Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Ligue 1

Ligue 1: 27esima giornata, riflettori su Monaco-Reims

La formazione del Principato, in lotta per la Champions, sfida l'undici di Still, che non perde da 18 gare. Il Lens va a Clermont.

Evento: Monaco-Reims
Luogo: Stade Louis II, Monaco 
Quando: 17:05, 12 Marzo 2023
Dove vederla: Sky

In Francia si completa il programma della 27esima giornata della Ligue 1, l'ottava di ritorno. Ci si avvicina a piccoli passi verso la conclusione del campionato e se in vetta il Paris Saint-Germain ha accumulato un buon vantaggio, la lotta è serrata per gli altri obiettivi: Champions League, Europa League e la bagarre per evitare la retrocessione. 

Monaco a caccia del riscatto

Terzo a pari punti col Lens, il Monaco insegue il riscatto dopo un periodo di appannamento. I biancorossi del belga Clement sono usciti dall'Europa League dopo aver subìto la rimonta del Bayer Leverkusen, poi sono caduti in casa nel derby della Costa Azzurra col Nizza (0-3), quindi non sono andati oltre il pareggio sul campo del Troyes (2-2), con la doppietta di Ben Yedder vanificata dalla rete del pari della formazione di casa giunta in pieno recupero a opera di Ugbo. 

Un Monaco in flessione, dunque, che va a caccia di una vittoria tonificante davanti ai propri tifosi. All'andata, lo scorso 18 settembre, furono Golovin, Minamino e Ben Yedder a firmare il rotondo 3-0 con cui i monegaschi s'imposero a Reims. 

Reims in serie positiva da 18 gare

La curiosità è che proprio quella col Monaco è stata l'ultima sconfitta rimediata in campionato dalla formazione diretta da un altro belga, Still, che dopo di allora ha iniziato una serie di risultati utili giunta a quota 18 gare, nelle quali ha centrato otto vittorie e dieci pareggi. È diventato difficilissimo battere il Reims e ne sa qualcosa lo stesso PSG, bloccato per due volte sul pari sia all'andata che al ritorno. 

Reims che ha fatto il pieno nelle ultime due giornate (3-0 al Tolosa, 1-0 all'Ajaccio) e che si sta avvicinando sempre più alla zona Europa. In questo senso, la sfida del Louis II contro il Monaco costituisce un altro esame di maturità per Ito e compagni, l'ennesimo di una stagione esaltante. 

Monaco-Reims, probabili formazioni

Padroni di casa in campo col 4-4-2. Nubel tra i pali, Aguilar, Disasi, Sarr e Caio Henrique in difesa, Diatta, Fofana, Matazo e Golovin a centrocampo, con Volland e Ben Yedder in attacco. 

Reims col 4-2-3-1: in porta Diouf, difensori Foket, Keita, Abdelhamid e De Smet, mediani Munetsi e Matusiwa, con Ito, Lopy e Flips alle spalle di Balogun.

Le altre partite in programma

Quattro ore prima di Monaco-Reims è in calendario il match tra Clermont e Lens, con la squadra di Haise a caccia di un blitz dopo aver rallentato la marcia nelle ultime settimane (pareggi contro Montpellier e Lilla ed eliminazione dalla Coppa di Francia per mano del Nantes). Il Clermont, tranquillo in undicesima posizione con 34 punti all'attivo, ha recentemente posto fine a un periodo nero di sei settimane, nelle quali aveva raccolto appena tre pari, sbancando il campo del Tolosa (1-0, rete di Khaoui). 

Molto interessanti anche le quattro sfide in programma alle 15:00, a cominciare da Ajaccio-Montpellier. La formazione corsa, terzultima con 21 punti, insegue un successo prezioso contro una squadra, quella di Der Zakarian, che nelle ultime quattro giornate ha conquistato dieci punti e che nell'ultimo turno ha travolto 5-0 l'Angers: reti di Khazri, Savanier (doppietta), Maouassa e Wahi. 

Proprio l'Angers, dopo le dimissioni del tecnico Bouhazama, riceve il Tolosa. Entrambe le formazioni hanno perso le ultime tre partite giocate in Ligue 1, anche se in classifica occupano posizioni differenti: ultimissimo con appena 10 punti l'Angers, tranquillo a metà classifica (a quota 32) il Tolosa. 

Altra squadra impelagata nei bassifondi è il Troyes, che grazie al 2-2 dell'ultimo turno contro il Monaco ha interrotto una serie negativa di cinque sconfitte di fila. Per l'undici di Kisnorbo impegnativa trasferta sul campo del Lorient, squadra che può ancora puntare alla qualificazione in Europa e che lo scorso fine settimana ha imposto il pari (0-0) al Lione. 

Chiude il quadro la sfida tra Nantes e Nizza, un altro testa-coda che vede di fronte una squadra che vuole mantenersi a distanza dalla zona calda, i canarini, e un'altra che punta con decisione all'Europa, il Nizza. Dopo l'eliminazione in Europa League contro la Juventus, il Nantes ha perso ancora contro il Rennes (0-1) e sul campo del Paris Saint-Germain (2-4), ma ha fatto strada in Coppa di Francia superando il Lens (2-1). Per il Nizza sei vittorie e tre pari nelle ultime nove di campionato e il fresco successo (1-0, gol di Amraoui) in casa dello Sheriff Tiraspol nell'andata degli ottavi di Conference League.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.