Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: Manchester United, definito l’affare Onana. Mercoledì sfida col Lione

Red Devils molto attivi sul mercato: dopo gli acquisti di Mount e del portiere ex Inter, nel mirino c’è l’atalantino Hojlund. In uscita Maguire, Van de Beek e uno tra Fred e McTominay.

Il Manchester United non bada a spese, come sempre. I Red Devils, che ritornano in Champions League dopo un anno di digiuno, hanno già messo a segno due colpi niente male: da un lato l’arrivo dal Chelsea del trequartista Mason Mount, dall’altro l’acquisto ormai definito dell'estremo difensore Andre Onana dall'Inter. Due operazioni che fanno felice il tecnico Erik Ten Hag, che con l'ex Blues si ritrova a disposizione un giocatore duttile in grado di giostrare anche a centrocampo; con il camerunense, invece, il tecnico olandese ha finalmente il suo profilo di portiere ideale, bravo tra i pali e anche con i piedi, per guidare l'ormai celeberrima costruzione dal basso. 

L’altra grande notizia è l’accordo ormai raggiunto con Marcus Rashford per il rinnovo: un’operazione importantissima, dal momento che parliamo di un giocatore in grado di siglare la bellezza di 30 gol nella scorsa stagione. Per quanto riguarda gli addii, da segnalare l'uscita di scena dell'altro portiere David De Gea (svincolato e ancora senza squadra) e di due giocatori giunti in prestito nella seconda parte della scorsa stagione come Marcel Sabitzer (l’austriaco è un piccolo rimpianto) e Wout Weghorst. 

Le trattative in entrata: adesso tutto su Hojlund

Concluso l’affare Onana, il Manchester United ha tutta l’intenzione di fare ancora la spesa in Italia. Nel mirino c’è sempre l’attaccante Rasmus Hojlund dell’Atalanta: il giovane danese ha realizzato 10 gol nella sua prima esperienza in un campionato top europeo, e questo nonostante gli infortuni che lo hanno condizionato soprattutto nella seconda metà della stagione. Un affare tutt’altro che impossibile: vero, l’Atalanta non ha alcuna intenzione di fare sconti, ma le società di Premier League viaggiano su piani economici decisamente diversi. 

Insomma, nessuna paura, anche di fronte ai milioni richiesti dalla dirigenza dell'Atalanta. Inoltre, parliamo comunque di due compagini già protagoniste di operazioni importanti, come quella che nel 2021 portò il nerazzurro Amad Diallo a vestire la maglia dei Red Devils.

Le trattative in uscita: l’era Maguire è ormai finita

Qualche nome in più se parliamo delle trattative in uscita. Appare sicuro l’addio di Harry Maguire, che nei giorni scorsi si è visto anche scippare la fascia di capitano (al suo posto Bruno Fernandes). Il nazionale inglese è nel mirino del West Ham: gli Hammers non vanno oltre il prestito, mentre lo United ha assoluta intenzione di monetizzare.

Hanno il foglio di via in mano anche il centrocampista Van de Beek e uno tra Fred e McTominay (due mediani oltre Casemiro sono obiettivamente troppi). Su tutti e tre c’è da registrare l’interessamento della Roma di José Mourinho, alla continua ricerca di giocatori d’esperienza per tentare un nuovo assalto alla zona Champions e in ottica Europa League. 

Mercoledì il secondo match stagionale: ecco l’amichevole contro il Lione

Evento: Manchester United-Olympique Lione
Luogo: Murrayfield Stadium, Edimburgo
Quando: 15:00, 19 luglio 2023

Dopo il 2-0 in quel di Oslo contro il Leeds (reti di Emeran e Hugill), il Manchester United sfida il Lione ad Edimburgo per la sua seconda amichevole stagionale. Anche a questo giro, il tecnico Ten Hag è costretto a schierare una formazione fortemente sperimentale, alla luce delle assenze degli infortunati Anthony, Martial, Henderson e Van de Beek e di giocatori che hanno giocato lo scorso mese nelle rispettive nazionali come Casemiro, Rashford, Dalot, Shaw e Bruno Fernandes. 

Non sorprende, così, vedere in campo una formazione nel segno di tante seconde linee: in porta ancora una volta c’è Heaton, mentre la retroguardia dovrebbe essere composta dai centrali Varane e Martinez e dai terzini Wan-Bissaka e Fernandez. A centrocampo spazio al nuovo acquisto Mount, affiancato da Hannibal e Mainoo, mentre in attacco fiducia nel centravanti Hugill e negli esterni offensivi Sancho e Diallo.

Piccola grande rivoluzione in casa Lione, che ha confermato in panchina l'ex United Laurent Blanc. Da segnalare le cessioni di big come Aouar, Faivre, Jerome Boateng, Thiago Mendes e Cenk Ozkacar, senza dimenticare l’addio di Moussa Dembele (svincolato, in direzione Arabia Saudita). Al momento solo due arrivi: parliamo del terzino destro Clinton Mata e del centrocampista Skelly Alvero. Per quanto riguarda la probabile formazione in campo in quel di Edimburgo, spazio al portiere Lopes e alla retroguardia composta da Sarr, dall’altro centrale Diomande e dai terzini Kumbedi e Tagliafico. A centrocampo tutto passa per i piedi dell’ex Bayern Tolisso, coadiuvato da Lepenant e Reine-Adelaide. In attacco, invece, i riflettori sono puntati sulla stella Lacazette, supportato dalle ali Jeffinho e Sarr.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.