Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Ligue 1

Ligue 1: il ventiquattresimo turno si apre con Monaco-Paris Saint Germain

Anticipo di lusso nel campionato francese che venerdì sera mette di fronte il Monaco con la capolista Paris Saint-Germain. Tra le due formazioni ci sono 13 punti di distanza.

Evento:

Monaco-Paris Saint Germain

Luogo:

Stadio Luigi II, Principato di Monaco

Data:

1 marzo 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

Sky Sport

La ventiquattresima giornata di Ligue 1 si apre con il big match tra Monaco e Paris Saint-Germain. Si tratta di uno scontro diretto tra la terza e la prima in classifica del campionato d’oltralpe. Certo, la differenza in termini di punti è abissale: i capitolini hanno un vantaggio di tredici lunghezze sui monegaschi. In questo momento non esiste una vera e propria contendente ai rossoblù, neppure il sorprendente Brest, secondo a -11 dalla vetta.

All’andata tra PSG e Monaco al Parco dei Principi fu uno spettacolo di gol e divertimento. A conquistare i tre punti furono i padroni di casa con un perentorio 5-2 che vide andare a bersaglio quasi tutti i gioielli offensivi di casa: Gonçalo Ramos, Mbappé, Dembelé, Vitinha e Kolo Muani. Per gli ospiti, invece, le reti portarono le firme di Minamino e Balogun.

Il computo dei precedenti è favorevole ai parigini, se prendiamo in considerazione gli ultimi sette anni. Ma attenzione, perché lo stadio Luigi II è sempre stato ostico per i campioni di Francia, che hanno perso nelle ultime due occasioni. L’ultimo successo de Les Rouge-et-Bleu risale ad un match di coppa nazionale del 2018. Insomma, guai a considerarla una partita semplice anche perché l’ambizione di tutte le rivali è quella di battere i più forti del torneo facendo leva sull’abituale carica motivazionale che questo tipo di incontri genera.

Come arriva il Monaco

Nella scorsa estate, dopo un anno e mezzo di lavoro, si è interrotta l’esperienza di Philippe Clement alla guida del Monaco. Per sostituire il tecnico belga, la dirigenza del club del Principato ha scelto l’austriaco Adolf Hütter, tecnico che si è messo in luce in particolar modo in patria con il Salisburgo e in seguito con gli svizzeri dello Young Boys prima di tentare una doppia avventura in Germania con Eintrancht Francoforte e Borussia Mönchengladbach.

I suoi primi mesi in biancorosso sono stati di assestamento, anche se la situazione attualmente per la squadra è buona con un terzo posto e la possibilità di conquistare un piazzamento in Champions League. Il gioco è fortemente a trazione anteriore e lo si evince anche dai numeri difensivi: soltanto il Lione, se prendiamo in considerazione la parte sinistra della graduatoria, ha subito più gol del Monaco. In attacco, invece, il best scorer è Wissam Ben Yedder con undici reti.

Come arriva il Paris Saint-Germain

Ci può essere vita oltre Kylian Mbappè? È una domanda che Luis Enrique ha già cominciato a porsi, dal momento che a giugno l’asso francese non sarà più un calciatore del Paris Saint-Germain. Ha sorpreso tutti la sostituzione dell’ex monegasco con la squadra sotto in casa nell’ultimo match contro il Rennes. La mossa ha comunque premiato il coraggio dell’allenatore spagnolo, con il pareggio raggiunto alla fine dei minuti di recupero grazie alla rete di Gonçalo Ramos su calcio di rigore.

Più che in campionato, dove è stato già raccolto un margine rassicurante sulle rivali, il peso di Mbappé si dovrà far sentire in Champions League. La massima competizione internazionale è il vero obiettivo del presidente Nasser Al-Khelaïfi che da anni lo sta ormai inseguendo. Agli ottavi di finale i transalpini hanno vinto 2-0 contro la Real Sociedad, ipotecando in anticipo la qualificazione in attesa della trasferta in terra basca. Per quanto riguarda la Ligue 1, invece, si proverà a tenere a distanza il Monaco.

Le probabili formazioni di Monaco-Paris Saint Germain

Monaco (4-4-2): Majecki; Singo, Maripan, Salisu, Ouattara; Minamino, Y. Fofana, Zakaria, Golovin; Ben Yedder, Balogun. Allenatore: Hütter.

Paris Saint-Germain (4-3-3): Donnarumma; Hakimi, Danilo Pereira, Beraldo, Lucas Hernandez; Vitinha, Fabian Ruiz, Lee; Dembelé, Mbappé, Barcola. Allenatore: Luis Enrique.

Dove vedere le partite di Ligue 1 in TV e in streaming

Sky Sport detiene i diritti televisivi di Ligue 1 per la stagione 2023/2024. L’emittente satellitare mostra in esclusiva le principali partite del campionato francese, disponibili pure in streaming su Sky Go e NOW.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.