Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester City
  1. Calcio
  2. Premier League

Manchester City-Arsenal: orario, probabili formazioni e dove vederla

Quasi una finale per il titolo tra il Manchester City di Guardiola e l'Arsenal di Arteta: entrambe sognano di vincere la Premier League, ma occhio al Liverpool terzo incomodo.

Evento:

Manchester City-Arsenal

Luogo:

Etihad Stadium, Manchester

Data:

31 marzo 2024

Orario:

17:30

Dove vederla:

Sky, NOW

È quasi una finale per il titolo quella che mette di fronte il Manchester City e l'Arsenal. La squadra di Guardiola lotta per conquistare il quarto trionfo consecutivo in Premier, quella di Arteta per tornare sul trono d'Inghilterra dopo venti anni. Tra le due litiganti, però, potrebbe godere il Liverpool, terzo incomodo nella lotta: la squadra di Klopp ospita il Brighton ed è pronta ad approfittare dello scontro diretto tra le rivali per provare a prendersi la vetta.

Manchester City-Arsenal, probabili formazioni

Manchester City (3-4-2-1): Ortega; Akanji, Ruben Dias, Aké; Foden, Rodri, Stones, Grealish; Alvarez, Bernardo Silva; Haaland. Allenatore: Guardiola.

Arsenal (4-3-3): Raya; White, Saliba, Gabriel, Zinchenko; Odegard, Rice, Havertz; Saka, Gabriel Jesus, Trossard. Allenatore: Arteta.

Dove si giocherà Manchester City-Arsenal

Manchester City e Arsenal si affronteranno all'Etihad Stadium di Manchester, fortino di casa del City. Si tratta di un impianto inaugurato per i Giochi del Commonwealth del 2002 e poi sottoposto a più riprese a lavori di restyling e ampliamento, che ne hanno portato oggi la capienza a oltre 55.000 spettatori.

Manchester City-Arsenal, orario e dove vederla in TV e streaming

La sfida tra Manchester City e Arsenal, valevole per la 30esima giornata di Premier League, è in programma alle 17:30 del 31 marzo. Diretta tv su Sky e in streaming su NOW, in entrambi i casi riservata agli abbonati.

Le ultime sul Manchester City

Un punto da recuperare in classifica per i Cityzens. Haaland e compagni sono a quota 63, a -1 proprio dall'Arsenal e dal Liverpool. La vittoria è d'obbligo, dunque, per continuare a sognare il titolo di Premier. La squadra di Guardiola, del resto, sembra essere entrata ormai stabilmente e nuovamente in modalità rullo compressore, proprio come nella seconda parte della scorsa stagione.

Nelle ultime 22 partite ufficiali in tutte le competizioni ha messo insieme 19 vittorie e tre pareggi, recuperando terreno in campionato e facendo strada anche in Champions e in FA Cup. Adesso però arrivano gli scontri diretti e, dopo l'1-1 di Anfield contro il Liverpool, serve assolutamente un successo per operare il sorpasso ai danni dei londinesi, principali rivali in Premier anche l'anno scorso.

Le ultime sull'Arsenal

Anche l'Arsenal sta vivendo un ottimo momento. Nelle ultime dieci partite ufficiali ha conquistato nove vittorie e subito una sola sconfitta, contro il Porto in Champions League, peraltro rimediata al ritorno con la qualificazione ai quarti di finale strappata ai rigori. Gunners che nelle ultime sfide di Premier hanno messo insieme una serie di vittorie dai tratti altisonanti: 5-0 al Crystal Palace, 6-0 al West Ham, 5-0 al Burnley, 4-1 al Newcastle e 6-0 allo Sheffield United. Nell'ultimo turno è arrivato un successo striminzito (2-1) ma comunque preziosissimo ai danni del Brentford, firmato dalle reti di Rice e Havertz, inframezzate dal momentaneo pareggio avversario di Wissa.

Arsenal che vuole fortissimamente riconquistare un titolo che manca da troppo tempo: un pareggio all'Etihad terrebbe alle spalle il Manchester City, ma potrebbe costare il sorpasso da parte del Liverpool, che al momento è dietro in classifica per la peggior differenza reti.

Manchester City-Arsenal, gli ultimi precedenti

Le due formazioni si sono già affrontate due volte quest'anno, al Community Shield e nel match d'andata di campionato. Nella prima occasione, a Wembley, l'ha spuntata l'Arsenal ai rigori dopo che Palmer e Trossard, proprio allo scadere, avevano fissato il risultato sull'1-1: dal dischetto decisivi gli errori di De Bruyne e Rodri. Nel match di Premier League giocato lo scorso 8 novembre all'Emirates, invece, è finita 1-0 per l'Arsenal: gol di Martinelli a 4' dal termine.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.