Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Basket
  1. Basket
  2. NBA

NBA: Boston e Mavericks per il riscatto, Nets e Clippers per tornare a volare

I Celtics sfidano i New York Knicks: l’obiettivo è tornare a vincere dopo due sconfitte di fila. La squadra di Brooklyn e i losangelini contro le delusioni Detroit e Spurs. Dallas contro i Suns.

Evento: Boston Celtics-New York Knicks
Luogo: TD Garden, Boston
Quando: 01:30, 27 gennaio 2023
Dove vederla: Sky Sport

I Boston Celtics devono rialzarsi dopo le due sconfitte consecutive contro Miami Heat e Orlando Magic. Gli uomini di Joe Mazzulla, leader della Eastern Conference, devono vedersela con una squadra da prendere con le pinze come i New York Knicks, settimi in graduatoria e reduci dalla vittoria scaccia-crisi contro i Cleveland Cavaliers. Si gioca nelle primissime ore della notte di giovedì al TD Garden: in ottica formazioni, i padroni di casa devono ancora una volta rinunciare al lungodegente Danilo Gallinari e a due elementi di spessore come Jaylen Brown e Al Horford; assenze pesanti anche per gli ospiti, senza il francese Evan Fournier e l'altra certezza Mitchell Robinson.

Boston che però può fare nuovamente affidamento su un giocatore importante come Marcus Smart. La guardia texana è pronta a scendere in campo dal primo minuto al fianco dell'intoccabile Jayson Tatum, che a sua volta ha subito recuperato dall'infortunio al polso, come certificano i 57 punti e 20 rimbalzi totali messi a referto nelle ultime due gare. Nel quintetto base dei padroni di casa dovrebbero trovare spazio anche l'altro top scorer Derrick White e i rimbalzisti Robert Williams e Payton Pritchard. 

In casa New York Knicks l'uomo in più è il solito Julius Randle, capace di realizzare ben 59 punti, 32 rimbalzi e 12 assist nelle ultime due gare. Numeri da fuoriclasse assoluto. Al fianco dell'ala classe '94 anche il canadese RJ Barrett e altri elementi fondamentali in ottica realizzativa come Brunson, Toppin e Grimes.

Nets-Pistons: Durant ancora K.O. Riflettori puntati su Claxton e Bogdanovic

Evento: Brooklyn Nets-Detroit Pistons
Luogo: Barclays Center, New York
Quando: 01:30, 27 gennaio 2023
Dove vederla: Sky Sport

Sempre in Eastern Conference, sempre nelle prime ore della notte di giovedì, scendono in campo anche Brooklyn Nets e il fanalino di coda Detroit Pistons. I Nets, quarti in classifica ad una sola vittoria dai Sixers secondi, sono reduci dalle convincenti vittorie contro Golden State e Utah Jazz. Tutt'altra storia per i Pistons, che vengono da quattro sconfitte di fila e sembrano destinati a recitare il ruolo di cenerentola del raggruppamento. Troppo poche le 12 vittorie raccolte in 49 gare, ultima quella di due settimane fa contro i Minnesota Timberwolves.

In ottica formazioni, i Nets devono ancora rinunciare al fuoriclasse Kevin Durant (alle prese con un infortunio al ginocchio) e per questo si affidano all'altro top player Kyrie Irving, sugli scudi con 38 punti e 9 assist nell'ultima vittoria in quel di San Francisco. Riflettori puntati, poi, sul fortissimo Nicolas Claxton, capace di mettere a referto 15 rimbalzi e 24 punti nell'ultima gara ufficiale. Nel quintetto in campo dal primo minuto anche O'Neale, Harris e Seth Curry. 

Infermeria decisamente più affollata per i Detroit Pistons, senza Stewart, Beagley, Cunningham e il francese Hayes. L'uomo da tenere d'occhio è come al solito il croato Bojan Bogdanovic (33 punti nell'ultima contro Milwaukee), senza dimenticare gente come il rimbalzista Duren, Bey, Ivey e Diallo.

Western Conference, scontro diretto tra Suns e Mavericks

Evento: Phoenix Suns-Dallas Mavericks
Luogo: Footprint Center, Phoenix
Quando: 04:00, 27 gennaio 2023
Dove vederla: Sky Sport

Spostando il nostro sguardo verso la Western Conference, alle 04:00 di giovedì spicca lo scontro diretto in ottica play-off tra Phoenix Suns e Dallas Mavericks. La squadra di casa sta vivendo un ottimo momento di forma che si spiega con le quattro vittorie consecutive e l'aggancio al sesto posto. Momento di flessione, invece, per la squadra di Dallas, a pari merito proprio con i prossimi avversari e capace di totalizzare appena due successi nelle ultime nove gare. 

Guardando ai singoli, i Phoenix devono fare i conti con le assenze di giocatori di primo piano come Devin Booker e Cameron Payne, a cui potrebbe aggiungersi l'acciaccato Deandre Ayton. L'uomo in più della squadra di casa è così l'esperto Chris Paul, sempre fondamentale in chiave assist, affiancato dal rimbalzista Dario Saric e da elementi fondamentali dal punto di vista realizzativo come Cameron Johnson e Mikal Bridges. 

In casa Dallas l'osservato speciale è ovviamente lo sloveno Luka Doncic, capace di realizzare 41 punti nell'ultimo match contro Washington. Con lui il canadese Powell, l'uomo assist Dinwiddie e le altre certezze Josh Green e Finney-Smith. 

I Clippers contro la delusione Spurs

Evento: Los Angeles Clippers-San Antonio Spurs
Luogo:Crypto.com Arena, Los Angeles
Quando: 04:00, 27 gennaio 2023
Dove vederla: Sky Sport

Sempre nel gruppo ovest, sono di scena giovedì anche Los Angeles Clippers e la grande delusione San Antonio Spurs. Anche in questo caso, i padroni di casa stanno vivendo un ottimo momento, nel segno di tre vittorie consecutive e della ritrovata zona play-off; diverso il discorso per gli ospiti, penultimi in graduatoria, troppo lontani dalla zona play-in e reduci da due sconfitte di fila. 

In ottica singoli, tra i Clippers da segnalare il momento d'oro degli insostituibili Paul George e Kawhi Leonard (52 punti in due nell'ultimo successo contro i Lakers), mentre negli Spurs gli unici a salvarsi sono gli europei Sochan e Poeltl e il top scorer Keldon Johnson.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.