Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: Liverpool-Arsenal, è tempo di big match

Sfida per il primo posto: il Liverpool sogna dopo il clamoroso 5-1 in League Cup contro il West Ham. L’Arsenal vuole confermarsi in vetta alla classifica.

Evento: Liverpool-Arsenal
Luogo:Anfield, Liverpool
Data: 23 dicembre 2023
Orario: 18:30
Dove vederla:Sky Calcio, Sky Go, NOW

La prima e la seconda forza della Premier League a confronto. Match delle grande occasioni nella serata di venerdì: da un lato il redivivo Liverpool di Jürgen Klopp, che sta vivendo un'annata al vertice dopo le troppe delusioni della passata stagione; dall'altro lato la capolista Arsenal, vogliosa di tornare sul tetto del massimo campionato inglese dopo ben vent'anni. 

I londinesi hanno un solo punto di vantaggio sui Reds e, particolare da non sottovalutare, sul sorprendente Aston Villa di Unai Emery. Per la serie: un pareggio in quel Anfield potrebbe consentire alla squadra di Birmingham di portarsi incredibilmente in vetta alla classifica. Insomma, Liverpool e Arsenal non possono accontentarsi, c’è da conquistare l’intera posta in palio.

Le probabili formazioni di Liverpool-Arsenal

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konate, Van Dijk, Tsimikas; Szoboszlai, Endo, Jones; Salah, Nunez, Diaz. Allenatore: Klopp.

Arsenal (4-3-3): Raya; White, Saliba, Gabriel, Zinchenko; Odegaard, Rice, Havertz; Saka, Jesus, Martinelli. Allenatore: Arteta.

Come arriva il Liverpool

Come al solito, il Liverpool deve fare i conti con un numero impressionante di assenze: fuori gioco elementi importanti come il campione del mondo Alexis Mac Allister, il portoghese Diogo Jota, l'ex Barcellona Thiago Alcantara, senza dimenticare Bajcetic, Matip, Robertson e l'ultimo arrivato in infermeria Ben Doak. Nonostante le tante assenze, Klopp rimane fedele al 4-3-3 d'ordinanza: tra i pali, dopo la panchina in League Cup, si rivede l'ex romanista Alisson, protetto dalla retroguardia capitanata dal solito van Dijk e completata dai rientranti Konate e Alexander-Arnold (panchina in vista per Joe Gomez e per il giovane Jarell Quansah).

Poche alternative a centrocampo, reparto particolarmente colpito dagli infortuni: non sorprende, così, che Klopp sia intenzionato a confermare lo stesso trio visto mercoledì contro il West Ham: spazio, così, al re di coppa Curtis Jones (autore di una doppietta contro gli Hammers) e per i sempre più convincenti Dominik Szoboszlai e Wataru Endo. In attacco, rispetto al match di EFL Cup, l'unico confermato è l'uruguaiano Darwin Nunez: panchina per Gakpo ed Elliott, dentro i big Momo Salah e Luis Diaz.

Questi i protagonisti in casa di un Liverpool tornato a fare la voce grossa in campionato e scatenato anche nelle coppe: a certificarlo non solo il recente (e perentorio) 5-1 ai danni del West Ham, ma anche il primo posto nel Gruppo E di Europa League (le due sconfitte contro Tolosa e Union Saint Gilloise sono arrivate a qualificazioni ormai acquisita).

Come arriva l’Arsenal

Assenze importanti anche in casa Arsenal, con Arteta che deve fare a meno degli infortunati Elneny, Timber, Tomiyasu e Fabio Vieira. Occhio anche alle condizioni dell’italo brasiliano Jorginho e dell’ex Atletico Madrid Thomas Partey, due centrocampisti preziosi nelle rotazioni del tecnico spagnolo. Anche qui, defezioni pesanti, ma fede al solito canovaccio tattico: nel consueto 4-3-3, difesa guidata da Saliba e Gabriel, mentre a centrocampo spazio al trio delle meraviglie composto da Declan Rice e dagli altri due top player Odegaard e Havertz. Per quanto riguarda l’attacco, per il ruolo di centravanti scalpita il brasiliano Gabriel Jesus, affiancato dal connazionale Martinelli e dal nazionale inglese Saka.

Questi gli uomini chiave di un Arsenal che vuole confermarsi in vetta alla classifica. Dopo le sconfitte contro Newcastle e (più recentemente) Aston Villa, i Gunners hanno assoluto bisogno di un risultato positivo contro una big di Premier League. Niente di impossibile per la squadra di Arteta, reduce da un ottimo girone di Champions League, con tanto di primo posto al cospetto di squadre tutt'altro che di seconda fascia come PSV, Lens e il Siviglia detentore dell'Europa League.

Dove vedere Liverpool-Arsenal in televisione e streaming

Come succede ormai da anni, la Premier League è un’esclusiva Sky: così, la gara tra Liverpool e Arsenal è proposta in diretta televisiva sul canale Sky Sport Calcio. L’evento può essere seguito con qualsiasi televisore (non per forza di ultima generazione) con il classico decoder, previo abbonamento alla emittente pay-per-view. In ottica streaming, invece, gli stessi abbonati possono utilizzare l’app Sky Go. Per NOW TV, sempre tramite connessione internet, serve una sottoscrizione a parte nonostante parliamo comunque di un servizio in orbita Sky.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.