Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

MLS: due grandi sfide nella Eastern Conference

A Washington i DC United ricevono i New England Revolution, a Fort Lauderdale l'Inter Miami aspetta la visita dei Chicago Fire.

Evento: DC United-New England Revolution
Luogo: Audi Field, Washington
Quando: 00:30, 26 Marzo 2023
Dove vederla: Apple TV

Due grandi sfide nel weekend nel ricco panorama della MLS. A Washington i DC United affrontano i New England Revolution, a Fort Lauderdale invece l'Inter Miami aspetta la visita dei Chicago Fire. Due partite molto importanti per la Eastern Conference, due scontri diretti che potranno dare risposte assai indicative sulle ambizioni delle quattro squadre coinvolte. 

I DC United non vincono da tre partite

Dopo il successo all'esordio su Toronto (3-2 con clamorosa rimonta nei minuti di recupero) i DC United sono rimasti a secco di vittorie nelle tre gare successive. La squadra guidata da Wayne Rooney si è arresa 2-0 sul campo dei Columbus Crew, non è andata oltre il pari casalingo (1-1) contro gli Orlando City e ha poi ceduto di stretta misura in casa dei New York City (3-2, nonostante le reti di Benteke e Birnbaum). 

Quattro punti in altrettante gare sono pochi per le aspettative dei tifosi della squadra della capitale, che ora invocano il riscatto contro una grande della MLS. Cinque le lunghezze di distacco tra le due formazioni: vincendo, i DC United si porterebbero ad appena due punti da New England. 

Revolution al secondo posto della Conference

I New England Revolution, dal canto loro, stanno viaggiando a ritmi piuttosto alti. Nove i punti messi insieme dai ragazzi guidati dall'ex Ct statunitense Bruce Arena, gli ultimi tre grazie all'1-0 su Nashville griffato da una rete a inizio ripresa di Bou. La stagione per New England era iniziata col successo di misura sul campo di Charlotte (rete di Kessler negli ultimi minuti), poi sono arrivati il convincente 3-0 sugli Houston Dynamo e il pesante ko sul campo dei Los Angeles Fc (4-0), fin qui unica battuta d'arresto del campionato. Solo gli Atlanta United sono partiti meglio nella Eastern Conference: la formazione della metropoli della Georgia ha collezionato dieci punti, uno in più rispetto ad Altidore e soci.

DC United-New England Revolution, probabili formazioni

DC United presumibilmente in campo col 4-4-2: tra i pali Miller, in difesa Ruan, Birnbaum, Williams e Jeahze, a centrocampo Durkin, Klich, Canouse e Ku-DiPietro, in attacco Robertha e Benteke. 

Stesso modulo per New England: in porta Petrovic, linea difensiva composta da Bye, Kessler, Romney e Jones, in mediana Buck, Polster, Blessing e Borrero, con Wood e Bou a formare la coppia d'attacco.

Due sconfitte consecutive per l'Inter Miami

Evento: Inter Miami-Chicago Fire
Luogo: DRV PNK Stadium, Fort Lauderdale
Quando: 00:30, 26 Marzo 2023
Dove vederla: Apple TV

Il campionato dell'Inter Miami era cominciato con due vittorie casalinghe con l'identico risultato, 2-0, a spese di Montreal e Philadelphia Union. Le cose poi sono andate male in trasferta: due le battute d'arresto rimediate sui campi di New York City (1-0) e Toronto (2-0). Adesso la formazione guidata da Phil Neville torna nel proprio fortino e va a caccia dei tre punti che la rilancerebbero verso il vertice della Eastern Conference. Con sei punti all'attivo, la formazione della Florida è nel bel mezzo della classifica, dopo aver guardato tutti dall'alto fino a due settimane fa. 

Chicago Fire ancora a digiuno di successi

Due punti in tre partite: è questo il magro bottino raccolto dai Chicago Fire in questa fase iniziale della stagione, che colloca i ragazzi dell'Illinois in ultima posizione a Est. Vero è che la squadra di Ezra Hendrickson è l'unica della Conference ad aver già riposato, ma è anche l'unica ancora a caccia del primo successo stagionale. 

Sin qui, infatti, sono arrivati due pareggi casalinghi contro New York City (1-1) e Cincinnati (3-3) inframezzati dalla sconfitta incassata a Philadelphia (1-0). Nell'ultimo turno a Chicago non sono bastati due gol di vantaggio a una manciata di minuti dal termine per spezzare l'incantesimo: Cincinnati ha acciuffato il 3-3 in extremis con Santos e Moreno, che hanno vanificato le marcature dei Fire messe a segno da Przybylko, Czichos (rigore) e Mueller. 

Le probabili formazioni di Inter Miami e Chicago Fire

Per l'Inter Miami più che probabile uno schieramento votato all'attacco, disposto in campo da Neville col 4-2-3-1. In porta Callender, linea difensiva formata da Yedlin, Kryvtsov, McVey e Negri con Mota e Duke in mediana e il terzetto composto da Jean, Ulloa e Pizarro alle spalle del centravanti Martinez. 

Stesso modulo di partenza per i Chicago Fire, che dovrebbero proporre Brady tra i pali, Souquet, Teran, Czichos e Burks in difesa, Gimenez e Pineda mediani, con Monis, Gutierrez e Mueller a sostegno della punta Przybylko.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.