Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Volley generic 1450x680
  1. Altri Sport

Mondiale per Club di pallavolo: il calendario, dove e quando vederlo

Tutto ciò che c’è da sapere sull’evento che conclude la stagione 2023 di pallavolo. Scende in campo il Perugia campione in carica e che si presenta in India a caccia del bis. 

Evento: Mondiale per Club di pallavolo
Luogo: Bangalore, India
Data: dal 6 al 10 dicembre 2023
Orario: dalle 13.30
Dove vederla: in streaming su Volleyball TV

Anche la pallavolo è pronta a salutare il 2023. Lo fa, però, con un torneo che rappresenta certamente una bella maniera per congedarsi e darsi appuntamento all’anno che verrà. Dal 6 al 10 dicembre è infatti in programma a Bangalore, in India, il Campionato del Mondo per Club di pallavolo maschile. A rappresentare l’Italia ci sarà la Sir Safety Umbria Volley Perugia che è campione in carica dopo aver vinto un anno fa in finale nel derby contro il Trentino. Proprio quest’ultimo è primatista assoluto della competizione essendo riuscito ad aggiudicarsela complessivamente cinque volte. 

D’altra parte il movimento azzurro è sempre stato forte da questo punto di vista: in diciassette edizioni, ben undici sono finite ad un club italiano con Brasile e Russia ben distaccate e rispettivamente a quattro e due trionfi. Anche stavolta Simone Giannelli e compagni proveranno a ripetere l’impresa compiuta nel 2022. Ricordiamo che alla manifestazione prendono parte le squadre maschili vincitrici dei tornei continentali organizzati dalle cinque confederazioni appartenenti alla FIVB e quindi dalla CEV (Europa), dalla CSV (Sudamerica), dalla NORCECA (Nord-Centro America e Caraibi), dall'AVC (Asia) e dalla CAVB (Africa).

Il format della competizione

Si comincia con una fase a gironi costituita da due pool con tre squadre ciascuno con match di sola andata. Le prime due classificate di ogni gruppo si qualificano per le semifinali. Le prime classificate si incrociano al turno successivo con le seconde dell'altro raggruppamento mentre le terze vengono eliminate dalla competizione. Tutta la fase ad eliminazione diretta prevede solo ed esclusivamente sfide a gara unica. Andiamo a vedere nel dettaglio come viene stabilito l’ordine della classifica. 

In caso di risultato finale pari a 3-0 o 3-1, vengono attribuiti tre punti alla squadra vincente e 0 a quella sconfitta. Se il punteggio è di 3-2, vengono invece assegnati 2 punti alla vincente e uno alla perdente. Il posizionamento in graduatoria dipende da una serie di fattori che vi riportiamo in ordine di importanza: numero partite vinte, punti, ratio set vinti/persi, ratio punti realizzati/subiti, risultati scontri diretti. 

La composizione dei gironi e le date

Nel Gruppo A troviamo proprio il Perugia che dovrà vedersela contro gli indiani dell’Ahmedabad Defenders e contro i brasiliani degli Itambé Minas. Anche nel Gruppo B c’è una rappresentante verdeoro come il Sada Cruzeiro Volley chiamata a duellare contro i turchi dell’Halkbank Spor Kulübü e i giapponesi del Suntory Sunbirds. La prima fase si gioca dal 6 all’8 dicembre. Dopodiché, senza alcuna interruzione, si arriva alle due semifinali del 9 dicembre e quindi alla finalissima del 10.

Prevista anche l’assegnazione della medaglia di bronzo per la terza classifica, a seguito quindi di finalina contro la perdente dell’altra semifinale. Insomma, non un cammino lungo ma comunque bello intenso, e d’altra parte la posta in palio è alta e assai ricca. Per quanto riguarda gli orari il primo match è fissato per le 12:30 mentre il secondo per le 16:00. Tra coloro che scenderanno in campo, soltanto il Sada Cruzeiro ha già avuto modo di assaporare il dolce piacere del successo, ottenuto peraltro quattro volte nel corso della storia con ultima affermazione nel 2021. Naturalmente vi abbiamo già raccontato del Perugia che nel 2022 ha ottenuto il suo primo titolo mondiale. 

Il punto sulle squadre

Archiviato l’ultimo appuntamento con il Cisterna Volley per l’ottava di andata di Superlega, ai bianconeri non resta che tuffarsi nella nuova avventura in terra indiana. I Block Devils partono naturalmente in prima fila, dato il successo dello scorso anno. Tuttavia gli avversari non sono da sottovalutare. Anzitutto i turchi dell’Halkbank Spor Kulübü guidati proprio da un ex tecnico dei bianconeri come Boban Kovac e che possono vantare un ventaglio di giocatori di livello come il campione francese Ngapeth (ex Modena e Kazan), l’opposto olandese Nimir (un passato con Milano, Trento e Modena), il martello canadese Perrin (tante stagioni nel campionato russo ed in Italia a Piacenza e Verona) ed il regista americano Ma’a.
Senza dimenticare, ovviamente, i nazionali turchi di cui possono disporre. 

Poi ci sono le brasiliane, con il Sada Cruzeiro che non ha bisogno di presentazioni e schiera la squadra già vista un anno fa. E con l’Itambè Minas che più che sui singoli punta su un collettivo ben amalgamato. Anche i giapponesi possono dire la loro, sfruttando le caratteristiche peculiari di un movimento che punta sulla velocità del gioco e su una difesa granitica. Infine, gli indiani che sono tutti da scoprire e che proveranno a far leva sull’aria di casa.

Dove vedere il Mondiale per Club di pallavolo maschile in tv e in streaming

Tutte le partite della competizione in scena dal 6 al 10 dicembre e che vede impegnata il Perugia come rappresentante dell’Italia saranno visibili in streaming a pagamento sul canale su Volleyball TV. È necessario sottoscrivere abbonamento che può essere mensile oppure annuale. 

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.