Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester United
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: Manchester United-Everton, probabili formazioni, orari e dove vederla

Si gioca alle 13:30 di sabato. Lo United, ancora senza Hojlund, deve vincere per puntare alla Champions. L’Everton rischia in chiave retrocessione. Si gioca anche Wolverhampton-Fulham.

Evento:

Manchester United-Everton

Luogo:

Old Trafford, Manchester

Data:

9 marzo 2024

Orario:

13:30

Dove vederla:

Sky Sport Max, Sky Sport 4K, NOW

Ultima chiamata Champions per il Manchester United. I Red Devils, al momento sesti in graduatoria a 11 punti dall'Aston Villa quarto, ospitano un Everton alla disperata ricerca di punti salvezza. Si gioca sabato pomeriggio, nell'ambito della 28esima giornata di Premier League e l’impressione è che il match dell’Old Trafford sia di quelli che possono cambiare il senso di una stagione. Il momento, oltretutto, è delicato per entrambe le compagini: i padroni di casa guidati da Ten Hag vengono da due sconfitte consecutive contro City e Fulham, perdendo così lo slancio dopo i quattro successi di febbraio che avevano ridato linfa ai sogni in ottica Champions League.

Obiettivi decisamente diversi per l'Everton, sempre condizionato dalla penalizzazione di 6 punti decisa dalla Federazione. I Toffees non vincono in campionato dallo scorso 16 dicembre, quando si imposero per 2-0 contro il Burnley. Da allora 5 sconfitte e altrettanti pareggi: nonostante questo, sono sempre cinque le lunghezze di vantaggio sul Luton, che deve ancora recuperare un match ma che viene dalla serie shock di quattro K.O. consecutivi (tra cui spicca quello contro lo Sheffield United ormai condannato alla retrocessione).

Dove seguire i match di Manchester United e Wolverhampton in TV e streaming

Le migliori gare della Premier League sono un’esclusiva Sky. La sfida tra Manchester United ed Everton è dunque proposta in diretta televisiva sui canali Sky Sport Max e Sky Sport 4K. Sempre su Sky Sport Max è in programma anche Wolverhampton-Fulham, di cui parliamo qui sotto. I due match possono essere seguiti con qualsiasi televisore (non per forza di ultima generazione) con il classico decoder, previo abbonamento alla emittente pay-per-view. In ottica streaming, invece, gli stessi abbonati possono utilizzare l’app Sky Go. Per NOW, sempre tramite connessione internet, serve una sottoscrizione a parte.

Le probabili formazioni di Manchester United-Everton

Il Manchester United è tutt'altro che una macchina perfetta. A dimostrarlo gli appena 37 gol realizzati in 27 gare, gli stessi del Luton e peggio di qualsiasi altra squadra della parte sinistra della classifica. In questo senso, pesano la crisi di Marcus Rashford (appena 6 gol in questa Premier dopo gli exploit dell'anno scorso) e il recente infortunio dell'ex Atalanta Rasmus Hojlund, protagonista con 7 gol in 6 partite tra gennaio e febbraio.

Il danese dovrebbe saltare anche la sfida con l’Everton: a fare da terminale offensivo, così, dovrebbe esserci ancora una volta l’acciaccato Rashford, supportato dalla certezza Bruno Fernandes e da uno tra Garnacho e Anthony. A centrocampo, nell’ormai consueto 4-3-2-1, sono sicuri del posto il top scorer McTominay (7 reti come Hojlund) e l’ex Blancos Casemiro, mentre per l'altra maglia è ballottaggio tra il classe 2005 Kobbie Mainoo (favorito) e l'ex Fiorentina Amrabat. In difesa, alla luce dell'assenza del prezioso Luke Shaw, Lindelof dovrebbe essere nuovamente adattato sull'out di sinistra.

Nell'Everton mancano Dele Alli e l'olandese Arnaut Danjuma. Per il resto, organico al completo per il tecnico Sean Dyche, che recupera anche il senegalese Idrissa Gueye. L'ex PSG dovrebbe tornare a giostrare nella zona nevralgica del campo, affiancato da Garner e dagli esterni McNeil e Harrison. Qualche metro più avanti ecco il trequartista Abdoulaye Doucoure, a supporto dell'ex Udinese Beto, ancora una volta in vantaggio su Calvert-Lewin. In difesa, davanti al portiere Pickford, conferme per i centrali Tarkowski e Branthwaite.

Manchester United (4-3-2-1): Onana, Dalot, Varane, Evans, Lindelof; Mainoo, Casemiro, McTominay; Bruno Fernandes, Garnacho; Rashford. Allenatore: Ten Hag.

Everton (4-4-1-1): Pickford, Godfrey, Tarkowski, Branthwaite, Mykolenko; Harrison, Gueye, Garner, McNeil; Doucoure, Beto. Allenatore: Dyche.

Le probabili formazioni di Wolverhampton-Fulham

Evento:

Wolverhampton-Fulham

Luogo:

Molineux Stadium, Wolverhampton

Data:

9 marzo 2024

Orario:

16:00

Dove vederla:

Sky Sport Max, NOW

Sabato si gioca anche il match tra Wolverhampton e Fulham. Nella probabile formazione dei padroni di casa spazio al portiere Jose Sa e alla retroguardia composta da Max Kilman, Craig Dawson e Toti Gomes. Nella linea mediana ecco Nélson Semedo, Mario Lemina, Tommy Doyle e Rayan Ait Nouri, mentre nel ruolo di trequartista spazio a Pablo Sarabia e Jean-Ricner Bellegarde. In attacco, infine, l'unica punta Pedro Neto.

Nella probabile formazione del Fulham ecco l'estremo difensore Bernd Leno e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Timothy Castagne, Tosin Adarabioyo, Calvin Bassey e Antonee Robinson. A centrocampo partiranno dall'inizio Harrison Reed e João Palhinha, mentre come rifinitori agiranno Harry Wilson, Andreas Pereira e Alex Iwobi. In attacco, infine, il centravanti Rodrigo Muniz.

Dove si giocano le sfide di Manchester e Wolverhampton

La gara Manchester United-Everton si gioca nel mitico Old Trafford, impianto che può ospitare 75.635 spettatori. Il match tra Wolverhampton e Fulham è in programma al Molineux Stadium, che invece ha una capienza di 31.750 spettatori.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.