatore: Frank.

Le altre gare

Altre tre le gare in programma alle 16:00 di sabato. Occhio al Manchester United che, dopo l’ennesima delusione in Champions League, non può permettersi passi falsi contro un Luton in cerca dell’impresa. Alla stessa ora il Newcastle è di scena sul campo del Bournemouth, mentre Crystal Palace ed Everton sono in cerca di punti per allontanarsi dalle zona rossa della classifica. 

Domenica, infine, l’Aston Villa di Zaniolo vuole confermarsi al quinto posto vincendo al cospetto dell’altalenante Fulham. Chiudiamo questa carrellata con la sfida tra il West Ham (che in Europa continua a fare decisamente bene) e un Nottingham Forest che punta con forza ad una salvezza tranquilla.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.