Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Basket Generic 1450x680
  1. Basket
  2. NBA

NBA: big match tra Bucks e Celtics. Orlando spera nel blitz canadese

Giannis sfida un acciaccato Jayson Tatum: le due squadre si giocano il primo posto in Eastern Conference. I Magic di Banchero sono di scena in casa dei Toronto Raptors.

Evento: Milwaukee Bucks-Boston Celtics
Luogo: Fiserv Forum, Milwaukee
Quando: 01:30, 15 Febbraio 2023
Dove vederla: Sky Sport

Nelle prime ore della notte di mercoledì, ecco la grande sfida tra le big della Eastern Conference: da un lato i Milwaukee Bucks di Giannis Antetokounmpo, dall’altro la capolista Boston Celtics. Al match ci arrivano meglio i padroni di casa, capaci di risalire fino al secondo posto dopo la clamorosa serie di dieci vittorie consecutive. Gli ospiti, invece, sono “fermi” a quota quattro successi di fila e devono fare i conti con un’infermeria che non vuole saperne di svuotarsi. 

Guardando, poi, ai confronti diretti, i due quintetti si sfidano per la seconda volta in questa stagione: nella notte di Natale, netto successo casalingo dei Boston Celtics con grande prestazione di Jayson Tatum e Jaylen Brown (protagonisti con la bellezza di 70 punti totali). Come vedremo, proprio loro due rischiano di non essere della gara: una doppia assenza potenzialmente pesantissima per i Celtics, chiamati a difendere una leadership mai messa in discussione negli ultimi mesi.

Bucks alla ricerca dell’undicesima vittoria di fila. Celtics senza Jaylen Brown

Dici Bucks e subito pensi al talento immenso di Giannis Antetokounmpo: il greco è ancora una volta tra i big assoluti dell'emisfero NBA, come attestano medie mostruose nel segno di oltre 32 punti e 12 rimbalzi a partita. Al fianco del campionissimo ellenico, tra le dimostrazioni evidenti della crescita esponenziale del basket europeo, ecco lo statunitense Brook Lopez. Il centro classe '88, alla quinta stagione con la casacca dei Bucks, è stato capace di mettere a referto la bellezza di 22 punti e 15 rimbalzi nell'ultimo successo contro i Los Angeles Clippers. 

In vista della grande sfida contro i Celtics, nella formazione titolare di Milwaukee anche l'altra certezza Jrue Holiday, il rimbalzista Pat Connaughton e l'altro top scorer Jevon Carter. Assente l'ala Bobby Portis, ancora alle prese con l'infortunio al ginocchio rimediato nel match di un mese fa contro i Detroit Pistons.

In casa Boston Celtics, invece, da segnalare la sicura assenza del già citato Brown, mentre ci sono ancora speranze di vedere in campo l'acciaccato Tatum. In dubbio anche Brogdon e Grant Williams, mentre non sono a disposizione il lungodegente Gallinari e l'altro big Marcus Smart. 

Nella formazione titolare, così, spiccano i "cecchini" Derrick White e Sam Hauser, autori di 43 punti totali nell'ultimo successo contro Memphis. Occhio, poi, all'eterno Al Horford (sempre fondamentale in ottica rimbalzi e punti), senza dimenticare le sicurezze Payton Pritchard e Robert Williams.

Raptors-Magic, grande sfida tra sorprese del torneo. Occhio a VanVleet e Wagner

Evento: Toronto Raptors-Orlando Magic
Luogo: Scotiabank Arena, Toronto
Quando: 01:30, 15 Febbraio 2023
Dove vederla: Sky Sport

Alla stessa ora scendono in campo anche i canadesi dei Toronto Raptors e una squadra in grande forma come gli Orlando Magic. A tu per tu altre due protagoniste della Eastern Conference, entrambe in corsa per un posto in chiave spareggi: i Raptors occupano il nono posto, ma devono guardarsi le spalle alla luce di un raggruppamento mai così equilibrato. 

Gli uomini di Orlando sono invece fuori dalla zona play-in: 13esimo posto in graduatoria per una squadra piena zeppa di giovani e che non era partita con i favori dei pronostici, ma che adesso si ritrova a sole due vittorie dai Washington Wizards decimi in classifica.

Guardando ai singoli, Toronto si affida ancora una volta ad un Fred VanVleet in forma clamorosa: per lui, statistiche da urlo nell'ultima vittoria contro Detroit, con 35 punti e 8 assist in 37 minuti di gioco. Riflettori puntati anche sul camerunense Pascal Siakam, fermo - si fa per dire - a quota 28 punti e 6 assist contro i Pistons. Tra i titolari anche il rimbalzista nigeriano Achiuwa e altri due giocatori di spessore come Scott Barnes e l'austriaco Jakob Poeltl.

In casa Orlando Magic, invece, c’è grande attenzione intorno alla prova dell’italo-americano Paolo Banchero. Il classe 2002, alla prima esperienza tra i grandi dell'NBA, è uno dei giovani leader della squadra, come certificano i 22 punti messi a segno nel recente successo in casa dei Chicago Bulls. 

Meglio ha fatto la guardia 24enne Markelle Fultz, protagonista con una doppia-doppia contro i Bulls: per lui 18 punti, 10 rimbalzi e anche 9 assist contro Lavine e compagni. Nel quintetto base dei Magic anche il tedesco Franz Wagner (un altro europeo che si fa rispettare nel campionato più importante del mondo), senza dimenticare il duo tutto americano composto da Wendell Carter e Gary Harris.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.