Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Portogallo-Repubblica Ceca
  1. Calcio
  2. EURO 2024

Portogallo-Repubblica Ceca, probabili formazioni, orario e dove vederla

Marcia di avvicinamento all’evento praticamente perfetta per il Portogallo. Che ora è chiamato a confermare le importanti premesse fin dal match d’esordio contro la solida Repubblica Ceca.

Comincia l’avventura continentale anche per il Gruppo F. Scendono in campo il Portogallo di Cristiano Ronaldo e la Repubblica Ceca. Il match va in scena martedì 18 giugno alle ore 21:00. Ricordiamo che nello stesso girone ci sono pure la Turchia di Vincenzo Montella e la Georgia di Kvaratskhelia. Insomma, certamente un mini-torneo equilibrato e aperto a potenziali sorprese. Al turno successivo accedono le prime due classificate, il margine d’errore è davvero basso per chi ha ambizioni di proseguire il proprio viaggio in terra teutonica.

Portogallo-Repubblica Ceca: le probabili formazioni

Portogallo (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Pepe, Ruben Dias, Cancelo; Bernardo Silva, Palhinha, Bruno Fernandes; Diogo Jota, Cristiano Ronaldo, Leao. Ct: Martinez.

Repubblica Ceca (3-5-2): Stanek; Zima, Holes, Krejci; Coufal, Soucek, Provod, Jurasek, Barak; Hlozek, Schick. Ct: Hašek.

Portogallo-Repubblica Ceca: dove si gioca

Portogallo e Repubblica Ceca fanno il proprio esordio nel torneo a Lipsia presso la Red Bull Arena. L’impianto è stato inaugurato nel 2004 ed ha una capienza di 42.959 spettatori. Già in passato qui si sono disputati grandi eventi come alcune gare della Confederations Cup del 2005 o dei Mondiali di calcio del 2006. Inoltre la struttura ha ospitato per tre anni la finale di DFL-Ligapokal.

Dove vedere Portogallo-Repubblica Ceca in TV e in streaming

La partita tra Portogallo e Repubblica Ceca di Euro 2024 sarà visibile in chiaro gratuitamente su Rai 2. Allo stesso modo è possibile seguire l’evento anche su Sky Sport che dedica più canali all’incontro: Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport Calcio (202), Sky Sport 4K (213), Sky Sport (252). Diverse possibilità anche per quanto riguarda lo streaming con Rai Play per l’emittente pubblica e Sky Go oppure NOW per la piattaforma satellitare.

Le ultime sul Portogallo

Il Portogallo arriva alla manifestazione con elevate aspettative. Queste sono giustificate in seguito al brillante cammino di qualificazione condotto dal team lusitano, con un girone stravinto grazie ad un ruolino di marcia impeccabile fatto di dieci vittorie in altrettante partite giocate. In più A Seleção das Quinas ha avuto il miglior attacco in assoluto, prendendo in considerazione tutti i gruppi. Il Commissario Tecnico della squadra è Roberto Martinez, in passato allenatore di un Belgio che ha riscosso tanti complimenti ma nessun titolo.

Il tecnico spagnolo spera di avere maggiore fortuna in questa nuova avventura. La materia prima a disposizione è di pregevole fattura. Spicca, nonostante sia prossimo alle 40 primavere, il talento di Cristiano Ronaldo apparso tirato a lucido nell’ultima amichevole disputata nei giorni scorsi contro l’Irlanda. Per il fuoriclasse dell’Al-Nassr è arrivata una doppietta che ha fatto seguito al gol in avvio siglato da Joao Felix per il 3-0 finale. Ma non c’è solo CR7, ovviamente: Leao, Bernardo Silva, Ruben Dias, Bruno Fernandes per un team che sembra pronto a competere per i traguardi più importanti.

Le ultime sulla Repubblica Ceca

Anche la Repubblica Ceca si è avvicinata bene all’obiettivo. Nelle due amichevoli giocate dalla compagine da Ivan Hašek sono arrivati altrettanti successi contro Malta (7-1) e Macedonia del Nord (2-1). Per quanto riguarda il cammino di qualificazione i cechi si sono piazzati secondi alle spalle dell’Albania pur avendo totalizzato lo stesso punteggio del team rivale. Poco male, comunque, perché il gruppo è riuscito ugualmente a strappare il pass per l’Europeo.

La Repubblica Ceca non gode di particolare attenzione mediatica pur avendo sostanzialmente sempre fatto bene nelle varie rassegne continentali alle quali ha preso parte: dalla finale del 1996, persa contro la Germania, alle semifinali del 2004 finendo con i quarti del 2016 e del 2020. Nel frattempo la guida tecnica è cambiata ma le caratteristiche sono sempre le medesime: solidità, mix di fisica e tecnica pur senza individualità eccellenti. Ci sono gli ingredienti per giocare un buon torneo.

Portogallo-Repubblica Ceca: i precedenti

La prima volta che si sono incrociate queste due Nazionali era l’anno dell’Europeo del 1996. In quella circostanza passò la Repubblica Ceca che vinse 1-0. Da allora, però, nei successivi quattro confronti ufficiali ha sempre prevalso il Portogallo. Due volte sempre agli Europei, prima nella fase a gironi del 2008 ed in seguito ai quarti nel 2012. Le altre due, invece, in Nations League e per di più senza subire alcuna rete con addirittura un 4-0 rifilato da CR7 e compagni.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.