Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Premier League
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: c’è tanto in ballo tra Newcastle ed Arsenal. Il West Ham ospita lo United

Test complicato per i Gunners che hanno perso terreno ma sperano ancora nel sogno scudetto. Gli Hammers cercano punti salvezza contro gli uomini di Ten Hag che sono in orbita Champions.

Evento: Newcastle-Arsenal
Luogo: St. James’ Park, Newcastle upon Tyne
Quando: 17:30, 7 maggio 2023
Dove vederla: Sky Sport Uno, Sky Sport Football

La situazione per il titolo si è un po’ complicata in casa Arsenal, dopo un mese di aprile tutt’altro che roseo per la formazione guidata da Mikel Arteta. Che nella prossima, delicata, giornata di campionato affronterà il Newcastle al St. James’ Park in un match che andrà in scena domenica 7 maggio alle ore 17:30. Anche i bianconeri di Eddie Howe hanno il loro obiettivo da raggiungere che si chiama Champions League: una competizione alla quale i Magpies non partecipano dalla stagione 2002/2003 dal momento che in quella successiva si fermarono soltanto ai preliminari. 

Insomma, c’è tanto in palio nel ricco turno di Premier che mette di fronte due delle prime quattro forze del torneo. All’andata venne fuori un inatteso 0-0 con i Gunners che avevano comunque avuto modo di allungare il proprio divario dal Manchester City portandolo ad otto lunghezze. Nel frattempo tanto è cambiato da quel 3 gennaio con i biancorossi che non sono più di fatto artefici del proprio destino.

Come arriva il Newcastle

Il Newcastle arriva all’appuntamento dopo tre successi consecutivi contro Tottenham, Everton e Southampton. Questo ruolino di marcia ha consentito ai Magpies di restare in orbita Champions, tenendo distante un Liverpool rientrato prepotentemente in corsa ed ora a sei lunghezze dalla squadra di Howe a parità di partite. Concludere tra le prime quattro è fondamentale per il club dalla proprietà araba anche per riacquistare una vetrina internazionale che manca davvero da troppo tempo ad una società che è rimasta per anni distante dall’élite del calcio inglese. 

D’altro canto i numeri della stagione bianconera sono positivi, specialmente per quel che riguarda la fase difensiva che è la migliore dell’intero torneo con sole ventisette reti subite. Davanti invece ci ha pensato Callum Wilson a tenere buoni anche i numeri realizzativi: il trentunenne nato a Coventry ha infatti già totalizzato quindici reti, suo record personale nella massima divisione d’oltremanica.

Come arriva l’Arsenal

In Premier League non c’è spazio per la normalità. L’Arsenal ha per lungo tempo dominato il campionato, ma dopo aver rallentato un minimo ha dovuto concedere il sorpasso al fortissimo Manchester City di Pep Guardiola. Lo sapeva Mikel Arteta, amico e vecchio collaboratore del suo connazionale spagnolo, che mantenere il ritmo della prima parte di stagione sarebbe stato complicato ed infatti le quattro partite senza vittoria, culminate proprio con la sconfitta nello scontro diretto, hanno portato un conto estremamente salato ai Gunners che hanno così perso la vetta della classifica. 

Lo scudetto resta possibile e sarebbe un capolavoro per un club che non riesce a vincerlo dal 2004 quando Arteta era ancora un calciatore e militava proprio tra le fila dei londinesi. Il prossimo incontro sulla carta è certamente complicato per l’Arsenal che però ha un bilancio favorevole contro il Newcastle. Se prendiamo in considerazione gli ultimi ventotto anni, infatti, i Gunners hanno vinto ben tredici volte al St. James’ Park a fronte delle sette affermazioni dei padroni di casa e degli otto pareggi.

Le probabili formazioni di Newcastle-Arsenal

Il Newcastle ha Pope in porta; difesa con Trippier, Schär, Botman e Burn; a centrocampo ci sono Joelinton, Bruno Guimaraes e Willock; il centravanti è Isak con Murphy e Gordon ai lati.

Nell’Arsenal davanti a Ramsdale troviamo linea a quattro composta da White, Kiwior, Gabriel e Zinchenko; Odegaard, Jorginho e Xhaka in mediana; in attacco Saka, Gabriel Jesus e Trossard.

Altro match delicato tra West Ham e Manchester United

Evento: West Ham-Manchester United
Luogo: Olympic Stadium, Londra
Quando: 20:00, 7 maggio 2023
Dove vederla: Sky Sport Uno, Sky Sport Football

Seconda trasferta settimanale per il Manchester United. Dopo aver fatto visita al Brighton, i Red Devils si recheranno ora all’Olympic Stadium di Londra per sfidare il West Ham. Obiettivi naturalmente differenti per le due compagini con gli ospiti che vogliono blindare la qualificazione alla prossima Champions League e con gli Hammers che, dal canto loro, hanno necessità di mettere al sicuro ogni discorso relativo alla salvezza. All’andata fu la squadra di Ten Hag ad accaparrarsi i tre punti grazie alla rete del solito Rashford. Ma ora gli uomini di Moyes non possono permettersi ulteriori passi falsi dopo i tre ko consecutivi. 

Le probabili formazioni di West Ham-Manchester United

Il West Ham schiera Fabianski in porta; difesa con Coufal, Kehrer, Ogbonna e Cresswell; Downes e Paquetá sono i due mediani; il trio formato da Bowen, Pablo Fornals ed Emerson a sostegno di Michail Antonio.

4-2-3-1 per il Manchester United con De Gea numero uno; Dalot, Lindelof, Maguire, Wan-Bissaka in difesa; a centrocampo Eriksen e Casemiro; davanti Sancho, Bruno Fernandes ed Antony dietro Rashford. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.