Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Basket

Mondiali Basket 2023: tutto quello che c’è da sapere

Trentadue le squadre impegnate nella manifestazione iridata in programma tra Giappone, Filippine e Indonesia.

Tutto pronto per i Mondiali di Basket 2023, in programma dal 25 agosto al 10 settembre in Giappone, Filippine e Indonesia. Le Final Eight, dunque dai quarti di finale in poi, si giocano in quel di Manila. Trentadue le nazioni partecipanti che si contendono anche la qualificazione ai prossimi Giochi Olimpici, a cui si qualificano le due migliori americane, le due europee meglio piazzate e una nazionale a testa per Africa, Asia e Oceania.

Mondiali di pallacanestro 2023: dove si gioca?

Il campionato mondiale di pallacanestro, nome ufficiale "FIBA World Cup 2023", si giocherà tra Manila, Giacarta e Okinawa. La capitale delle Filippine mette a disposizione tre impianti: la Philippine Arena di Bocau, che può ospitare 52mila spettatori, lo Smart Araneta Coliseum di Quezon City e la Mall of Asia Arena di Pasay. Spostandoci a Giacarta, si gioca all'Indonesia Arena, mentre il Giappone propone l'Okinawa Arena (l'impianto più piccolo del lotto, che ospita solo 8.500 spettatori). 

La formula

Come dicevamo, sono 32 le squadre ammesse: l’Europa è rappresentata da 12 nazionali, compresa l'Italia, il blocco Asia-Oceania propone 8 squadre, le Americhe 7, l’Africa 5. Tra le escluse illustri spiccano l'Argentina (finalista nel 2019 e fatta fuori dalla Repubblica Dominicana), la Turchia, la Nigeria, la Polonia, la Croazia e la Repubblica Ceca. 

Guardando alla formula vera e propria, le 32 nazionali ammesse alla fase finale del torneo sono divise inizialmente in otto gruppi da quattro. Passano il turno le prime due classificate di ogni raggruppamento: nella seconda fase del torneo non c’è ancora spazio per le sfide ad eliminazione diretta, ma per altri quattro gironi da quattro squadre. Anche qui, accedono alla fase successiva le prime due classificate che andranno così a comporre la top 8. Da qui, quarti di finale, semifinali e finalissima.  

Gli otto raggruppamenti della prima fase del Mondiale

GRUPPO A:

Angola

Repubblica Dominicana

Filippine

Italia

GRUPPO B:

Sud Sudan

Serbia

Cina

Porto Rico

GRUPPO C:

USA

Giordania

Grecia

Nuova Zelanda

GRUPPO D:

Egitto

Messico

Montenegro

Lituania

GRUPPO E:

Germania

Finlandia

Australia

Giappone

GRUPPO F:

Slovenia

Capo Verde

Georgia

Venezuela

GRUPPO G:

Iran

Spagna

Costa d'Avorio

Brasile

GRUPPO H:

Canada

Lettonia

Libano

Francia

Il calendario del girone dell'Italia

Curiosamente, la gara che apre la competizione non vede protagonista Filippine o Giappone, ma l'Italia di coach Pozzecco. Gli azzurri sfidano un'Angola da non sottovalutare, che può fare affidamento su un talento assoluto come il pivot Bruno Fernando, in forza agli Atlanta Hawks. Diamo adesso uno sguardo alle tre gare del primo turno (speriamo non le uniche) che vedono in campo l’Italia.

25 agosto

10:00: Angola-Italia

14:00: Repubblica Dominicana-Filippine

27 agosto

10:00: Italia-Rep.Dominicana

14:00: Filippine-Angola

29 agosto

10:00: Angola-Rep.Dominicana

14:00: Filippine-Italia

I convocati dell’Italia

Poche sorprese tra i convocati scelti dal commissario tecnico Gianmarco Pozzecco. Ultima chiamata per il mitico Luigi Datome, che dopo il Mondiale lascerà il basket giocato. Al fianco del classe '87 natio di Montebelluna spiccano altri tre elementi dell'Olimpia Milano campione d'Italia, tra cui l'imprescindibile Nicolò Melli. Occhio, poi, allo "statunitense" Simone Fontecchio (in NBA con gli Utah Jazz) e ai berlinesi Procida e Spagnolo. Pesa l’assenza di Niccolò Mannion, pronto a vivere la prima stagione in Spagna con la Saski Baskonia. 

Di seguito la lista dei convocati nello specifico:

Playmaker: Alessandro Pajola, Matteo Spagnolo, Marco Spissu

Guardie: Gabriele Procida, Stefano Tonut

Ali: Simone Fontecchio, Luigi Datome, Achille Polonara, Giampaolo Ricci, Luca Severini

Centri: Mouhamet Diouf, Nicolò Melli

I protagonisti del Mondiale

A proposito di italiani, o meglio di azzurri mancati, l'osservato speciale è ovviamente l'americano Paolo Banchero. Il giovane fuoriclasse degli Orlando Magic sogna un Mondiale da protagonista al fianco di top player come Jalen Brunson e Tyrese Haliburton. Parlando ancora di fuoriclasse NBA, la Serbia propone il campione Nikola Jokic, la Slovenia si affida a Luka Doncic, la Francia ha Rudy Gobert, mentre la Grecia è costretta a fare a meno di un Giannis Antetokounmpo ancora lontano dalla migliore condizione.

Guardando alle altre nazionali, tra le avversarie dell'Italia, le Filippine propongono l'esperto Jordan Clarkson, mentre la Repubblica Dominicana è tutto nelle mani del fortissimo Karl-Anthony Towns. Tra le altre, nel Canada spicca l'All-Star Shai Gilgeous-Alexander, nella Georgia c'è il bolognese Shengelia, mentre la Spagna sogna con i due Hernangomez e la stella Llull. 

Dove vedere il Mondiale in tv e in streaming

Tutte le gare del Mondiale di Basket 2023 sono disponibili su DAZN, mentre i match dell'Italia saranno trasmesse anche dalla Rai e da Sky, e dunque in streaming su Rai Play e NOW TV.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.