Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Mondiale di calcio femminile: tocca all'Italia, sfida all'Argentina

Ad Auckland missione tre punti per le Azzurre di Bertolini. Occhi puntati anche sul Brasile, impegnato contro Panama. La Germania debutta col Marocco.

Evento: Italia-Argentina
Luogo: Eden Park, Auckland (Nuova Zelanda)
Quando: 08:00, 24 luglio 2023
Dove vederla: Rai 1

Ci siamo. È arrivato il momento dell'Italia. Le Azzurre sono pronte a debuttare al Mondiale: affronteranno l'Argentina all'Eden Park di Auckland. L'avventura delle ragazze allenate da Milena Bertolini prende il via dalla Nuova Zelanda: squadre in campo lunedì 24 luglio, con fischio d'inizio programma alle 08:00. Non sarà un cammino facile, quello dell'Italia. Già, perché la nostra rappresentativa fa parte del Gruppo G, che comprende l'agguerrita nazionale svedese e il Sudafrica. Partire col piede giusto è necessario per non rischiare di compromettere subito il cammino nel torneo più prestigioso. 

Si tratta della quarta partecipazione alla Coppa del Mondo per le Azzurre, che sperano di ripetere il buon percorso del 2019, quando riuscirono ad arrivare fino ai quarti di finale. L'obiettivo, senza alcun dubbio, è riscattare la delusione dell'ultimo Europeo: anche per questo motivo Bertolini si è resa protagonista di scelte clamorose, come l'esclusione della veterana Sara Gama, a favore delle giovanissime Giulia Dragoni e Chiara Beccari. 

Storia simile, quella dell'Argentina femminile, che nelle tre precedenti partecipazioni non è mai andata oltre la fase a gironi. In virtù del Mondiale conquistato in Qatar dalla controparte maschile, le ragazze guidate da Germán Portanova puntano ad arrivare il più lontano possibile.

Come arriva l'Italia

Male, malissimo le Azzurre all'Europeo del 2022. L'Italia si è infatti classificata ultima nella fase a gironi con un solo punto racimolato in tre partite. Nel mese di febbraio, poi, Girelli e compagne hanno preso parte alla Arnold Clark Cup 2023, un torneo ad inviti con Inghilterra, Belgio e Corea del Sud. Il bilancio è stato di due sconfitte e un successo contro la squadra asiatica. Due vittorie e un pareggio, infine, nelle ultime tre amichevoli disputate: l'Italia ha battuto 2-1 la Colombia e 1-0 la Nuova Zelanda; nel mezzo lo 0-0 col Marocco.

Come arriva l'Argentina

Cinque successi nelle ultime sei uscite per le sudamericane. L'Italia non sottovaluti i numeri delle argentine, che nelle ultime due amichevoli hanno travolto 3-0 il Venezuela e 4-0 il Perù. Tra le giocatrici maggiormente da tenere d'occhio l'attaccante classe 1992 Mariana Larroquette, che milita tra le fila dell'Orlando Pride.

La probabile formazione dell'Italia

Le Azzurre si dispongono sul rettangolo verde con il 4-3-3, queste le possibili scelte di Bertolini: Giuliani tra i pali, quindi pacchetto arretrato che dovrebbe essere composto da Bartoli, Linari, Salvai e Boattin. In mezzo al campo si candidano a partire dal primo minuto Giugliano, Cernoia e Greggi. In attacco tridente pesante con le tre calciatrici su cui punta l'Italia per arrivare lontano: capitan Girelli, Giacinti, reduce da una stagione super con la Roma, e Bonansea.

La probabile formazione dell'Argentina

L'Albiceleste adotta lo stesso sistema di gioco: Braun, Mayorga, Cometti e Stabile agiranno in difesa a protezione di Correa. In mediana si va verso una linea formata da Rodriguez, Benitez e Ippolito, con Bonsegundo, Larroquette e Banini a impensierire la retroguardia italiana.

Esame Panama per il Brasile

Al debutto anche la nazionale brasiliana, che, lunedì 24 luglio (ore 13:00), affronta Panama nel primo match del Gruppo F, in cui figurano Francia e Giamaica. Quando la Seleçao scende in campo le aspettative sono sempre alte. Ma, nonostante i tanti successi ottenuti in Sud America, il Brasile non ha mai vinto un Mondiale. Il miglior piazzamento è rappresentato dal secondo posto nel 2007, mentre nelle ultime due edizioni è sempre stato eliminato agli ottavi. 

Sarà l'ultima Coppa del Mondo per Marta, 37 anni, autentica icona del calcio femminile verdeoro: un motivo in più per spezzare la maledizione e salire sul tetto del mondo. Prima partecipazione per Panama, che occupa la 44esima posizione del ranking. La squadra di Ignacio Quintana è chiamata a una vera e propria impresa per uscire imbattuta dal terreno di gioco.

Germania, esordio col Marocco

Germania e Marocco fanno parte del Gruppo H con Colombia e Corea del Sud. Le due selezioni, che hanno una storia completamente diversa, si confronteranno lunedì 24 luglio (ore 10:30) al Melbourne Rectangular Stadium. La Die Nationalelf, al cui timone vi è Martina Voss-Tecklenburg, punta al terzo titolo mondiale dopo i due di fila conquistati nel 2003 e nel 2007. 

Di sicuro, le tedesche ambiscono a far meglio del 2019, quando la loro corsa si è interrotta solo ai quarti di finale. Il Marocco spera di bissare l'exploit della squadra maschile, arrivata addirittura in semifinale ai recenti Mondiali in Qatar. Non sarà facile, anche perché l'undici guidato da Reynald Pedros è all'esordio assoluto nella competizione iridata.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.