Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

MLS: Cincinnati-New England, supersfida a Est

Scontro al vertice, di fronte prima e seconda in classifica della Conference atlantica. Tra gli altri incontri spicca Dallas-Los Angeles Fc.

Evento: Fc Cincinnati-New England Revolution
Luogo: TQL Stadium, Cincinnati
Quando: 01:30, 2 Luglio 2023
Dove vederla: Apple TV

È la supersfida tra Fc Cincinnati e New England Revolution l'incontro di cartello del prossimo turno della Major League Soccer. Appuntamento nella notte tra sabato 1 e domenica 2 luglio per un match che mette di fronte la prima e la seconda in classifica della Eastern Conference. Ma il programma è ricco e prevede, come di consueto, un totale di quattordici sfide. Chiusura alle 22:00 di domenica con un'altra partita di grande importanza a Est, protagoniste Atlanta United e Philadelphia Union.

Il big match della Eastern Conference

Prima contro seconda a Est, dunque. Cincinnati, squadra di casa, guida la classifica con 43 punti conquistati in 19 gare, sette in più di New England. I Revolution di punti ne hanno totalizzati 36 e sono in prepotente risalita. Tre, infatti, le vittorie conquistate nelle ultime tre giornate dall'undici guidato da Bruce Arena, che ha regolato in serie Inter Miami (3-1), Orlando City (3-1) e Toronto Fc (2-1), tutti tra le mura amiche, riprendendo quota e scalando posizioni in ottica playoff. Adesso però si gioca in trasferta e quella del TQL Stadium si profila come una sfida davvero ostica per Boateng e soci. 

Cincinnati, infatti, è reduce da una cocente sconfitta, lo 0-3 rimediato sul campo del DC United, a cui vorrà porre immediatamente rimedio. Il team di Pat Noonan è incappato nella classica giornata storta nella tana della squadra di Wayne Rooney, finendo sotto di tre reti già prima della conclusione del primo tempo. La gara con New England chiarirà se si sia trattato di un incidente di percorso o se, in casa Cincinnati, si sia accesa qualche spia rossa.

Le probabili formazioni di Fc Cincinati e New England Revolution

Padroni di casa in campo col 3-4-1-2: in porta Celentano, in difesa Powell, Hagglund e Mosquera con Arias, Nwobodo, Angulo e Barreal a centrocampo, Acosta trequartista e Ordonez e Badji in attacco. 

Revolution col 4-4-2: tra i pali Petrovic, linea difensiva formata da Bye, Farrell, Romney e Spaulding, centrocampo a rombo con Polster vertice basso, Blessing e Boateng mediani e Gil vertice alto, con Wood e Bou a comporre la coppia d'attacco.

Altro big match: Dallas contro Los Angeles Fc

Molto importante pure il confronto delle 02:30 italiane tra Fc Dallas e Los Angeles Fc. Texani settimi in classifica nella Western Conference con 26 punti, a -6 dai californiani che guidano la classifica a quota 32, a braccetto col St. Louis City. Los Angeles, squadra in cui milita Chiellini, che tra l'altro ha giocato una partita in meno: diciotto. 

Nell'ultimo turno i campioni in carica della MLS si sono arresi 2-3 in casa ai Vancouver Whitecaps al termine di una partita rocambolesca. Due, invece, i ko consecutivi rimediati da Dallas, che si è arresa prima di misura (0-1) in casa dei Portland Timbers, poi è crollata (0-3) nel derby in casa di Austin.

Le altre partite in programma: si chiude con Atlanta-Philadelphia

Testa-coda per il St. Louis City, che ospita il fanalino di coda della Western: i Colorado Rapids. L'undici guidato da Bradley Carnell, reduce dal 2-1 sul campo dei San José Earthquakes, ha una buona occasione per portarsi da sola in vetta alla classifica, approfittando proprio del difficile impegno di Los Angeles. 

Sempre a Ovest i Seattle Sounders, terzi ma a secco di successi nelle ultime cinque gare, ricevono la quarta forza della Conference, gli Houston Dynamo: squadre divise da due punti, coi texani che puntano a riscattare lo 0-3 di Austin. La terza forza a Est, Nashville, è reduce da due sconfitte di fila contro Montreal e Columbus Crew e ospita i DC United, rilanciati dal 3-0 su Cincinnati: i ragazzi di Rooney sono in lotta per un posto nei playoff. 

In attesa di Messi e Busquets, che saranno presentati il prossimo 16 luglio, l'Inter Miami deve provare a porre fine alla lunga serie di sconfitte col suo gruppo storico. L'avversario non è dei più semplici: Austin è tornata in corsa per la post-season grazie ai trionfali successi su Dallas e Houston e vuole allungare la serie. 

Conclude il programma la sfida delle 22:00 italiane tra Atlanta United e Philadelphia Union. Di fronte la sesta e la quarta forza della Eastern Conference, divise in classifica da cinque punti: Atlanta è a 29, Philadelphia a 34. Almada e compagni devono reagire dopo il clamoroso 0-4 rimediato nell'ultimo turno in casa dei New York Red Bulls, gli Union sono reduci dal 4-1 su Miami.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.