Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
La Liga Generic
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: nel posticipo il Barcellona ospita il Girona

I blaugrana di Xavi vanno in campo per portare a termine la missione del titolo, ormai sempre più vicino. Tranquilla è la situazione degli ospiti già salvi e al Camp Nou con la leggerezza di chi può osare.

Evento: Barcellona-Girona
Luogo: Camp Nou, Barcellona
Quando: 21:00, 10 aprile 2023
Dove vederla: Dazn

Ventottesima giornata lunga per la Liga spagnola. Aperta venerdì con l’anticipo tra Siviglia e Celta Vigo, il turno si concluderà soltanto lunedì sera con il posticipo tra Barcellona e Girona. La capolista è ormai vicina al titolo e vuole anticipare i tempi senza prendersi rischi inutili anche se lo scudetto appare come una formalità

Anche i biancorossi stanno disputando una buona stagione, certificata da una posizione nel centroclassifica che la rende tranquilla in vista del finale. Insomma, ci sono i presupposti per vedere una sfida meno tattica possibile. A differenza dell’andata, dove invece il match fu piuttosto equilibrato fino a quando, dopo l’ora di gioco, i blaugrana non trovarono il modo di bucare la porta difesa dall’argentino Paulo Gazzaniga con una rete di Pedri. 

Come arriva il Barcellona

Con l’Europa quest’anno il Barcellona proprio non ha avuto feeling. I blaugrana infatti sono stati eliminati già dalla fase a gironi di Champions League e successivamente al primo turno, quello degli spareggi, in Europa League. Il trend negativo con le coppe è proseguito poi con quella nazionale dove i catalani sono stati eliminati dal Real Madrid in semifinale con una clamorosa quanto inaspettata debacle interna dopo il successo di misura dell’andata al Santiago Bernabeu. 

Per quanto riguarda il campionato, invece, il ruolino di marcia della squadra guidata da Xavi è stato praticamente perfetto con settantuno punti fatti in ventisette partite. Il numero più sensazionale nelle statistiche della formazione azulgrana è nella fase difensiva davvero insuperabile con soltanto nove reti subite. Un dato difficilmente riscontrabile nelle altre leghe top d’Europa. Dal punto di vista realizzativo ha fatto meglio il Real Madrid nonostante tra le fila del Barça ci sia il capocannoniere del torneo Robert Lewandowski.

Come arriva il Girona

Dal 2021 l’allenatore del Girona è Miguel Ángel Sánchez Muñoz, meglio conosciuto come Michel. Con un passato non glorioso sulle panchine di Rayo Vallecano ed Huesca, sembra aver trovato il posto giusto proprio da queste parti in Catalogna. Quello che stanno facendo i biancorossi in Liga, da neopromossi, è infatti sorprendente. 

Anche nell’ultima esibizione i catalani sono riusciti a strappare i tre punti lottando con le unghie e con i denti fino al fischio finale e trovando la rete decisiva soltanto a due minuti del termine grazie alla rete dal dischetto del trentaseienne Cristhian Stuani (un passato anche in Italia tra le fila della Reggina con un solo gol realizzato in ventuno presenze). Proprio l’uruguayano, capitano del Girona, è il miglior marcatore stagionale con sette reti, una in più del compagno di reparto Taty Castellanos. Dov’è che i biancorossi lasciano un po’ a desiderare è nella fase difensiva, la quinta peggiore del torneo.

Le probabili formazioni di Barcellona-Girona

Dopo la scorpacciata con l’Elche il Barcellona vuole riprovarci anche col Girona e, nonostante le energie fisiche e mentali spese con il Real Madrid, manda in campo una formazione che potremmo definire titolare. In porta c’è Ter Stegen; difesa composta da Koundé, Araujo, Alonso e Jordi Alba; Eric Garcia in cabina di regia con Sergi Roberto e Gavi mezze ali; Ferran Torres, Lewandowski e Ansu Fati nel tridente d’attacco.

Il Girona scende in campo con un 4-4-1-1. Davanti a Gazzaniga troviamo Arnau Martinez, Bueno, Lopez e Javi; Tsygankov e Toni Suarez sono gli esterni con compiti prevalentemente offensivi mentre al centro del campo troviamo la coppia formata da Ivan Martin e Borja García; l’unica punta è l’argentino di proprietà del New York City Valentinos Castellanos. Reinier out per squalifica dopo il cartellino rosso rimediato nel turno precedente. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.