Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Mondiale di calcio femminile: ultima giornata per i Gruppi E e D

Portogallo e Stati Uniti si giocano il passaggio in una sorta di spareggio, mentre l’Olanda affronta il Vietnam già eliminato. Stessa sorte per Haiti che sfida la Danimarca con l’Inghilterra che vuole chiudere i conti contro la Cina.

Evento: Portogallo-Stati Uniti d’America
Luogo: Eden Park, Auckland (Nuova Zelanda)
Quando: 09:00, 1 agosto 2023
Dove vederla: Rai Sport HD

Terza e ultima giornata per il Gruppo E. Al momento abbiamo una sola certezza: che il Mondiale non proseguirà per il Vietnam, reduce da due sconfitte consecutive e pertanto fermo a quota zero. L’assenza di obiettivi potrebbe in qualche modo avvantaggiare l’Olanda che di punti invece ne ha quattro e gliene basterebbe un altro per garantirsi l’accesso agli ottavi di finale. Fermo restando che in competizioni del genere è complicato lasciarsi abbandonare ad ogni tipo di calcolo, e lo abbiamo visto con qualche risultato assolutamente stupefacente, è chiaro che la partita più importante del girone diventa quella tra Portogallo e Stati Uniti d’America. 

Le due nazionali sono distanziate da una sola lunghezza con le rappresentanti a stelle e strisce in vantaggio, motivo per cui entrambe le squadre sono consapevoli di dover tentare la vittoria per poter andare avanti. Probabile che per una delle due il sogno sia destinato a concludersi qua: comunque vada una perdita significativa per la manifestazione ma inevitabile dato il livello del gruppo.

Come arriva il Portogallo

Qual è il vero volto del Portogallo? Alla prima giornata le lusitane sono cadute, seppur di misura, contro l’Olanda sbarazzandosi poi piuttosto agevolmente nel match successivo del Vietnam. Oggi però la Selecção das Quinas deve mostrarsi per quello che è realmente, in una prova che più dura probabilmente non potrebbe essere contro le campionesse in carica e primatiste della competizione. Il team guidato da coach Francisco Nieto, d’altra parte, è alla prima partecipazione a un Campionato del Mondo: fattore che abbassa notevolmente ogni tipo di aspettativa. 

Basti pensare che un anno fa il Portogallo non era neppure tra le partecipanti a Euro 2022, torneo al quale successivamente ha poi preso parte solo e soltanto per esclusione di un’altra nazionale. Di contro c’è però il percorso di qualificazione a questo Mondiale nel quale, fatta eccezione per il pareggio in casa contro la Turchia, sono arrivate tutte vittorie a rinvigorire le chance di un gruppo che effettivamente crede di potercela fare, quanto meno a passare il girone. Data la situazione attuale, sarebbe quasi un miracolo ma la squadra è in crescita e lo sta dimostrando.

Come arrivano gli Stati Uniti

In questo caso non c’è bisogno di particolari presentazioni in pompa magna. Qui siamo al meglio che questo sport è stato in grado di offrire nel corso della storia. Ecco perché tutti sognano di buttare fuori gli Stati Uniti dalla competizione. Dopo l’esordio sul velluto contro il Vietnam, la Uswnt ha impattato contro i Paesi Bassi rendendo un poco più complicato il cammino verso la qualificazione. Oggi comunque le ragazze di Vlatko Andonovski vantano la possibilità di usufruire di due risultati su tre per centrare il traguardo degli ottavi. 

Se il Portogallo non ha particolari pressioni, per gli Usa non arrivarci sarebbe un fallimento epocale. Anche perché il gruppo ha davvero tanta qualità oltre che esperienza. Alle veterane Alex Morgan, Megan Rapinoe e Kelley O’Hara sono stati aggiunti volti nuovi per conferire nuova linfa e motivazioni a chi ha già vinto tutto. 

Le probabili formazioni di Portogallo-Stati Uniti d’America

Nel Portogallo troviamo difesa a tre con Ana Borges, Carole Costa e Ana Seica a protezione della numero uno Patricia Costa; Alves e Joana Marchao sulle fasce con Andreia Jacinto e Tatiana Pinto in mezzo; Francisca Nazareth nelle vesti di trequartista alle spalle di Jessica Silva e Telma Encarnação.

Stati Uniti con Naeher tra i pali; poi Fox, Ertz, Girma e Dunn in difesa; DeMelo, Sullivan e Horan a centrocampo; attacco con Morgan centravanti e Rodman e Smith ai lati.

Quasi fatta per l’Inghiterra. La Cina trema e spera ancora

Evento: Cina-Inghilterra
Luogo: Hindmarsh Stadium, Adelaide
Quando: 13:00, 1 agosto 2023
Dove vederla: Rai Sport HD

Nel Gruppo D l’Inghilterra è a un passo dagli ottavi di finale, dopo i due successi nelle due gare finora affrontate. L’ultimo scoglio da superare per la Nazionale dei Tre Leoni è la Cina che invece di punti ne ha tre e per andare avanti non ha risultato al di fuori della vittoria. Anche perché la Danimarca, altra candidata alla qualificazione, ha un impegno sulla carta meno complicato come quello contro il fanalino di coda Haiti, ancora fermo a zero punti. Appuntamento con la storia fissato per il primo agosto con il match dell’Hindmarsh Stadium di Adelaide tra le asiatiche e il Team GB. 

Le probabili formazioni di Cina-Inghilterra

Cina col 4-2-3-1 e Zhu in porta; linea difensiva formata da Li Mengwen, Wang, Wei Yao e Chen Qiaozhu; Yao Lingwei e Yang in mediana; Chengshu Wu, Wang Shuang e Zhang Linyan a supporto dell’unica punta Lou. 

Inghilterra con Bronze, Bright, Greenwood e Daly davanti al portiere Earps; Stanway, Walsh e Toone a centrocampo; tridente d’attacco con Kelly, Russo e James. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.