Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
Basket
  1. Basket
  2. NBA

NBA: dopo l’In-Season Tournament i Lakers testano i Bulls

Andiamo a vedere i principali impegni del campionato americano di basket. Sfida sempre affascinante per i californiani anche se il team di Donovan non sta vivendo un gran momento.

Evento: Chicago Bulls-Los Angeles Lakers
Luogo: United Center, Chicago
Data: 21 dicembre 2023
Orario: 02:00
Dove vederla: Sky, NOW

Non si è mai giocato così tanto in NBA. Nell’attuale stagione la principale Lega professionistica che racchiude in sé Stati Uniti e Canada raggiungerà il numero di ottanta partite. Un vero e proprio toccasana per i tanti appassionati di basket. A raggiungere questa soglia ha contribuito anche l’In-Season Tournament che si è appena concluso e che è andato ulteriormente ad intasare il già fitto calendario delle principali franchigie americane. A tal proposito possiamo dire che l’esperimento è riuscito con un torneo che è stato avvincente e che ha visto trionfare alla fine i Los Angeles Lakers sugli Indiana Pacers. 

LeBron James ha vinto il premio di MVP della manifestazione, anche se nell’ultima gara Anthony Davis è stato il singolo più determinante. Ma il bello deve ancora venire: partita il 24 ottobre, l’annata sportiva si concluderà soltanto il 14 aprile, ovviamente 2024, per ciò che concerne la regular season con tutti i verdetti da assegnare. Da un lato la tradizione, dall’altro l’apertura alle innovazioni che consente alla Lega di mettersi al passo con i tempi e offrire agli spettatori gustose novità per ravvivare la competizione. 

E pure la prossima settimana, che ci accompagnerà alle festività natalizie, sarà ricca di impegni. Restiamo in casa Lakers per raccontarvi di un incontro ricco di fascino come quello che li vede opposti ai Chicago Bulls. Il match andrà in scena giovedì 21 dicembre alle 02:00 del mattino (naturalmente orario italiano). Dopodiché i Lacustri completeranno i loro 7 giorni con Timberwolves e Thunder. In pratica ben 4 sfide nel giro di 6 giorni considerando anche quella del martedì con i Knicks.

Come arrivano i Los Angeles Lakers

Dopo essersi aggiudicati la prima edizione dell’In-Season Tournament i Los Angeles Lakers sono capitombolati contro i San Antonio Spurs. Una sconfitta se vogliamo inaspettata considerando il terribile ciclo dal quale provenivano i texani rappresentato dall’impressionante ruolino di marcia di 18 ko consecutivi. Anche questo può accadere nella spettacolare NBA, con i gialloviola che hanno tentato la rimonta nel finale trovando però la strenua opposizione dei padroni di casa. 

Il prossimo test dei Lakers contro i Chicago Bulls sarà interessante anche sul fronte mercato. C’è infatti tra le fila dei Michael and the Jordanaires chi vuole intensamente trasferirsi in California. Parliamo di Zach LaVine che vanta già un passato a Los Angeles ai tempi del college. Il giocatore è al momento fuori dai Bulls, ufficialmente per un infortunio ma chissà che presto non possa cambiare casacca.

Come arrivano i Chicago Bulls

Non si può certamente dire che questa sia una delle migliori stagioni dei Chicago Bulls. Sono già sedici le sconfitte dei tori nel campionato, anche se negli ultimi tempi qualche segnale di ripresa i rossoneri lo hanno dato. Contro gli Heat la compagine guidata da coach Billy Donovan ha centrato la sua quinta vittoria in sette partite. 

In questo match c’è stato anche un dato statistico piuttosto rilevante: il + 25 punti nel primo quarto è stato uno dei più grandi risultati di sempre dai tempi di Michael Jordan. Così come hanno concluso la gara in quattro giocatori con almeno 20 punti: l’ultima volta che i Bulls erano riusciti in un’impresa simile era il 1969. Quindi tutto risolto? Non proprio. La classifica resta deficitaria: c’è bisogno di molto altro ancora per risalire davvero la china.

Un salto da Gallinari e i prossimi impegni dei Wizards

Evento: Golden State Warriors-Washington Wizards
Luogo: Chase Center, San Francisco
Data: 23 dicembre 2023
Orario:   04:00
Dove vederla: Sky, NOW

Andiamo a vedere come se la sta passando invece l’azzurro Danilo Gallinari. I suoi Washington Wizards sono tornati a sorridere grazie al successo ottenuto contro i Pacers che ha fatto seguito alle sei sconfitte consecutive. La differenza l’hanno fatta i trenta punti portati in dote alla causa da Jordan Poole, la tripla doppia di Tyus Jones (13 punti, 11 assist, 10 rimbalzi) e i 31 punti di Kyle Kuzma. 

Fino a questo momento Poole era stato uno degli elementi più discussi: arrivato in estate nella capitale con elevate aspettative non è riuscito a mantenerle per diverse ragioni. Anche il destino di Gallinari appare in bilico. La prossima settimana si concluderà con il match del Chase Center contro i Golden State Warriors: un avversario certamente alla portata dei Wizards. Prima ancora ci saranno i Kings e i Trail Brazers rispettivamente martedì 19 e venerdì 22. 

NBA, dove vedere le gare della prossima settimana in TV e in streaming

Tutti i match proposti sono trasmessi in onda su Sky, in pay-tv e per abbonati. Diretta streaming su NOW, sempre per abbonati.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.