Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester City
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: che sfida tra Manchester City e Brighton

De Zerbi affronta Guardiola, reduce da due ko di fila in campionato, all'Etihad Stadium. Liverpool per il riscatto con l'Everton, Manchester United obbligato a vincere. 

Evento: Manchester City-Brighton
Luogo: Etihad Stadium, Manchester 
Data: 21 ottobre 2023
Orario: 16:00
Dove vederla: Sky

Tra le sfide più attese della nona giornata di Premier League c'è sicuramente quella che va in scena all'Etihad Stadium tra i campioni d'Inghilterra e d'Europa del Manchester City e il Brighton. Le due squadre scenderanno in campo sabato 21 ottobre, con fischio d'inizio in programma alle 16:00. Da un lato Pep Guardiola, dall'altro l'italiano Roberto De Zerbi: si affrontano due allenatori che fanno del bel gioco il loro marchio di fabbrica. Stili diversi, ma entrambi efficaci. Per il tecnico catalano parla la sua bacheca, stracolma di trofei; per l'ex Sassuolo la storica qualificazione dei Seagulls in Europa League. 

Già, in 123 anni di storia il Brighton mai era riuscito a staccare il pass per una competizione continentale. La classifica vede i Citizens all'inseguimento del duo di testa tutto londinese formato da Tottenham e Arsenal, che hanno accumulato due punti di vantaggio sui fenomeni di Guardiola. L'undici di De Zerbi non è poi così lontano dalla vetta: sono solo quattro i punti di svantaggio dal primato, uno, invece, dalla zona Champions. Insomma, nonostante le cessioni illustri di quest'estate, il 44enne allenatore bresciano sta continuando a far sognare il popolo del Brighton.

Come arriva il Manchester City

La marcia trionfale dei campioni d'Inghilterra, che da tre anni dominano la Premier, si è interrotta in seguito alle ultime due sconfitte di fila subite in trasferta. Haaland e compagni sono stati prima mandati al tappeto dal Wolverhampton e poi dall'Arsenal nello scontro diretto con in palio la testa della classifica. Se i Citizens non avessero battuto 3-1 il Lipsia nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League, molto probabilmente si parlerebbe di un accenno di crisi, visto che sono stati eliminati anche dalla Carabao Cup per mano del Newcastle. Guardiola, che si prepara a volare in Svizzera dove ad attendere il Manchester City in Europa ci sarà lo Young Boys, non ammette altri passi falsi in campionato: col Brighton bisogna vincere.

Come arriva il Brighton

Finora cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte per la compagine guidata da De Zerbi, che sta incantando l'Inghilterra per il suo gioco altamente offensivo. Sì, i Seagulls vantano il miglior attacco del torneo con 21 gol fatti nelle prime otto uscite, ma concedono anche tanto in difesa: già 16 le reti incassate.

Le probabili formazioni di Manchester City-Brighton

Manchester City col 4-2-3-1: Ederson tra i pali, quindi batteria difensiva composta da Walker, Ruben Dias, Akanji e Gvardiol. In mezzo al campo si candidano a partire dall'inizio Bernardo Silva e Rodri, con Doku, Julian Alvarez e Foden a supporto di Haaland.

Stesso sistema di gioco per il Brighton: Veltman, Webster, Dunk e Lamptey davanti a Steele. In mediana Gilmour e Groß. A March, Welbeck e Mitoma il compito di innescare Ferguson.

Le altre partite della nona giornata

Il nono turno si apre con l'anticipo di sabato 21 ottobre (ore 13:30) tra Liverpool ed Everton. Un solo punto negli ultimi due turni per i Reds, quarti in classifica a quota 17 punti. Jürgen Klopp vuole riprendere la marcia per tenere a distanza le inseguitrici. L'ex Borussia Dortmund si affiderà a Salah, Darwin Núñez e Luis Diaz per piegare un Everton, che, grazie a due successi nelle ultime tre gare, sta lentamente provando a risalire la china. 

Il Manchester United non può fallire in trasferta contro l'ultima della classe. I Red Devils sono tra le delusioni più cocenti di questo avvio di stagione, avendo collezionato solo 12 punti. Dunque, sul campo dello Sheffield United, che finora ha racimolato un punto, gli uomini di Ten Hag sono obbligati a conquistare l'intera posta in palio. Prima del 2-1 al Brentford dell'ottava giornata, Casemiro e compagni erano stati sconfitti in casa dal Crystal Palace e poi dal Galatasaray in Champions League. L'incontro casalingo col Copenhagen in programma martedì 24 ottobre potrebbe già decidere il cammino europeo del Manchester United, ultimo nel Gruppo A a zero punti. 

Con tre vittorie e un pareggio nelle ultime quattro il Newcastle sta scalando la classifica: sulla strada dei Geordies c'è ora il Crystal Palace. Si annuncia molto interessante la sfida tra l'Aston Villa di Unai Emery e il West Ham, con i padroni di casa - quinti - che sono avanti di due lunghezze rispetto agli Hammers. Tante sfide anche in coda. Il Brentford, che non sta ripetendo l'exploit delle ultime stagioni, ospita il Burnley; il Nottingham Forest accoglie il Luton, infine il Bournemouth se la vedrà col Wolverhampton.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.