Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Basket

Mondiali Basket: Serbia-Germania, finale a sorpresa

Ultimo atto della rassegna più importante: una delle due selezioni diventerà campione del mondo per la prima volta nella sua storia.

Evento: Serbia-Germania
Luogo: Mall of Asia Arena, Pasay, Filippine
Quando: 14:40, 10 Settembre 2023
Dove vederla: Sky, NOW, DAZN

Un Mondiale così equilibrato e imprevedibile poteva concludersi solo con una finale altrettanto a sorpresa. Né gli Stati Uniti dei talenti NBA, né il Canada stretto parente: c'è infatti l'Europa al comando dell'edizione 2023 della Fiba World Cup di Basket. Il trofeo più ambito se lo contenderanno Serbia e Germania nella finalissima in programma davanti ai 20mila appassionati che riempiranno la Mall of Asia Arena di Pasay, nelle Filippine. Di fronte due nazionali che sognano di potersi fregiare del titolo di "campioni del mondo" per quella che sarebbe, per entrambe, la prima volta nella loro storia.

Dalla delusione europea alla rincorsa mondiale: la Serbia in finale

Dopo la delusione a Eurobasket 2022 la Serbia era chiamata ad un Mondiale di carattere, ma le premesse della vigilia erano tutt'altro che confortanti. La selezione di coach Pesic ha dovuto infatti rinunciare a Nikola Jokic, presente nel ko contro l'Italia di un anno fa a Berlino. Il campione NBA ed MVP delle scorse Finals con i Denver Nuggets ha preferito riposarsi e preparare al meglio la nuova stagione dopo un rush finale impegnativo in Nord America. L'assenza di Jokic (e altri veterani della Nazionale come Micic e Kalinic) non ha però scoraggiato i serbi, che hanno fatto gruppo e sfruttato il talento di Bogdanovic e degli altri top player presenti per scalare la montagna, partita dopo partita.

Inizio agevole nel Gruppo B della prima fase: i serbi hanno battuto nell'ordine Cina, Porto Rico e Sud Sudan, chiudendo con una devastante differenza canestri (+91) al primo posto. Qualche patema in più invece nella seconda fase: piazzati nel Gruppo I, i ragazzi di coach Pesic hanno incassato un cocente ko in rimonta contro l'Italia di Pozzecco, che ha quindi concluso il girone davanti. La vittoria contro la Repubblica Dominicana è valsa l'accesso ai quarti di finale e qui i biancorossi hanno evitato gli Stati Uniti, finendo a giocarsela contro la Lituania: vittoria agevole e accesso in semifinale, dove è arrivato il successo più importante contro il Canada, una delle compagini che alla vigilia puntava ad arrivare fino in fondo.

Il momento d'oro della Germania del basket: ora una finale storica

La Germania del basket sembrava essere andata incontro a un periodo di transizione dopo anni ad alto livello in Europa e nel mondo. Negli ultimi tempi, invece, il movimento è tornato a giocarsela al massimo delle sue potenzialità e i primi segnali di ripresa sono arrivati all'Europeo disputatosi lo scorso anno: i tedeschi infatti vinsero contro compagini nettamente più quotate come Francia e Lituania prima, quindi contro la Grecia di Antetokounmpo ai quarti, prima del ko in semifinale contro la Spagna dopo una gara tiratissima, con le Furie Rosse che si laurearono infine campioni d'Europa.

Il cammino in questo Mondiale è stato netto: sette vittorie su sette gare disputate. Un solo tentennamento nella prima fase contro la comunque temibile Australia, poi vittorie contro Giappone e Finlandia. Seguono, nella seconda fase, il successo contro la Georgia e soprattutto la netta vittoria contro la Slovenia, una delle delusioni del torneo. 

La spettacolare sfida contro la Lettonia ai quarti di finale, che si è decisa nei secondi finali, ha poi consacrato i ragazzi di coach Herbert, che hanno compiuto l'autentico capolavoro dell'anno in una semifinale al cardiopalma contro i giganti degli Stati Uniti di Steve Kerr: trascinati da Obst e Schroder, i tedeschi hanno battuto 113-111 gli americani, condannandoli alla seconda eliminazione consecutiva in un Mondiale dopo quella del 2019.

I precedenti: equilibrio totale tra Serbia e Germania

Le due big europee arrivate in questa finale del Mondiale di basket non sono nuove a incroci in gare ufficiali e non. L'ultimo risale ad appena un anno fa, nella DBB Supercup amichevole che preparava all'Europeo iniziato pochi giorni dopo. In quell'occasione fu dominio Serbia, con una vittoria 83-56 in una gara senza storia dominata da Jokic e Micic, oggi assenti dalla squadra che ha preso parte a questa rassegna. 

Andando a ritroso fino al 2018, però, ecco che troviamo due vittorie della Germania in due sfide di qualificazione al Mondiale dell'anno successivo: furono entrambe gare combattute (88-81 e 79-74) ma con i tedeschi a spuntarla con lo zampino del sempreverde Dennis Schroder. C'è anche un precedente ai Mondiali, ma bisogna tornare al 2010: in quell'occasione, al primo turno, i serbi finirono ko 82-81 dopo due supplementari, ma ciò non bastò ai tedeschi per conquistare l'accesso al turno successivo.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.