Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Ligue 1

Ligue 1: Nizza-Rennes, Farioli insegue i tre punti

Il giovane tecnico italiano e la sua squadra vogliono continuare a sognare: di fronte un avversario duro e coriaceo, guidato da Genesio.

Evento: Nizza-Rennes
Luogo: Allianz Riviera, Nizza
Data: 5 novembre 2023
Orario: 20:45
Dove vederla: Sky

A Nizza si sogna in grande, merito di Francesco Farioli, 34enne tecnico italiano, e della sua squadra piena zeppa di giovani talenti. Dopo dieci giornate la formazione della Costa Azzurra è seconda in classifica in Ligue 1 (ma il PSG capolista ha giocato una gara in più), grazie all'entusiasmo di un collettivo giovane e di qualità e, soprattutto, alla brillantezza del gioco. La prossima sfida è quella di domenica 5 novembre, ore 20:45, al Rennes: squadra coriacea, tignosa, allenata da una vecchia volpe come Bruno Genesio.

Nizza, unica squadra imbattuta del campionato

Sei vittorie e quattro pareggi, 22 punti all'attivo, un totale di undici gol fatti e appena quattro subiti: sono i numeri del Nizza, grande protagonista dell'avvio di stagione della Ligue 1. I rossoneri sono l'unica formazione del campionato francese a non aver perso una sola partita. Segnano poco (undicesimo miglior attacco del torneo alla conclusione del decimo turno), ma subiscono pochissimo (miglior difesa). L'ultimo ad aver segnato un gol al portiere Bulka è stato Mbappé a 3' dal termine di PSG-Nizza, finita 2-3 e giocata addirittura lo scorso 15 settembre. 

Dopo di allora cinque partite in cui l'estremo difensore del Nizza non ha incassato reti e durante le quali la formazione rivierasca ha trovato quattro vittorie per 1-0 e un pareggio a reti inviolate. È giunta a quota tre la striscia di vittorie consecutive del Nizza nelle ultime settimane: successi di misura su Metz, Marsiglia e Clermont, firmati rispettivamente da Boudaoui, Guessand e ancora Boudaoui. Un ruolino di marcia da prima della classe, che sta facendo sognare un'intera tifoseria.

Farioli, l'allievo di De Zerbi che piace alle big

Alla guida del Nizza c'è un giovane tecnico toscano, Francesco Farioli, appena 34enne. Ha iniziato da preparatore dei portieri, ha lavorato all'estero facendo esperienze in Qatar e in Turchia, soprattutto è stato per tre stagioni a contatto con Roberto De Zerbi, prima a Benevento e poi a Sassuolo. Dell'attuale allenatore del Brighton ha assimilato alcuni punti di riferimento tattici: il 4-3-3, la propensione a costruire dal basso, l'importanza del collettivo e del coinvolgimento di ogni calciatore in fase di manovra. 

A Nizza, però, ha blindato soprattutto la fase difensiva, non disdegnando saggi catenacci nei momenti più difficili delle varie partite. Un mix tra calcio spettacolo e pragmatismo, insomma, che rende Farioli un allenatore moderno e completo: non è un caso che siano già tante le big di tutta Europa a seguire con particolare interesse le evoluzioni della sua squadra. 

Il Rennes di Genesio a caccia di punti

Alla guida del Rennes c'è invece un allenatore dal passato luminoso in Francia e non solo, Bruno Genesio, per anni alla guida del Lione, dal 2021 al timone della formazione bretone. Una vecchia volpe della Ligue 1, che però sta vivendo con la sua squadra un momento non particolarmente brillante. Il Rennes, infatti, con appena 12 punti all'attivo vivacchia a metà classifica, lontano dalle posizioni che valgono l'accesso alla prossima edizione delle coppe. 

Nelle ultime tre giornate sono arrivate due sconfitte e un pareggio, meglio sono andate le cose in Europa League: la vittoria in casa del Panathinaikos (2-1) ha proiettato il Rennes in vetta al girone F dopo tre giornate della fase eliminatoria, avvicinando la qualificazione.

Nizza-Rennes, le probabili formazioni

Modulo speculare per entrambe le squadre, il 4-3-3. Nizza con Bulka in porta, Rosario, Todibo, Dante e Bard in difesa, Sanson, Ndayishimiye e Boudaoui a centrocampo, Boga, Moffi e Laborde nel tridente d'attacco. 

Rennes con Mandanda tra i pali, Assignon, Omari, Belocian e Truffert nel quartetto di retroguardia, Bourigeaud, Matic e Doue in mediana, Blas, Kalimuendo e Gouiri davanti.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.