Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Niang, Empoli
  1. Calcio
  2. Serie A

Lecce-Empoli: probabili formazioni, orario e dove vederla

Scontro salvezza delicatissimo al Via del Mare. In palio punti pesanti per la permanenza in Serie A.

Partita delicatissima al Via del Mare tra due squadre che dopo aver sofferto a lungo sembrano aver trovato la guida tecnica che possa salvarle. Il Lecce ha deciso di affidarsi all’esperienza di Gotti che aveva dimostrato buone capacità di gestione a Udine e La Spezia. Mentre l’Empoli si è affidata a uno specialista come Davide Nicola.

Nonostante la classifica sia molto corta, le due compagini in questo momento sono fuori dalle ultime tre posizioni ma ogni passo falso può essere pagato a prezzo altissimo. La lotta per la salvezza è più entusiasmante che mai con 5 squadre raccolte in 7 punti e due club che dovranno affrontare il baratro della retrocessione. A questo punto del campionato, ogni gol può essere quello decisivo. Le squadre vivono una tensione continua e oscillano tra la paura di incassare la rete che potrebbe condannarli e la voglia di spingersi avanti per conquistare punti preziosi.

Nelle ultime giornate di campionato la tensione sale a dismisura e quando due squadre in questa situazione si incontrano il tutto è ancora più amplificato.

Per questo Lecce-Empoli è un match tutto da vivere. Una vittoria farebbe tirare un grande sospiro di sollievo, mentre una sconfitta scatenerebbe il panico. Il pareggio, a 7 giornate dalla fine e una classifica così incerta, non farebbe comodo a nessuno.

Le ultime notizie sul Lecce

Da quando Gotti si è seduto sulla panchina dei salentini la squadra ha collezionato 4 punti in 3 partite vincendo la prima partita in casa della Salernitana in uno stadio infuocato; pareggiando con la Roma creando numerose occasioni da gol e concedendo poco ai capitolini; poi è arrivata la sconfitta a San Siro contro il Milan che è perdonabile a chiunque.

La squadra sembra aver ritrovato l’entusiasmo e gli equilibri necessari per terminare al meglio questo finale di stagione. Tra i più rinsaviti della cura Gotti c’è sicuramente Ramadani che risulta una pedina fondamentale per il centrocampo giallorosso. Un recupera-palloni instancabile che risulta essere il motore della squadra pugliese.

Anche se non è ancora andato a segno con il nuovo tecnico, Krstovic sembra molto a suo agio sia quando deve ricevere la palla tra linee per creare gioco, sia quando deve attaccare la profondità.

Nella partita contro l’Empoli non ci sarà per squalifica ma al suo posto probabilmente ci sarà Piccoli che può vantare caratteristiche simili a quelle del compagno montenegrino.

La squadra ha tutte le carte in regola per rimanere in Serie A ma non può permettersi di sbagliare questo tipo di partite. Soprattutto in casa.

Le ultime notizie sull’Empoli

I toscani vengono dalla grande vittoria ottenuta contro il Torino. Il pareggio di Duvan Zapata arrivato al 91esimo è stata una vera e propria doccia gelata per l’Empoli che conduceva per 2-1. Ma poi 3 minuti dopo l’esitazione di Bellanova ha permesso a Cacace di sgusciare e servire la palla a Niang che con freddezza ha firmato il 3-2 che ha fatto esplodere di gioia il Castellani. Il ritorno dell’ex milanista si sta rivelando molto importante per l’Empoli.

Vittorie del genere oltre a regalare punti preziosi in ottica salvezza sono anche un toccasana per il morale e l’autostima dei giocatori. Due fattori che quando si lotta per non retrocedere risultano fondamentali. Nicola questo lo sa bene e ogni volta che prende in mano una squadra prima di insistere sulla tattica, cerca di tirar fuori tutto l’orgoglio e tutta la grinta da parte dei propri giocatori e spesso è da qui che ricava le energie necessarie per compiere imprese apparentemente impossibili.

Contro il Torino è arrivato anche la prima stagionale di Cambiaghi. Attaccante dal grande talento ma finora sfortunatissimo poiché è stato a lungo il giocatore in Europa con più tiri nello specchio della porta che non era ancora riuscito a trovare la gioia del gol.

Le probabili formazioni di Lecce-Empoli

Lecce: Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Almqvist, Blin, Ramadani, Dorgu; Piccoli, Banda. Allenatore: Gotti.

Empoli: Caprile; Bereszynski, Walukiewicz, Luperto; Gyasi, Zurkowski, Marin, Maleh, Pezzella; Niang, Cambiaghi. Allenatore: Nicola.

Quando giocano Lecce-Empoli

Il calcio d’inizio è fissato per sabato 13 aprile alle 15:00 allo stadio Carlo Castellani di Empoli.

Dove vedere Lecce-Empoli

La sfida, come tutte le gare di Serie A sarà disponibile in live streaming su DAZN. Per poter vedere il match è necessario sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.