Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Volley generic 1450x680
  1. Altri Sport

Mondiale per Club di pallavolo femminile: calendario, dove e quando vederlo in TV

Campione in carica è l’Imoco Volley che non potrà difendere il titolo a causa della precoce eliminazione subita in Champions. Due gironi, 6 squadre e un solo obiettivo.

Evento: Mondiale per Club di pallavolo femminile
Luogo: Hangzhou, Cina
Data:dal 13 al 17 dicembre 2023
Orario: dalle 13:30
Dove vederla: in streaming su Volleyball TV

Ultime battute del 2023 di pallavolo. A concludere una stagione bella e intensa toccherà ad un evento davvero niente male come il Campionato Mondiale per club. Parliamo della categoria femminile e di un torneo che è riservato alle squadre vincitrici delle varie competizioni continentali organizzati dalle cinque confederazioni appartenenti alla FIVB. In palio c’è il prestigioso titolo di campione del mondo per club: un’onorificenza che lo scorso anno toccò all’Imoco Volley. Sfortunatamente, però, il team di Conegliano non avrà la possibilità di difendere il titolo, data l’eliminazione subita ai quarti di finale dell’ultima Champions League. Qualcuno aveva messo in giro la voce di un possibile invito da parte della federazione a Paola Egonu e compagne: invito che però non è mai arrivato. 

Dopo le due versioni turche, la kermesse torna ancora una volta in Cina dove era già stata nel 2018 e nel 2019 ma stavolta non più a Shaoxing bensì ad Hangzhou. Si parte il 13 dicembre con finale in programma a pochi giorni di distanza, ovvero il 17, naturalmente dello stesso mese. Se tra gli uomini è l’Italia a comandare la classifica delle nazioni che più volte hanno vinto il trofeo, qui è la Turchia a recitare il ruolo del leone con sette affermazioni. Quattro di queste portano la firma del VakıfBank che è primatista della manifestazione. 

Tra le compagini azzurre oltre all’Imoco, che in due occasioni ha portato la coppa a casa, anche l’Olimpia Teodora ha avuto modo di salire sul tetto del mondo nel 1992. Tre sono dunque i successi delle italiane, gli stessi racimolati nel corso del tempo dalle brasiliane. Una gioia, infine, per Azerbaigian e Russia (edizioni del 2011 e del 2014).

Mondiale per Club di pallavolo femminile: la formula del torneo

L'attuale formato del Campionato Mondiale per club di pallavolo, in vigore dall'edizione maschile del 2009, prevede la suddivisione delle otto squadre partecipanti in due gironi, A e B. A qualificarsi alla fase successiva sono le prime due classificate che si incroceranno in semifinale nella seguente maniera: la prima del Gruppo A se la vedrà con la seconda del Gruppo B e viceversa. 

Eliminazione diretta invece per le squadre che si saranno piazzate terze e quarte nei rispettivi gironi. A queste verrà assegnato un simbolico quinto posto che non ha naturalmente nessuna conseguenza. Le vincitrici delle due semifinali si contenderanno il titolo nella finalissima, mentre è prevista anche l’assegnazione di terzo e quarto posto attraverso apposito spareggio. 

La composizione dei due gironi

POOL A:Eczacibasi Istanbul (Turchia), Gerdau Minas (Brasile), Bohai Bank Tianjin (Cina)
POOL B:VakifBank Istabul (Turchia), Dentil Praia Clube (Brasile), Sport Center I Women’s Club Hanoi (Vietnam)

Le squadre in corsa: caratteristiche e possibilità nel torneo

Anche in questa edizione del Mondiale per Club di pallavolo femminile la Turchia ha buone possibilità di portare il trofeo a casa. D’altra parte Istanbul può contare su ben due rappresentanti alla manifestazione arrivate nei mesi scorsi a contendersi il primato nel Vecchio Continente. Anzitutto c’è il VakifBank Istanbul che può far leva su un allenatore italiano come Giovanni Guidetti. Il tecnico emiliano vanta un impressionante palmarès, in linea con il club che guida. L’Italia l’ha lasciata presto: già dal 2005 per andare prima a guidare la Germania e poi girare per paesi tra Olanda, Serbia dove tutt’ora è in carica in Nazionale e ovviamente Turchia. Oltre ad una Supercoppa italiana, Guidetti ha vinto tra le altre cose 6 Champions League e ben 7 campionati turchi. 

Ma ad Istanbul c’è pure l’Eczacibasi Istanbul che può fare affidamento su una campionessa di rilievo come Tijana Boskovic che vanta una notevole collezione di riconoscimenti individuali. Anche in Brasile c’è un tocco d’azzurro con Nicola Negro che è al timone del Gerdau Minas. L’altra formazione verdeoro, che ha conteso alla precedente la Coppa Sudamericana, è invece il Dentil Praia Clube. Quindi ci sono le vietnamite dello Sport Center I Women’s Club, presenti al torneo in qualità di campionesse d’Asia. 

Ultima ma non ultima la truppa padrona di casa: il Bohai Bank Tianjin, che però non si presenta all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili. Mancherà all’appello infatti la vera fuoriclasse della squadra: la cubana naturalizzata turca Melissa Vargas. Nessuna speranza di recupero per la ventiquattrenne di Cienfuegos. L’infortunio subito alla spalla si è rivelato più fastidioso del previsto con tempi di riabilitazione che non le consentiranno di dare una mano alle compagne nel tentativo di scalare le vette del pianeta. 

Dove vedere Mondiale per Club di pallavolo femminile in TV e in streaming

Tutte le partite della competizione internazionale in scena dal 13 al 17 dicembre saranno visibili in streaming a pagamento sul canale su Volleyball TV. È necessario sottoscrivere abbonamento che può essere mensile oppure annuale. 

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.