Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Basket Generic 1450x680
  1. Basket
  2. NBA

NBA: le gare più importanti della settimana

La fase a gironi dell’In-Season Tournament sta volgendo al termine, con i verdetti ormai prossimi alla definizione. Ecco le partite da non perdere nei prossimi giorni. 

Evento: Boston Celtics-Philadelphia 76ers
Luogo: TD Garden, Boston
Data: 2 dicembre 2023
Orario:  01:30
Dove vederla: Sky, NOW

 Una settimana di grandi partite, con gli atti conclusivi della fase a gironi dell'In-Season Tournament, ma anche e soprattutto con tanti confronti interessanti in ottica campionato. Diamo uno sguardo a quelli che possono essere gli appuntamenti da non perdere tra il 27 novembre e il 3 dicembre in NBA. 

Settimana di passione per i Celtics da chiudere contro i 76ers

L’ultimo titolo NBA dei Boston Celtics risale al 2008 quando aggiunsero in bacheca il loro diciassettesimo trofeo. Da allora, nonostante il team si sia mantenuto sempre competitivo arrivando spesso e volentieri alla fase finale, è mancato sempre qualcosa per compiere l’ultimo step. Quest’anno la franchigia di coach Joe Mazzulla sta facendo le cose per bene con diversi record all’attivo nella Eastern Conference. L’unica macchia è stata il ko rimediato ad Orlando contro i Magic nei giorni scorsi con alibi soltanto parziale dettato dall’assenza di Jrue Holiday. Adesso arrivano appuntamenti delicati per i biancoverdi, attesi da una settimana di passione che si concluderà con i Philadelphia 76ers passando anche attraverso gli Hacks e i Bulls. 

Per quanto riguarda i Philly, le defezioni causa infortunio sono state uno dei temi forti della settimana appena trascorsa. Da registrare c’è stato il primo forfait stagionale di Joel Embiid per un fastidio all’anca sinistra: il camerunense aveva risposto sempre presente nelle prime quattordici partite della sua squadra. I Sixers sperano di recuperare quanto prima anche Kelly Oubre Jr. che pare effettivamente prossimo al rientro dopo un piccolo stop. Probabile che la formazione rimaneggiata messa in campo contro i Minnesota Timberwolves abbia finito per condizionare anche il risultato finale nettamente a favore del sodalizio di Chris Finch. Con Antony Edwards sugli scudi, protagonista di ben trentuno punti da aggiungere ai ventitré con undici rimbalzi nel 112-99 della squadra di Minneapolis. 

Scontro al vertice tra Timberwolves e OKC

Evento: Minnesota Timberwolves-Oklahoma City Thunder
Luogo: Target Center, Minneapolis
Data: 29 novembre 2023
Orario:    02:00
Dove vederla: Sky, NOW

Passiamo proprio ai Minnesota Timberwolves che finora hanno disputato una stagione di livello straordinario. L’euforia è stata parzialmente lenita dalla sconfitta interna con i Sacramento Kings che è costata alla squadra di Chris Finch sia il primo posto nel Gruppo C dell’Ovest (in favore proprio dei Kings) che quello nella classifica generale della Western Conference, dato l’aggancio avvenuto da parte degli Oklahoma City Thunder. In tutto ciò c’è anche una componente di sfortuna, con i Kings che hanno beccato la serata della vita nella quale tutto riesce alla perfezione. 

Leccarsi le ferite e ripartire immediatamente è ora l’obiettivo dei Timberwolves chiamati subito ad un match tutt’altro che semplice proprio contro gli OKC. Occhio a questi ultimi, con la classifica che ci racconta in maniera nitida come il processo di ricostruzione portato avanti negli anni sia vicino al compimento. Sta pesando il lavoro condotto dal coach Mike Daigneault, capace di creare un’alchimia quasi magica col gruppo. 

Un ulteriore vantaggio è dettato dall’assenza di pressioni per le quali vincere non è un obbligo ma finché si è lì vale la pena lottare. Un nome su tutti? Chet Holmgren. Il ventunenne nato proprio a Minneapolis si è gettato completamente alle spalle le sfortune di una stagione interamente saltata a causa di un infortunio. Ed è ripartito, cattivo e affamato come pure il resto della squadra. Per aprire, chissà, una nuova era vincente anche da queste parti.

Per i Magic ci sono i Wizards che puntano all’uscita di Gallinari

Evento: Orlando Magic-Washington Wizards
Luogo: Amway Center, Orlando
Data: 2 dicembre 2023
Orario:   01:00
Dove vederla:Sky, NOW

Chiudiamo questa sintesi dei prossimi impegni di NBA con la formazione che è la vera rivelazione della Eastern Conference. Stiamo parlando degli Orlando Magic: una squadra che fondamentalmente è priva di stelle con l’unica eccezione costituita da Paolo Banchero ma che ottiene risultati facendo leva su una fase difensiva di straordinario livello. E che è un marchio di fabbrica dell’allenatore Jamahl Mosley, ex specialista difensivo prima di vestire i panni di head coach. 

Per i Magic la settimana è fortemente caratterizzata dal doppio confronto con i Washington Wizards, da sfidare prima giovedì 30 novembre all’una e poi sabato 2 dicembre sempre allo stesso orario. La compagine della capitale non sta vivendo un periodo florido: è nel pieno di una fase di ricostruzione che prevede molti cambiamenti anche nell’immediato futuro. Il primo potrebbe riguardare Danilo Gallinari, che i Wizards stanno provando a scambiare entro la deadline di febbraio ma possibilmente anche prima. L’italiano è in scadenza di contratto: a fine stagione sarà libero.

NBA, dove vedere le gare della prossima settimana

Tutti i match proposti sono trasmessi in onda su Sky, in pay-tv e per abbonati. Diretta streaming su NOW, sempre per abbonati.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.