Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio

MLS: l’Inter Miami sfida i campioni d’America

L’Inter Miami con la Pulce in campo affrontano il LAFC di Giorgio Chiellini. Dopo la vittoria della Leagues Cup gli Herons provano a risalire una classifica fortemente deficitaria. 

Evento: Los Angeles FC-Inter Miami 
Luogo: Banc of California Stadium, Los Angeles
Quando: 04:00, 4 settembre 2023

Sono poco più di 4.000 i chilometri che separano Los Angeles da Miami. Una distanza che però la Major League Soccer, il campionato americano di calcio, acuisce mettendo le formazioni delle due città in due tornei diversi. Già perché i detentori del titolo del Los Angeles FC sono in Western Conference ed inseguono il St. Louis City che occupa il primo posto della graduatoria. L’Inter invece è in Eastern ed è fanalino di coda con soli ventidue punti accumulati in ventiquattro partite. C’è ancora un po’ di tempo da qui al 22 ottobre, data in cui termina la regular season, per garantirsi un futuro che vada oltre questo periodo. 

Certo i rosanero dovrebbero accelerare facendo leva possibilmente anche sull’effetto Lionel Messi che ha dato entusiasmo e pure un trofeo agli Herons come la Leagues Cup. Per quanto riguarda invece il team guidato da Steve Cherundolo l’obiettivo principale è restare in scia, per poi andarsi a giocare la possibile conferma di campioni degli States nelle fasi finali della competizione. Il soccer da queste parti è un fenomeno in crescita, non soltanto tra le donne, che hanno comunque ottenuto maggiore successo rispetto ai colleghi maschi, almeno a livello di nazionali. 

Come arriva il Los Angeles FC

Il LAFC ha la miglior difesa di tutte e due le Conference, per quanto questo dato possa valere, dal momento che c’è sempre una disparità di partite tra le concorrenti. Ad ogni modo la squadra in cui milita Giorgio Chiellini ha nella solidità uno dei principali punti di forza. Quest’anno ciò che sta mancando ai californiani è la continuità: una lacuna certificata anche dall’ultima partita persa fuori casa contro lo Charlotte FC. 

D’altra parte, sette sconfitte in venticinque gare rappresentano un numero elevato che lascia intuire che qualcosa non ha funzionato nella maniera migliore come nella passata edizione. Nonostante ciò i Black and Gold restano tra i candidati più autorevoli alla vittoria finale, anche per una rosa composta da giocatori rivelatisi preziosi per un campionato come la Major League Soccer. 

Dal punto di vista realizzativo sicuramente sta pesando l’apporto del centravanti gabonese Denis Bouanga, già dodici gol in stagione. Dopo una carriera passata in provincia in Francia, il ventottenne nato a Le Mans ha tentato con successo la via degli Stati Uniti d’America trovando immediatamente feeling con l’ambiente.

Come arriva l’Inter Miami

C’è un pre e un post Lionel Messi. E non potrebbe essere altrimenti. Nella Major League Soccer è sbarcato un vero e proprio alieno che ha fatto pesare fin dalle prime battute la propria qualità ampiamente al di sopra della media. A trentasei anni la Pulce, sette volte Pallone d’Oro, ha deciso di congedarsi dal calcio del Vecchio Continente esportando il suo verbo oltreoceano. Il suo bilancio personale è di undici reti in dieci presenze con la maglia dell’Inter Miami. Che con il fuoriclasse argentino ha iniziato anche a vincere: primo titolo messo in bacheca grazie al trionfo in Leagues Cup, manifestazione nella quale ha fatto sentire forte la sua impronta. 

Più in salita la strada in campionato, anche perché prima dell’avvento del campione del Mondo non è che gli Herons stessero facendo sfracelli, anzi. Nelle ultime due partite, con Messi in campo, sono comunque arrivati quattro punti. Forse nell’ultima era lecito attendersi qualcosa di più di uno 0-0 in casa contro il Nashville ma è impossibile ottenere tutto e subito. Nonostante la folta presenza blaugrana con Jordi Alba e Sergio Busquets ad allungare la lista degli ex Barcellona. 

Le probabili formazioni di Los Angeles FC-Inter Miami

Los Angeles FC con McCarthy in porta; linea difensiva formata da Sergi Palencia, Maldonado, Long e Hollingshead; Tillman, Sanchez e Bogusz a centrocampo; in attacco Vela e Bouanga partono sugli esterni con Mario Gonzalez al centro.

4-3-3 per l’Inter Miami con Callender tra i pali; poi Yedlin, Aviles, Miller e Jordi Alba; Gomez, Busquets e Arroyo sono i centrocampisti; in attacco Messi, Martinez e Taylor. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.