Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: Siviglia-Villarreal, partita delicata al Sánchez Pizjuán

Padroni di casa in crisi, quasi fuori dall'Europa e messi male in classifica; Sottomarino Giallo rilanciato dall'avvento in panchina di Marcelino.

Evento: Siviglia-Villarreal
Luogo: Estadio Ramón Sánchez Pizjuán, Siviglia
Data: 3 dicembre 2023
Orario: 18:30
Dove vederla: DAZN

Sfida delicata in programma al Sánchez Pizjuán di Siviglia. Di fronte i padroni di casa, che vivono un momento più o meno lungo di crisi, e il Villarreal che grazie all'avvento di Marcelino sembra aver dato una sterzata al suo rendimento. Il tecnico, che aveva cominciato la stagione alla guida del Marsiglia, ha colto due successi su due nelle prime partite in cui s'è accomodato sulla panchina del Sottomarino Giallo. 

Siviglia, il momentaccio sembra non aver fine

La clamorosa sconfitta interna col PSV Eindhoven, da 2-0 a 2-3 con rimonta olandese nella seconda metà del secondo tempo, ha eliminato il Siviglia dalla Champions League con un turno d'anticipo, acuendo la crisi della formazione andalusa. Sergio Ramos e compagni dovranno vincere a Lens nell'ultimo turno per provare almeno a proseguire l'avventura continentale nell'amata Europa League, vinta più volte negli ultimi anni e di cui sono detentori del titolo, mentre la situazione in campionato è più grigia che mai. 

In 13 giornate il Siviglia ha messo insieme 12 punti, vincendo giusto due partite, pareggiandone sei e perdendone cinque. L'arrivo dell'allenatore uruguaiano Diego Alonso, a inizio ottobre, non ha cambiato più di tanto l'inerzia di una stagione nata male e proseguita peggio. Tanti pareggi in serie per il Siviglia, che però nell'ultimo turno della Liga ha perso 2-1 sul campo della Real Sociedad. La rete del solito En-Nesyri non è servita a evitare una sconfitta pesante, che ha accorciato ad appena quattro punti il vantaggio sulla zona retrocessione. Serve una vittoria ai biancorossi per ritrovare il sorriso e la serenità, anche se il Villarreal si annuncia come un brutto cliente. 

Villarreal in ripresa grazie a Marcelino

I gialloblu in pochi giorni sembrano aver messo le cose a posto in campionato e in Europa. L'arrivo di Marcelino è coinciso col ritorno al successo nella Liga (3-1 sull'Osasuna, tripletta per uno scatenato José Morales), mentre in Europa League il sofferto 3-2 sul Panathinaikos (Alex Baena, Comesana e ancora Morales) è valso la qualificazione al prossimo turno, con la prospettiva concreta di chiudere il girone al primo posto. Insomma, un Villarreal tornato competitivo e vincente, capace di mettere a segno tre gol a partita e di ritrovare confidenza col bel gioco. 

La situazione rimane complicata, visto che il ritardo dalle posizioni che valgono l'Europa è consistente (il Submarino Amarillo è a quota 15), ma adesso ci sono di nuovo fiducia ed entusiasmo ad accompagnare le uscite di Albiol e soci. Il match di Siviglia, contro un avversario ferito e sull'orlo di una crisi di nervi, rappresenta un vero e proprio esame di maturità per il Villarreal: una vittoria certificherebbe la definitiva uscita dal tunnel in cui l'ambiziosa formazione della città della ceramica s'era infilata in un avvio di stagione non consono alle aspettative di inizio anno.

Siviglia-Villarreal, i precedenti recenti

Lo scorso anno Siviglia-Villarreal, giocata il 23 aprile 2023, s'è chiusa col successo dei padroni di casa (2-1). Siviglia che ha vinto le ultime tre gare ufficiali disputate al Sánchez Pizjuán, mentre l'ultima vittoria del Villarreal è datata 15 dicembre 2019: 1-2. L'ultimo segno "X" risale al 26 agosto 2018, quando le due squadre chiusero sullo 0-0.

Siviglia-Villarreal, orario e dove vederla

Il match tra Siviglia e Villarreal, in programma alle 18:30 di domenica 3 dicembre, sarà trasmesso in diretta streaming su DAZN.

Siviglia-Villarreal, probabili formazioni

Siviglia (4-2-3-1): Nyland; Juanlu, Nianzou, Gudelj, Acuña; Sow, Fernando; Lukebakio, Rakitic, Ocampos; En-Nesyri. Allenatore: Diego Alonso.

Villarreal (4-4-2): Jorgensen; Foyth, Albiol, Cuenca, Pedraza; Alti, Capoue, Parejo, Alex Baena; Gerard Moreno, Morales. Allenatore: Marcelino.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.