Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
Basket generic
  1. Basket
  2. Lega Basket Serie A

Lega Basket Serie A: Milano cerca il pass per la finale

Olimpia Milano avanti 2-0 nella serie con Sassari, che prova a sfruttare il fattore campo per riaprire i giochi.

Evento: Dinamo Sassari-Olimpia Milano
Luogo: PalaSerradimigni, Sassari
Quando: 21:00, 1 Giugno 2023
Dove vederla: Eurosport 2

Grande attesa per la terza sfida tra Dinamo Sassari ed Olimpia Milano. La squadra meneghina ha vinto le prime due partite ed è a un passo dall'approdo della finale scudetto. La serie, però, ora si sposta in Sardegna e Sassari punta sul sostegno dei propri tifosi per riaprire i giochi. Giovedì 1 giugno alle 21:00 si gioca gara-3 della serie di semifinale, match che dopo il finale tiratissimo della seconda partita si preannuncia avvincente ed equilibrato. 

Sassari-Milano: le prime due partite della serie

Nei primi due incontri l'Olimpia Milano ha fatto valere il fattore campo. Soprattutto in gara-1 il dominio della formazione guidata da Ettore Messina, che ha chiuso in prima posizione la regular season, è stato schiacciante. Il risultato finale, 95-72, la dice lunga sulla bontà della prestazione delle 'Scarpette Rosse', con Voigtmann assoluto protagonista con 22 punti a referto. 

Decisamente più combattuta la seconda sfida, giocata sempre al Forum di Assago e con il Banco Sardegna Sassari per lunghi tratti in vantaggio. Solo nei minuti finali Milano, trascinata da un grande Datome (19 punti), ha trovato l'allungo decisivo e ha chiuso sul punteggio di 80-75. A Sassari non sono bastati i 21 punti messi a segno da un ispiratissimo Bentzius.

Dinamo Sassari: Bucchi crede nell'impresa

La buona prova offerta dai suoi giocatori in gara-2 ha rincuorato il tecnico sassarese Piero Bucchi, che in sede di presentazione della terza sfida ha puntato molto sul fattore emotivo: “Abbiamo avuto un'occasione che ci è un po' sfuggita. I ragazzi sono stati meravigliosi. Sono stati solidi, duri, abbiamo grande fiducia per quel che si è dimostrato”. 

Da parte del tecnico un appello ai tifosi, sempre molti vicini alla squadra nelle partite interne, e soprattutto un richiamo a quello che Sassari ha mostrato di poter mettere in campo anche contro una corazzata come Milano: grande intensità difensiva, lucidità nelle scelte di tiro e coraggio nel crederci fino alla fine. Ci vuole un'impresa, anzi tre, per ribaltare l'esito di questa semifinale scudetto, ma Gentile e soci vogliono crederci fino in fondo.

Olimpia Milano: l'obiettivo è chiudere subito la serie

Se Sassari punta ad allungare il più possibile la serie, l'obiettivo di Milano è quello di chiuderla alla svelta e senza troppi patemi, magari già nella terza partita, per arrivare al meglio e senza dispendi di energie alla finale contro la vincente di Virtus Bologna-Tortona (emiliani avanti 2-0 nel computo, proprio come l'Olimpia). 

Coach Messina, subito dopo il sofferto successo in gara-2, ha puntato l'indice sull'aspetto mentale: serve maturità a Milano per chiudere i giochi e gestire il prezioso vantaggio conseguito nella serie. “Nel basket c'è una linea sottile tra avere pazienza, cioè non pretendere di fare troppo all'inizio del possesso, ed essere comunque aggressivi. Dobbiamo riuscirci”, le parole dell'esperto allenatore che contengono un richiamo all'autorevolezza e all'intelligenza della grande squadra che l'EA7 Emporio Armani è chiamata a mettere sul parquet.

Sassari-Milano, quando sono in programma le altre sfide

Se Milano vince gara-3, stacca il biglietto per le finali scudetto che si giocherebbero al meglio delle sette gare. Se invece vince Sassari, la serie si allunga a gara-4, in programma sempre al PalaSerradimigni nella serata di sabato 3 giugno. Dovesse vincere ancora la formazione guidata da Bucchi, si andrebbe a gara-5 fissata per le 21 di lunedì 5 giugno in casa di Milano. 

Gli altri precedenti stagionali tra Dinamo Sassari ed Olimpia Milano

Oltre che nelle prime due partite della serie di semifinale, Banco Sardegna Sassari ed EA7 Emporio Armani Milano si sono già affrontate in regular season e in entrambe le circostanze, proprio come nei playoff, a spuntarla è stato il quintetto allenato da Messina. Il primo confronto è datato 4 dicembre, a Sassari, con la netta affermazione della formazione milanese con un punteggio abbastanza schiacciante: 92-63 in proprio favore. Vittoria per l'Olimpia Milano anche nel match di ritorno, giocato lo scorso 7 maggio e chiuso sul punteggio di 79-67. 

In quattro partite giocate quest'anno, insomma, Milano non ha mai lasciato scampo a Sassari. Il grande equilibrio dell'ultimo match, con l'impresa sfiorata dal Banco Sardegna, lascia però aperta una speranza ai tifosi della formazione sarda. Bucchi e i suoi ragazzi potrebbero finalmente aver trovato la chiave per mettere in difficoltà gli avversari e adesso, con l'aiuto del PalaSerradimigni, puntano a costruire punto dopo punto una difficile, ma non impossibile, rimonta che regalerebbe il pass verso la finale scudetto.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.