Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester City
  1. Calcio
  2. Premier League

Premier League: al City of Manchester arriva il Tottenham

I Citizens arrivano da due pareggi, gli Spurs addirittura da tre sconfitte. Per entrambe è un’occasione di riscatto nel tentativo di riprendere la marcia corretta e scalare la classifica. 

Evento: Manchester City-Tottenham
Luogo: City of Manchester Stadium
Data: 3 dicembre 2023
Orario: 17:00
Dove vederla: Sky Sport e Sky Calcio, in streaming su NOW e Sky Go

La quattordicesima giornata di Premier League si conclude con il big match tra Manchester City e Tottenham in programma per domenica 3 dicembre alle ore 17:00. I Citizens nell’ultimo turno hanno perso la vetta della classifica a causa del pareggio rimediato contro il Liverpool: tenuti a distanza i Reds, in cattedra è salito l’Arsenal capace di portarsi al primo posto. La competizione è comunque bella aperta e tiene in caldo anche la formazione di Ange Postecoglou che era partita benissimo, salvo poi subire un piccolo rallentamento. Nulla è precluso, comunque, quando siamo ancora a dicembre e c’è ancora tanto da giocare. E tanto hanno giocato contro in passato Manchester City e Tottenham. 

Il bilancio dei 133 precedenti è leggermente favorevole agli Spurs che hanno vinto 55 volte a fronte dei 50 successi dei Citizens. Completano il quadro 27 pareggi. L’ultimo pari al City of Manchester fu un 2-2 del 2019 con la compagine di Pep Guardiola che ha ottenuto l’intera posta in palio in quattro degli ultimi sette incroci interni in campionato. Non è particolarmente datata, però, l’ultima gioia esterna degli Spurs che fu centrata nel 2022 con Antonio Conte in panchina. In quella circostanza ci fu un 3-2 in favore del Tottenham con rete decisiva siglata al 95esimo da Harry Kane che oggi è al Bayern Monaco. 

Come arriva il Manchester City

Non è stato un calendario facile per il Manchester City quello delle ultime settimane. In Premier League i Citizens hanno dovuto affrontare prima il Chelsea allo Stamford Bridge e poi il Liverpool davanti al proprio pubblico. Soltanto due i punti conquistati dal team di Pep Guardiola: un piccolo rallentamento che, come anticipato, è costato il primo posto in classifica. E adesso arriva il Tottenham a completamento di un periodo oggettivamente duro anche per la squadra campione in carica.

Neppure in Europa è stato particolarmente semplice, anche se la vittoria sul Lipsia alla fine è arrivata. È servita però una disperata rimonta nella quale sono state messe in campo tutte le armi a disposizione dei biancocelesti per mettere sotto i combattivi tedeschi. Vero è che la qualificazione era già stata centrata e questo inevitabilmente finisce per condizionare l’approccio alla partita, però per oltre un tempo anche il primato nel girone è stato in bilico. Nessuno scricchiolio, sia chiaro, in una macchina che appare ancora oggi quasi perfetta. Su quel quasi dovranno lavorare e anche tanto gli Spurs per ridefinire le gerarchie del torneo d’oltremanica.

Come arriva il Tottenham

All’appuntamento il Tottenham ci arriva certamente più riposato. Anche perché, a seguito della fallimentare stagione scorsa, gli Spurs non partecipano ad alcuna competizione internazionale. Da un lato questo consente ad Ange Postecoglou, tecnico che in estate ha preso il comando del club londinese, di lavorare con più tempo a disposizione per riportare questa gloriosa società nei palcoscenici più importanti. Insomma, il vero obiettivo dei londinesi è la qualificazione in Champions, centrare quindi uno dei primi quattro posti di Premier League. 

Le prime giornate avevano lasciato presagire anche qualcosa in più, poi sono arrivati tre ko di fila che hanno nuovamente ridimensionato le ambizioni dei biancoblu. Tutto è ancora possibile, comunque. La vetta della classifica non è così distante anche se la concorrenza è forte e spietata. Serve una straordinaria continuità per il reggere il passo su un percorso che durerà in totale 38 giornate. 

Le probabili formazioni di Manchester City-Tottenham

Nel Manchester City torna titolare Ederson; difesa a tre con Walker, Dias e Aké. Rodri e Akanji in mediana; poi Foden, Alvarez, Bernardo Silva e Doku in posizione più avanzata e con compiti in entrambe le fasi di gioco. La punta centrale è naturalmente Haaland.

Frenare l’emorragia di sconfitte è l’obiettivo principale del Tottenham che ha anche un po’ di Italia in campo tra Vicario in porta e Udogie sulla fascia sinistra della difesa. Completano il pacchetto arretrato pure Pedro Porro, Emerson e Davies. A centrocampo nuovo infortunio per Bentancur per cui tocca ad Hojbjerg affiancare Lo Celso; Johnson, Kulusevski e Gil sono i trequartisti alle spalle di Son. 

Dove vedere Manchester City-Tottenham in tv e in streaming

È Sky a detenere i diritti televisivi della Premier League per la stagione 2023/2024. Nella quattordicesima giornata di campionato è ovviamente presente in palinsesto anche Manchester City-Tottenham, in programma per domenica 3 dicembre alle ore 17:00. Sarà possibile seguire l’evento sia in TV sui canali dedicati di Sky Sport e Sky Calcio o in streaming attraverso le app di Sky Go e NOW. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.