Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

MLS: Eastern Conference, Cincinnati per la fuga, Toronto per il riscatto

Sei gare in programma nelle prime ore della notte di domenica. La capolista in quel di Vancouver, la squadra di Bernardeschi e Insigne contro Nashville. 

La Major League Soccer entra nel vivo. Nella notte di domenica si giocano sei gare decisive per gli equilibri dei piani alti della Eastern Conference. Occhio soprattutto alla capolista Cincinnati, che sul campo dei Vancouver Whitecaps cerca la settima vittoria consecutiva in campionato. Guai, però, a sottovalutare i padroni di casa canadesi, sesta forza della Western Conference e recentemente in grado di superare un big team come Seattle Sounders.

Le probabili formazioni di Vancouver Whitecaps-Cincinnati

Evento: Vancouver Whitecaps-FC Cincinnati
Luogo: BC Place, Vancouver
Quando: 04:30, 11 giugno 2023
Dove vederla: Apple TV

Partiamo dai padroni di casa di Vancouver, che propongono un avvolgente 4-3-2-1: tra i pali Takaoka, schermato da un quartetto difensivo nel segno dei centrali Veselinovic e Blackmon e dei terzini Laborda e Luis Martins. A centrocampo tutto passa per i piedi del mediano Andres Cubas, affiancato dai colleghi di reparto Padro Vite e Julian Gressel. Sulla trequarti l'elemento più prezioso della squadra: parliamo dello scozzese Ryan Gauld, che - dopo tanto girovagare in Portogallo - sta finalmente vivendo stagioni da protagonista in MLS. Al suo fianco Brian White, mentre come centravanti confermato il venezuelano Sergio Cordova, ancora alla ricerca del primo gol stagionale.

Cincinnati, invece, si affida al numero 10 Luciano Acosta: il piccoletto argentino, ex Boca Juniors, ha già realizzato 7 gol in questo campionato. Ancora a secco, invece, l'altro attaccante Arquimides Ordonez, 19enne originario del Guatemala tra i talenti più interessanti della lega statunitense. Come trequartista spazio invece al giapponese ex Young Boys Yuya Kubo, mentre a centrocampo dovrebbero agire i mediani Nwobodo e Marco Angulo e i terzini tutta fascia Gaddis e Barreal. A completare il 3-4-1-2, ecco la retroguardia composta da Powell, Miazga e Mosquera. Tra i pali il titolarissimo Roman Celentano. Assenti i brasiliani Brenner e Sergio Santos e l'olandese Kenneth Vermeer, portiere ex Feyenoord che non scende in campo da più di un anno.

Le probabili formazioni di Toronto FC-Nashville

Evento: Toronto FC-Nashville
Luogo: BMO Field, Toronto
Quando: 01:30,11 giugno 2023
Dove vederla: Apple TV

Il Nashville secondo in graduatoria della Eastern Conference sfida invece il Toronto di Insigne e Bernardeschi. Si gioca in casa dei canadesi, dodicesimi in classifica e distanti 4 punti dalla zona play-off: i locali scendono in campo con il consueto 4-3-3, con il reparto avanzato segnato dai due celebri italiani e dal centravanti Charles Sapong. Sulla linea mediana, alla luce dell'assenza dell'ex romanista Bradley, spazio per Kosi Thompson, Marshall-Rutty ed Anthony Kaye. In difesa, davanti al portiere Sean Johnson, ecco i centrali Hedges e Mabika e gli esterni Laryea e Franklin.

In casa Nashville, invece, spicca il tedesco Hany Mukhtar, protagonista già con 10 gol e 7 assist. Nel 4-3-3 ospite spazio anche per il centravanti Bunbury e l'esterno mancino Picault, mentre a centrocampo dovrebbero agire Alex Muyl, Sean Davis e Anibal Godoy. Nella retroguardia, davanti all'estremo difensore Joe Willis, confermati i centrali Zimmerman e Maher e i terzini Shaw Moore e Daniel Lovitz.

Le altre gare in programma: Earthquakes e New England alla prova del nove

Sempre nelle prime ore di domenica, i San Jose Earthquakes di bomber Espinoza (quinti in classifica) sfidano i lanciatissimi Philadelphia Union, capitanati anche loro da un attaccante argentino di assoluto spessore come Julian Carranza. 

I New England Revolution, invece, devono vedersela contro l’Inter Miami: riflettori puntati soprattutto sugli ospiti, che a luglio accoglieranno il campionissimo Lionel Messi. Nel frattempo, però, bisogna incamerare più punti possibili per abbandonare l’ultimo posto del gruppo est: per questo servono le reti del venezuelano Josef Martinez, ex Torino che vuole mettersi alle spalle una prima parte di stagione oltremodo deludente (solo 3 gol per lui). 

In programma, poi, la sfida tra Atlanta United e DC United, entrambe in corsa per le primissime posizioni play-off. Chiudiamo questa carrellata “Eastern” con il match tra la delusione Chicago Fire e i Columbus Crew: occhio soprattutto agli ospiti, in cerca della terza vittoria consecutiva in ottica spareggi e ancora una volta nelle mani dell'armeno Lucas Zelarayan, già protagonista con 7 gol e altrettanti assist in 14 gare. Riposano i New York Red Bulls. 

Notizie Calcio 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.