Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: Liverpool e Aston Villa in trasferta

I Reds di Jürgen Klopp impegnati sul campo del neopromosso Luton: l'imperativo è vincere. Emery per il terzo successo di fila col Nottingham Forest.

Evento: Luton-Liverpool
Luogo: Stadio Kenilworth Road, Luton
Data: 5 novembre 2023
Orario: 17:30
Dove vederla:Sky

Davide contro Golia. L'undicesima giornata di Premier League mette di fronte il piccolo Luton, neopromosso dalla Championship, contro una delle squadre più blasonate del torneo inglese: il Liverpool. Le due squadre scenderanno in campo a Kenilworth Road domenica 5 novembre, con fischio d'inizio in programma alle 17:30. Senza Champions e con il girone di Europa League già in cassaforte, Jürgen Klopp punta tutto sul campionato. I Reds si stanno rilanciando dopo una stagione deludente grazie a una campagna acquisti che ha portato volti nuovi e freschi ad Anfield Road. La vetta è tutt'altro che lontana, ciò a testimonianza della ritrovata verve del club guidato dall'ex tecnico del Borussia Dortmund. 

Sul campo degli Hatters l'imperativo è vincere per continuare la scalata e far capire alle rivali che il Liverpool è tornato ad alti livelli e darà filo da torcere a chiunque si pari sulla sua strada. I padroni di casa sognano un'impresa che sembra ai limiti dell'impossibile, visto che finora hanno racimolato una sola vittoria per un totale di cinque punti. Nel calcio, però, non bisogna mai dare nulla per scontato. E chissà che i ragazzi del gallese Rob Edwards non regalino una sorpresa a questo turno di Premier.

Come arriva il Luton

Che l'impatto con le big d'Inghilterra sarebbe stato difficile, lo si sapeva fin dall'inizio. E infatti finora il Luton ha vinto una sola gara, ha pareggiato due partite e ne ha perse sette. Il blitz sul campo dell'Everton del 30 settembre ha fatto esplodere di gioia tutto l'ambiente, ma poi gli Hatters non sono riusciti a garantire continuità di rendimento e nelle ultime quattro giornate è arrivato un solo punto, pur non essendo mai sconfitti in maniera eclatante se non con l'Aston Villa. Dopo Emery, Klopp: per Edwards un altro esame di quelli tosti.

Come arriva il Liverpool

La missione rilancio procede nel migliore dei modi. Dopo la sconfitta del 30 settembre nello scontro diretto col Tottenham, i Reds hanno concesso solo un pareggio (2-2) a quella straordinaria macchina da gol che è il Brighton di Roberto De Zerbi, aggiudicandosi tutte le altre partite disputate. In particolare, il Liverpool fa scalo a Kenilworth Road dopo aver mandato al tappeto nell'ordine Everton, Tolosa in Europa League (5-1), Nottingham Forest e Bournemouth in Carabao Cup. Come sempre, il trascinatore della squadra è l'egiziano ex Roma e Fiorentina Salah, già autore di otto reti e quattro assist in questa edizione della Premier League.

Le probabili formazioni di Luton-Livepool

I padroni di casa si dispongono sul terreno di gioco con il 3-4-1-2: Osho, Lockyer e Mengi agiranno a protezione di Kamiski. Le corsie laterali saranno presidiate da Kabore e Doughty, con Nakamba e Barkley in mediana. Chong sulla trequarti ad ispirare Morris e Adebayo.

4-3-3 per il Liverpool, ecco gli uomini su cui potrebbe puntare Klopp: Alisson tra i pali, quindi pacchetto arretrato composto da Alexander-Arnold, Konaté, Van Dijk e Tsimikas. In mezzo al campo Szoboszlai, Mac Allister e Gravenberch; Salah e Jota larghi nel tridente, con Darwin Nuñez come terminale offensivo.

Nottingham Forest-Aston Villa: Emery non vuole fermarsi

Evento: Nottingham Forest-Aston Villa
Luogo: The City Ground, Nottingham 
Data: 5 novembre 2023
Orario: 15:00
Dove vederla: Sky

La campagna acquisti estiva dell'Aston Villa lasciava presagire un campionato di livello da parte della squadra di Unai Emery. E le aspettative della vigilia non sono state disattese. Perché i Villans stanno disputando un torneo di assoluto livello. Al City Ground arrivano forti di una striscia positiva in Premier lunga sei turni e costituita da cinque successi e un pareggio. L'obiettivo Champions è ora reale più che mai. 

Al Nottingham Forest servono invece punti salvezza: i 10 fin qui racimolati non lasciano sereno Steve Cooper. L'ultima volta in cui i padroni di casa hanno conquistato l'intera posta in palio risale al 2 settembre contro il Chelsea: da quel momento, quattro pareggi e due ko.

Le probabili formazioni di Nottingham Forest-Aston Villa

Il Nottingham Forest si schiera con il 4-3-3, queste le scelte di Cooper: Aurier, Murillo, Niakhate e l'ex Torino Ola Aina davanti a Turner. In mezzo al campo si candidano a partire dal primo minuto Sangaré, Mangala e Nico Dominguez, acquistato la scorsa estate dal Bologna. Nel tridente fiducia a Gibbs-White, Awoniyi ed Elanga.

4-4-2 per l'Aston Villa: Emiliano Martinez in porta; Cash, Konsa, Pau Torres e Digne in difesa. A centrocampo, da destra a sinistra, McGinn, Kamara, Douglas Luiz e Bailey. Diaby e Watkins in attacco.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.