Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester United
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Manchester United-Liverpool: orario, probabili formazioni e dove vederla

Domenica il match clou dei quarti di finale di FA Cup. Il Manchester United spera nel recupero di Hojlund, il Liverpool si affida a Van Dijk.

Evento:

Manchester United-Liverpool

Luogo:

Old Trafford, Manchester

Data:

17 marzo 2024

Orario:

16:30

Dove vederla:

DAZN

Una finale anticipata. C’è grande attesa per la sfida tra Manchester United e Liverpool, in programma nel pomeriggio di domenica e valevole per i quarti di finale di FA Cup. Se gli ospiti guidati da Jürgen Klopp hanno già conquistato il primo trofeo stagionale (successo contro il Chelsea in finale di EFL Cup), sono in corsa per il titolo in Premier e vogliono continuare la propria avventura in Europa League, Bruno Fernandes e compagni si ritrovano già ad un bivio.

I Red Devils sono fuori da tutte le competizioni, con la qualificazione in Champions che sembra ormai un miraggio, a meno di una clamorosa resa di Tottenham e Aston Villa. Rimane, così, solo l’FA Cup, con un successo in finale che darebbe un senso ad una stagione che rischia seriamente di essere ricordata come una delle più disastrose degli ultimi anni.

Le probabili formazioni di Manchester United-Liverpool

Manchester United (4-2-3-1): Onana, Dalot, Varane, Evans, Lindelof; McTominay, Casemiro; Rashford, Bruno Fernandes, Garnacho; Hojlund. Allenatore: Ten Hag.

Liverpool (4-3-3): Kelleher, Bradley, Quansah, Van Dijk, Gomez; Szoboszlai, Endo, Mac Allister; Salah, Nunez, Diaz. Allenatore: Klopp.

Dove si gioca Manchester United-Liverpool

Il Manchester United gioca le sue gare casalinghe nel mitico Old Trafford, stadio che sorge in Matt Busby Way e che può ospitare 75.000 spettatori.

Dove seguire Manchester United-Liverpool in televisione e streaming?

Il match di FA Cup tra Manchester United e Liverpool è un'esclusiva DAZN. C’è una grande novità: la nota emittente streaming propone la sfida anche in modalità gratuita. Basta visitare la home del sito dazn.com e registrarsi gratuitamente senza sottoscrivere nessun piano. Chiaramente, non cambia nulla per chi già dispone di un abbonamento. In linea generale, servono una connessione internet e un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI.

Le ultime notizie sul Manchester United

Oltre ad un andamento a dir poco altalenante, in casa Manchester United preoccupano anche le tante assenze, ormai una costante di questa stagione decisamente complicata: fuori dai giochi i vari Shaw, Mount, Lisandro Martinez, Wan-Bissaka e Martial. Dovrebbe tornare a disposizione l'ex Atalanta Rasmus Hojlund: il talento danese sembra destinato a partire dal primo minuto, per riprendere il discorso interrotto un mese fa contro il Luton (doppietta a chiudere un'incredibile serie di 7 gol consecutivi nell'arco di sei gare).

L’impiego del centravanti nordico implicherebbe l’arretramento di Marcus Rashford sulla linea dei trequartisti e quello dello scozzese Scott McTominay al fianco del mediano Casemiro. Per il resto, solito 4-2-3-1 con Bruno Fernandes a fare da ago della bilancia tra i reparti e Varane a guidare il reparto difensivo. Questi gli uomini chiave di un Manchester United che in campionato si ritrova a 8 punti dall'Aston Villa quarto e che ha tutta l'intenzione di confermare le buone indicazioni arrivate dal successo di rigore contro l'Everton (gol su penalty di Bruno Fernandes e Rashford).

Le ultime notizie sul Liverpool

Se lo United proprio non riesce ad ingranare, il Liverpool invece ha finalmente ritrovato la verve di un tempo. A dimostrarlo il primo posto in Premier e l’ottimo percorso in tutte le altre competizioni: in campionato, da segnalare il recente 1-1 contro il Manchester City di Guardiola, una prova di forza degli uomini di Klopp al cospetto dei campioni d’Europa e del mondo. Prima del big match, il Liverpool è stato protagonista di un 2024 da incorniciare, nel segno di 13 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta contro l'Arsenal di Arteta.

In ottica formazioni, Klopp deve fare a meno dei soliti Alisson, Joel Matip, Trent Alexander-Arnold, Curtis Jones, Ryan Gravenberch, Stefan Bajcetic, Thiago Alcantara e Diogo Jota. Tante defezioni, ma l’undici titolare è come al solito nel segno di grandissima qualità e di qualche ballottaggio che si risolverà solo a poche ore dall'inizio del match. Chi è sicuro della maglia da titolare è il secondo portiere Kelleher, che dovrebbe essere schermato dai centrali Quansah (Konaté è ancora acciaccato) e Van Dijk, con Gomez a destra e uno tra Bradley e Robertson sulla fascia opposta. A centrocampo due grandi palleggiatori come Szoboszlai e Wataru Endo, coadiuvati dal campione del mondo Alexis Mac Allister. In attacco solito ballottaggio tra Nunez e Gakpo, con Diaz a sinistra e uno tra l’ormai recuperato Salah e la certezza Elliot a destra.

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.