Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Motori
  2. MotoGP

MotoGP: Gran Premio d’Australia, orari e dove vederlo

Bagnaia vuole allungare su Miller, ma attenzione anche a Bezzecchi e agli outsider. Si corre in piena notte e alle prime ore del mattino. Il Gran Premio d'Australia è trasmesso in esclusiva da Sky.

Evento: Gran Premio d’Australia
Luogo: Circuito di Phillip Island, Ventnor
Data: 22 ottobre 2023
Orario: 05:00
Dove vederla: Sky Sport MotoGP, NOW, TV8 (gara in differita)

Momento decisivo, da vivere tutto d’un fiato. Il weekend della MotoGP promette grandi, grandissime emozioni: nell’ambito del Gran Premio d’Australia, il campione del mondo Francesco Bagnaia e l’altro ducatista Jorge Miller si giocano una buona fetta di stagione. L’italiano è avanti di 18 punti dopo l'incredibile rimonta in terra indonesiana, culminata con la caduta dello spagnolo nel bel mezzo della corsa. 

Un vantaggio, quello dell'italiano, tutto sommato meritato: il rider torinese sarà stato meno continuo del fuoriclasse iberico e spesso vittima della sua proverbiale voglia di strafare (in alcuni casi si sarebbe potuto accontentare del podio e spingere meno, evitando così rovinose cadute), ma parliamo pur sempre di un campione vero, visto che Bagnaia è comunque il pilota che ha vinto più di tutti in stagione (sei successi, con 10 podi totali) e questo significherà pure qualcosa. Ora una prova importantissima per i due, su un circuito che l’anno scorso non li ha visti protagonisti: a vincere fu Rins, Pecco chiuse terzo, Miller addirittura fu costretto al ritiro.

Alle spalle dei primi due della classe, il solo che ancora può dire la sua è Marco Bezzecchi, che ha conquistato tre "ori" in questa stagione (gli stessi di Martin) e che si ritrova però con uno svantaggio di ben 63 punti dall'altra Ducati ufficiale di Bagnaia. Una distanza enorme, ma guai a dare il riminese per vinto, considerando i tanti punti ancora a disposizione (la Sprint Race in questo sarà di cruciale importanza) e considerando gli incredibili saliscendi di questa annata. Fuori dalla corsa per il titolo ci sono la KTM di Binder, la Yamaha di Quartararo e la Honda di Marc Marquez: tutti e tre, però, meritano un discorso a parte, perché potrebbero fare da ago della bilancia, togliendo punti preziosi al trio di testa. E non sarebbe la prima “intromissione” (legittima, per carità) nella storia del Motomondiale.

Gli orari del Gran Premio d’Australia

Venerdì 20 ottobre

01:45-2:30: Prove libere 1

06:00-07:20: Practice

Sabato 21 ottobre

01:10-01:40: Prove libere 2

01:50-02:05: Qualifiche Q1

02:15-02:30: Qualifiche Q2

06:00: Sprint Race

Domenica 22 ottobre

00:40-00:50: Warm Up

05:00: Gara MotoGP

Dopo il quadro generale, ora concentriamoci sul Gran Premio in programma nel weekend in quel di Phillip Island. Si corre in Australia e inevitabilmente ci ritroviamo a parlare di fuso orario. A questo giro gli appassionati sono chiamati ad un grande sforzo, dal momento che la Sprint Race è in programma a partire dalle 06:00 di sabato mattina, mentre la tradizionale gara della domenica è prevista quando in Italia sono le 05:00 del mattino. Bisogna essere nottambuli, invece, per seguire le due sessioni di prove libere e soprattutto la Q1 e la Q2 del sabato. In questo caso, c'è da stare svegli fino alle 02:30, rischiando poi di perdere la Sprint Race. Bel dilemma.

Dove seguire il Gran Premio d’Australia in TV e streaming

Come al solito, la MotoGP è un'esclusiva Sky. Tutti i momenti del Gran Premio d'Australia sono in diretta su Sky Sport MotoGP: dalla conferenza stampa dei piloti fino alle fasi cruciali della domenica. Per quanto riguarda lo streaming, con lo stesso abbonamento è possibile seguire tutto un diretta su Sky Go. Ancora, si può seguire il Motomondiale su smart tv, tablet, computer e smartphone sottoscrivendo un abbonamento a NOW Tv (servizio sempre legato a Sky). In ottica trasmissione in chiaro, il canale TV8 propone in diretta le qualifiche e la Sprint Race di sabato, mentre la gara di MotoGP è in programma in differita a partire dalle 13:15 di domenica.

Circuito di Phillip Island, le caratteristiche in breve

Il circuito australiano è lungo 4.448 metri ed è caratterizzato da 12 curve, 7 a sinistra e 5 a destra. Si tratta di un tracciato decisamente spettacolare caratterizzato da curve veloci interrotte solo da due tornantini. Occhio al rettilineo del box, il più lungo della pista: qui i piloti vanno in discesa e raggiungono velocità molto alte.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.