Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
basket
  1. Basket

Mondiali Basket: Canada-Slovenia chiude i quarti di finale

Gilgeous-Alexander contro Doncic in una sfida che promette emozioni e spettacolo. Ma prima c'è Germania-Lettonia: il quintetto di Banchi non vuole fermarsi.

Evento: Canada-Slovenia
Luogo: Mall of Asia Arena, Pasay
Quando: 14:30, 6 Settembre 2023
Dove vederla: Sky, NOW, DAZN

Si chiudono i quarti di finale ai Mondiali di basket. Due le partite in programma mercoledì 6 settembre. Si parte alle 10:45, ora italiana, con Germania-Lettonia, match che mette di fronte il solidissimo quintetto di Herbert e la sorprendente formazione guidata dall'italiano Banchi, rivelazione del torneo. Alle 14:30, poi, c'è la supersfida tra il Canada di Gilgeous-Alexander e la Slovenia di Doncic, due squadre approdate in Asia con la dichiarata ambizione di entrare in zona medaglie. 

Canada-Slovenia, le ambizioni dei nordamericani

Trascinato dalle sue stelle NBA, il Canada è approdato ai quarti di finale dei Mondiali superando in un drammatico confronto del gironcino della seconda fase la Spagna. Iberici battuti ed eliminati in rimonta, grazie essenzialmente al trentello messo a segno da uno scatenato Gilgeous-Alexander. Travolgente l'ultimo quarto dei canadesi. Sotto di 12 lunghezze, i nordamericani hanno piazzato un parzialone terrificante (12-27) fino a chiudere sul punteggio di 88-85. 

Sbarcato ai Mondiali con grande entusiasmo, il quintetto allenato dal giovane tecnico catalano Jordi Fernandez Torres ha vinto a mani basse il girone della prima fase superando di 30 punti la Francia, di 55 il Libano e di 26 la Lettonia. Nella prima sfida della seconda fase il Brasile ha giocato un brutto scherzo a Brooks, Barrett e compagni, che poi però si sono rilanciati superando la Spagna in una sorta di spareggio thriller. 

Canada-Slovenia, la classe cristallina di Doncic

Meno tortuoso è stato il cammino degli sloveni, che la qualificazione ai quarti l'hanno centrata con un turno d'anticipo. Decisive le vittorie ottenute nella fase a gironi su Venezuela (100-85), Georgia (88-67) e Capo Verde (92-77), a cui ha fatto seguito il convincente successo sull'Australia (91-80) nella prima giornata della seconda fase. L'ultimo incontro con la Germania serviva solo a stabilire la prima classificata del raggruppamento e la Slovenia l'ha perso in malo modo: 71-100 il risultato finale. 

Inutile sottolineare come il quintetto guidato da Sekulic dipenda smaccatamente da Luka Doncic. Quando l'asso dei Dallas Mavericks è in serata, può travolgere praticamente da solo ogni avversario. Contro la Germania, però, non sono bastati i suoi 23 punti per evitare alla sua Nazionale una sconfitta pesante per il passivo e per il modo con cui è maturata, coi tedeschi addirittura sotto di 14 punti al termine del primo quarto, poi capaci di ribaltare completamente la situazione nei parziali successivi. 

Germania-Lettonia, si gioca anche per l'Olimpiade

Evento: Germania-Lettonia
Luogo: Mall of Asia Arena, Pasay
Quando: 10:45, 6 Settembre 2023
Dove vederla: Sky, NOW, DAZN

Oltre che un posto in semifinale, il match tra Germania e Lettonia potrebbe valere anche come qualificazione olimpica. Le migliori due europee al Mondiale, infatti, otterranno il pass per il torneo di basket ai Giochi di Parigi 2024 e i “derby” dei quarti sono due: Germania-Lettonia, appunto, e Lituania-Serbia. Questo vuol dire che, in caso di eliminazione di Italia e Slovenia, le vincenti delle due sfide tra formazioni europee staccheranno il pass per l'Olimpiade. 

Un motivo in più per le due nazionali per pigiare ancor più il piede sull'acceleratore. La Germania, per la verità, l'ha fatto dall'inizio del torneo. Trascinata da Schroder, la formazione tedesca ha vinto tutte e cinque le partite disputate sino a questo momento, a cominciare dall'81-63 al Giappone nel match inaugurale e proseguendo coi successi su Australia (85-82), Finlandia (101-75), Georgia (100-73) e – appunto – Slovenia (100-71). Tutte vittorie, tranne quella sugli australiani, dai punteggi piuttosto ampi e in cui la point guard che nella passata stagione ha vestito la canotta dei Lakers e che nella prossima giocherà per i Toronto Raptors ha rivestito un ruolo fondamentale. 

Non ha grandi stelle ma un collettivo organizzato alla perfezione la Lettonia di Luca Banchi, formazione rivelazione dei Mondiali. Alla vigilia si pensava che per i baltici sarebbe stato complicato superare la prima fase, nel girone con Canada e Francia. Invece Grazulis e soci, dopo la netta affermazione sul Libano, hanno eliminato i transalpini grazie a una strepitosa rimonta nell'ultimo quarto targata Zagars. 

Poi, dopo la sconfitta col Canada, hanno piazzato un altro piccolo capolavoro nel secondo girone superando prima la Spagna (74-69, con altra rimontona nel finale) e poi il Brasile (104-84, con 20 punti per lo scatenato Grazulis). Adesso c'è un'altra impresa da compiere per la piccola Lettonia, contro la corazzata tedesca che in questo Mondiale sembra inaffondabile. Dopo aver eliminato Francia, Spagna e Brasile, Banchi adesso prepara la trappola alla lanciatissima Germania.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.