Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Ciclismo

Le pagelle del Giro d’Italia: i promossi della 106ª edizione della Corsa Rosa

Dal vincitore Roglic alla maglia ciclamino Jonathan Milan, i voti ai protagonisti del Giro d’Italia

Geraint Thomas: 10

Esistono tre tipi di ciclisti al mondo: quelli che vincono, quelli che ti fanno alzare in piedi dal divano e tifare per loro e quelli che vincono facendoti alzare in piedi dal divano. Purtroppo il gallese appartiene al secondo gruppo, ovvero quei ciclisti che ti fanno innamorare ancora di più di questo spot ma che sul più bello lasciano lo scettro a qualcun altro. Il Giro di Geraint Thomas resta una perla nella carriera dello scalatore britannico che, dopo aver vinto il Tour nel 2018, sognava di completare il double con il Giro. Il sogno si è infranto sul più bello. Si è infranto a cronometro, dove il suo avversario Primož Roglič aveva perso il Tour qualche anno prima. Nonostante il secondo posto Thomas merita il voto più alto in pagella, per aver dimostrato che, anche alla soglia del ritiro, un ciclista è ancora in grado di far emozionare migliaia di appassionati.

Primož Roglič: 9.5

Ha vinto, pertanto il voro deve essere altissimo. Ha saputo limitare i danni quando è andato in difficoltà e sferrare due attacchi giusti quando ne aveva più degli altri. Il mezzo punto in meno rispetto Thomas è dovuto solo alle emozioni, alle sensazioni che il primo ha saputo regalare. Quella di Roglič è la vittoria della redenzione a cronometro, quella cronometro che lo aveva fatto piangere al Tour e che ora gli ha regalato la gioia più grande della sua carriera.

Derek Gee: 9

Sarebbe stato un 10 pieno se avesse vinto una delle tante fughe alle quali ha partecipato. Una bellissima scoperta questo ciclista canadese che ha dato filo da torcere a tutti durante le tre settimane del Giro. Secondo nella classifica della Maglia Azzurra e secondo in quella della Maglia Ciclamino. Speriamo di rivederlo presto sulle strade del Giro.

João Almeida: 8

Sta maturando. Ha attaccato quando ha visto Primož Roglič in difficoltà, ha vinto in salita, ha sognato la vittoria finale. Ha mollato sul più bello ma il futuro sembra esser roseo per il ciclista portoghese.

Joanthan Milan: 7.5

Il voto può sembrare basso considerando che il velocista italiano ha vinto la Maglia Ciclamino. Ma se andiamo a vedere le tante volate alle quali ha partecipato resta un po’ di amaro in bocca per non aver vinto più tappe. Deve e può migliorare nella preparazione allo sprint perché quando scarica l’energia sui pedali non ce ne è per nessuno. 

Thibaut Pinot: 7.5

Partito per vincere la classifica della Maglia Azzurra ci è riuscito nonostante gli attacchi del canadese Gee. Ha dato spettacolo sui GPM meritando il titolo di miglior scalatore. 

Mark Cavendish: 10

Chiudiamo con un 10 alla carriera e all’emozionante volata di Roma. Mark Cavendish lascerà il ciclismo a fine stagione e la vittoria al Colosseo è il giusto addio per uno dei gladiatori di questo sport. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.