Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester City
  1. Calcio
  2. Premier League

Manchester City-Luton: orario, probabili formazioni e dove vederla

Testa-coda da brividi nel sabato di Premier League: la squadra di Guardiola ospita gli Hatters, che lottano per non retrocedere. In programma altre cinque partite.

Il testa-coda da brividi tra Manchester City e Luton è la sfida clou di sabato 13 aprile in Premier League. Sei gli incontri in programma e su tutti spicca proprio il confronto dell'Etihad, che mette di fronte lo squadrone di Guardiola, in lotta per il titolo, e gli Hatters di Edwards, invischiati nella bagarre per non retrocedere nel Championship.

Manchester City-Luton, probabili formazioni

Manchester City (4-2-3-1): Ortega; Lewis, Ruben Dias, Stones, Gvardiol; De Bruyne, Rodri; Grealish, Alvarez, Bobb; Haaland. Allenatore: Guardiola.

Luton (3-4-2-1): Kaminski; Mengi, Burke, Kabore; Hashioka, Clark, Barkley, Doughty; Townsend, Chong; Morris. Allenatore: Edwards.

Dove si giocherà Manchester City-Luton

Manchester City e Luton si affronteranno all'Etihad Stadium, l'impianto costruito per i Giochi del Commonwealth del 2002 e successivamente sottoposto a varie ristrutturazioni e ampliamenti. Il fortino dei Citizens può contenere poco più di 55.000 spettatori.

Manchester City-Luton, orario e dove vederla in TV e streaming

La sfida tra Manchester City e Luton è in programma alle 16:00 italiane di sabato 13 aprile. Diretta tv su Sky e in streaming su NOW, oltre che naturalmente sull'app Sky Go, in tutti i casi riservata agli abbonati.

Le ultime sul Manchester City

Il match contro il Luton per il Manchester City è incastonato in mezzo alla doppia sfida di Champions contro il Real Madrid, che ha vissuto martedì sera al Bernabeu il suo primo atto. De Bruyne e soci, però, non si faranno certamente distrarre dalle suggestioni europee. Troppo importante per il Manchester City provare a confermarsi in campionato, dove deve recuperare un solo punto alla coppia di testa formata da Liverpool e Arsenal. Citizens che in Premier sono reduci da una lunga serie positiva e che nelle ultime 14 gare hanno collezionato 11 vittorie e tre pareggi. Di fronte, però, un avversario a caccia disperata di punti.

Le ultime notizie sul Luton

Il Luton è terzultimo in classifica a quota 25, stesso punteggio del Nottingham Forest che però ha una miglior differenza reti. Nell'ultimo turno la formazione guidata da Edwards ha ritrovato la vittoria dopo un digiuno durato ben dieci partite superando 2-1 il Bournemouth: decisive le reti di Clark e di Morris, proprio allo scadere, che hanno ribaltato l'iniziale vantaggio avversario siglato a inizia ripresa da Tavernier. Un Luton che ha voglia di giocarsi le sue possibilità di permanenza fino alla fine, anche su un campo difficilissimo come quello dei campioni d'Inghilterra, d'Europa e del mondo.

Premier League, Bournemouth-Manchester United e le altre partite

Altre cinque le sfide in calendario nel pomeriggio di sabato. Si parte alle 13:30 con Newcastle-Tottenham, squadre separate da 13 punti in classifica. Padroni di casa all'inseguimento di un piazzamento in zona Europa e reduci dalla preziosa vittoria dell'ultimo turno sul campo del Fulham (0-1, gol di Bruno Guimaraes), mentre gli Spurs sgomitano con l'Aston Villa per il quarto posto e nell'ultimo fine settimana hanno piegato non senza patemi il Nottingham Forest (3-1).

Alle 16:00 si gioca Brentford-Sheffield United, due squadre nella parte bassa della graduatoria. I londinesi non vincono da nove gare e hanno appena quattro punti di margine sulle due terzultime, gli ospiti nell'ultimo turno hanno fermato sul 2-2 il Chelsea ma sono fanalino di coda della classifica e sembrano destinati alla retrocessione. Ultima spiaggia per il Burnley, che ospita il Brighton, mentre il Nottingham Forest non può fallire sul proprio campo contro il Wolverhampton, formazione che tuttavia è a quota 42 e non ha ancora riposto nel cassetto i sogni di qualificazione europea.

Chiude il quadro alle 18:30 la sfida tra il Bournemouth e il Manchester United. Appena otto le lunghezze di distanza tra i padroni di casa e i Red Devils: chi l'avrebbe mai detto all'inizio della stagione? Bournemouth che proverà ad accorciare il gap contando sull'apporto dei propri tifosi. Per la squadra di Ten Hag, invece, l'esigenza di portare a casa i tre punti per difendere almeno la sesta posizione dagli assalti di una nutrita concorrenza. Manchester United che deve ritrovare confidenza con la vittoria dopo tre turni in cui ha raccolto appena due punticini. L'ultima uscita contro il Liverpool ha lasciato l'amaro in bocca al pubblico di Old Trafford per il 2-2 segnato da Salah su calcio di rigore ad appena sei minuti dalla conclusione della partita.

Dove vedere la Premier League in TV e streaming

I diritti di trasmissione della Premier League sono detenuti da Sky; diretta delle partite anche in streaming sull'app Sky Go e su NOW, previo abbonamento.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.