Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Serie B generic
  1. Calcio
  2. Serie B

Palermo-Sampdoria: probabili formazioni, orario e dove vederla

Per il Palermo inizia l’era Mignani, che si affida subito a Di Francesco e Brunori. La Sampdoria sogna dopo 4 successi di fila: riflettori su De Luca. C’è anche Catanzaro-Como.

Evento:

Palermo-Sampdoria

Luogo:

Stadio Renzo Barbera, Palermo

Data:

6 aprile 2024

Orario:

16:15

Dove vederla:

DAZN, Sky Sport, NOW

Momento importantissimo per la stagione di Palermo e Sampdoria. Le due big si sfidano sabato nell'ambito della 32esima giornata di Serie B e si giocano tanto in ottica promozione. I siciliani devono voltare pagina dopo l'esonero del tecnico Eugenio Corini: una decisione per certi versi inevitabile, come certificano i miseri 4 punti raccolti nelle ultime sei gare, con conseguente abbandono del sogno promozione diretta (il secondo posto ora dista 9 lunghezze). Alla guida dei rosanero adesso c'è Michele Mignani, tecnico che ad inizio stagione è stato esonerato dal Bari.

Sei punti in meno in classifica, ma grande entusiasmo in casa Sampdoria: il tecnico Andrea Pirlo sembra avere trovato la quadratura del cerchio, potendo fare affidamento su una rosa (quasi) al completo. Non sorprendono, così, le recenti quattro vittorie consecutive e il balzo dalla zona retrocessione al settimo posto in graduatoria (ricordiamo che si qualificano ai play-off le squadre dalla terza all'ottava posizione).

Le probabili formazioni di Palermo-Sampdoria

Palermo (4-3-3): Pigliacelli; Diakitè, Nedelcearu, Ceccaroni, Lund; Segre, Stulac, Vasic; Di Mariano, Brunori, Di Francesco. Allenatore: Mignani.

Sampdoria (3-5-2): Stankovic; Leoni, Ghilardi, Murru; Stojanovic, Kasami, Yepes, Darboe, Barreca; Borini, De Luca. Allenatore: Pirlo.

Dove si gioca la sfida tra rosanero e blucerchiati?

La sfida tra Palermo e Sampdoria si gioca allo stadio Renzo Barbera, struttura che si trova a Viale del Fante a Palermo. L'impianto è stato inaugurato nel 1932, ristrutturato tre volte (l'ultima volta nel 1988) e può ospitare poco più di 36mila spettatori.

Le ultime notizie sul Palermo

Il Palermo vive una rivoluzione di fine stagione. Salutato il tecnico Corini, in sella ai rosanero per quasi due annate complete, adesso c'è grande curiosità di vedere all'opera il nuovo allenatore Michele Magnani. Di certo non l’ultimo arrivato, perché parliamo di uno che l'anno scorso ha sfiorato la promozione con il Bari, conoscendo una sconfitta al fotofinish nella finalissima con il Cagliari.

Magnani sa il fatto suo, ma appare comunque difficile ipotizzare profonde e immediate modifiche in chiave tattica. Per l'importantissimo match con la Samp, il Palermo dovrebbe scendere in campo con un 4-3-3 decisamente offensivo. In attacco scontata la presenza del centravanti Brunori, affiancato dagli esterni offensivi Di Mariano e Di Francesco. A centrocampo tutto passa per i piedi di Stulac, mentre in difesa - davanti al portiere Pigliacelli - dovrebbero esserci i centrali Nedelcearu e Ceccaroni. Pesano le assenze dell'infortunato Ranocchia (l'ex Juventus è stato acquistato a gennaio e ha realizzato 4 gol in 7 presenze) e degli squalificati Gomes e Mamadou Coulibaly.

Le ultime notizie sulla Sampdoria

C’è grande entusiasmo in casa Sampdoria dopo il recente poker di vittorie, con tanto di 4-1 ai danni della Ternana nell’ultimo turno. Il successo contro gli umbri ha mostrato una volta per tutte il grande carattere della truppa di Andrea Pirlo, capace di realizzare tre gol negli ultimi dieci minuti di gioco. Sugli scudi l’attaccante De Luca, autore di una tripletta, e l’esterno Stojanovic, entrato nella ripresa e protagonista con il gol del 2-1 e con due assist preziosi.

Entrambi dovrebbero far parte della formazione titolare: l’attaccante ex Perugia dovrebbe essere supportato da un giocatore esperto come Borini, mentre l’esterno sloveno dovrebbe prendere il posto di Depaoli. Nella zona nevralgica spazio per Kasami e Yepes, mentre in difesa dovrebbero essere confermati Murru, Ghilardi e Leoni (panchina per Alvarez, uruguaiano di proprietà della Juventus).

Alle 16:15 anche Catanzaro-Como e Reggiana-Cittadella

Alle quattro e un quarto si gioca anche l’importantissima sfida promozione tra l’ottimo Catanzaro e il Como secondo in graduatoria. I calabresi vogliono un’altra impresa dopo il successo in casa del Parma, così da rilanciarsi definitivamente in ottica promozione diretta. I comaschi di Fabregas e Roberts, dal canto loro, vogliono confermarsi alle spalle proprio degli emiliani e si affidano ad un gruppo di giocatori già pronti per la massima serie.

Alle 16:15 c'è anche Reggiana-Cittadella, a conti fatti uno scontro diretto per l'ottava piazza: riflettori puntati soprattutto sui padroni di casa guidati da Alessandro Nesta, reduci dall'incredibile 2-3 in casa del Venezia.

Orario e dove vedere in TV e streaming Palermo-Sampdoria e le altre due gare

La sfida tra Palermo e Sampdoria (calcio di inizio alle 16:15 si sabato) è in programma sia su DAZN che su Sky Sport (canale 252). Lo stesso vale anche per le altre due gare: oltre che su DAZN, Catanzaro-Como è proposta sul canale 251 di Sky Sport, mentre Reggiana-Cittadella è sul canale 253. Se nel caso di DAZN parliamo di streaming, e dunque risulta fondamentale una connessione internet, con un abbonamento Sky si può seguire l'evento anche offline grazie all'ausilio del classico decoder. Inoltre, è possibile seguire le gare della Cadetteria anche tramite abbonamento a NOW, altro servizio streaming che ha bisogno di una sottoscrizione a parte.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.