Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: le possibili sorprese della stagione 2023/24

Riflettori puntati sul Girona, che ha acquistato il bomber ucraino Dovbyk e l’olandese Daley Blind. Nei bassifondi attenzione a Maiorca e Granada, mentre per la top 3 si candidano Villarreal e Real Sociedad.

Barcellona, Real Madrid e Atletico viaggiano su altri livelli, ma alle loro spalle c'è un mondo da scoprire. La Liga si appresta a vivere una stagione 2023/24 ricca di sorprese ed emozioni tra zona per la qualificazione alle coppe europee e metà classifica (che è sinonimo di salvezza tranquilla). Ecco quali sono le squadre che potrebbero stupire in vista di un’annata che farà da prologo agli Europei 2024 in programma in Germania. 

Girona

Dopo il decimo posto dell'anno scorso, a soli 4 punti dalla zona Conference League, un verdetto in realtà "falsato" dai due punti totalizzati nelle ultime cinque gare, il Girona sogna di alzare ulteriormente l'asticella e punta senza mezzi termini alla zona Europa League. I catalani hanno salutato solo due elementi del centrocampo (Oriol Romeu e Ramon Terrats, in direzione Barcellona e Villarreal), per il resto hanno messo a segno una serie di colpi in entrata da applausi. 

Il più importante, per giunta l'ultimo in ordine di tempo, è quello che ha portato bomber Artem Dovbyk in terra catalana: il 26enne ucraino, che di mestiere fa il centravanti, è reduce dalla clamorosa stagione con la maglia del Dnipro, nel segno di 29 gol, 8 assist e il titolo di capocannoniere dell'ultimo campionato.L'attaccante va a prendere il posto dell'argentino Valentin Castellanos, l'anno scorso in prestito dal New York City e nel frattempo passato alla Lazio di Maurizio Sarri. Al fianco di Dovbyk ci sarà il mitico uruguaiano Cristhian Stuani, che in carriera ha messo a segno la bellezza di 240 gol.

Guardando al reparto arretrato, il Girona si è fatto apprezzare anche per l’inaspettata operazione Daley Blind: l’olandese è stato prelevato dal Bayern Monaco ed è pronto a vivere una stagione da protagonista anche nel massimo campionato spagnolo. Tra gli altri acquisti ci sono anche il centrocampista venezuelano Yangel Herrera e il portiere Paulo Gazzaniga dal Fulham.

Valencia

Il Valencia cerca il riscatto dopo un’annata difficile, passata prevalentemente nella zona retrocessione. Ora i bianconeri devono rifondare la squadra e possono reinvestire i capitali incassati per la cessione di Yunus Musah al Milan. Fin qui colpi intelligenti, come certificano gli arrivi del difensore centrale turco Cenk Ozkacar e del mediano Pepelu, prelevati rispettivamente da Lione e Levante. Da segnalare, poi, l'uscita di scena di Edinson Cavani, passato agli argentini del Boca Juniors.

Maiorca

Vedat Muriqi e compagni possono ambire al pass per la Conference League. Questo nonostante l’uscita di scena del fortissimo Kang-in Lee, talento coreano passato a titolo definitivo al PSG. Tra le operazioni in entrata da segnalare il duttile attaccante Cyle Larin, nazionale canadese reduce dagli 8 gol in metà stagione con la maglia del Valladolid. Tra i volti nuovi anche il difensore Van Der Heyden, prelevato dai belgi dell’Union Royale Saint Gilloise.

Real Sociedad

Tra le squadre che potrebbero intromettersi nella top 3 c’è la Real Sociedad. I baschi non hanno ceduto nessuno dei pezzi forti, ma devono affrontare la stagione senza un giocatore di grande esperienza come David Silva, che ha deciso di ritirarsi all'età di 37 anni. In entrata un elemento di spessore come l'esterno destro maliano Hamari Traoré, prelevato a parametro zero dal Rennes. Tra le certezze ancora in rosa, spiccano il centrocampista Mikel Merino, l'esterno mancino Mikel Oyarzabal e il mediano Martin Zubimendi. Grande attesa, poi, per il difensore Robin Le Normand, a lungo inseguito dalle big europee e ora atteso dalla stagione della definitiva consacrazione.

Villarreal

Come la Real Sociedad, anche il Villarreal può mettersi tra Barcellona, Real Madrid e Atletico Madrid. Il Sottomarino Giallo ha ceduto elementi fortissimi come Nicolas Jackson (Chelsea), Pau Torres (Aston Villa) e Samuel Chukwueze (Milan), ma ha messo le mani su un centravanti di sicura affidabilità come Alexander Sorloth e sul parametro zero Denis Suarez. Aveva lo status di svincolato anche il cileno Ben Brereton Diaz, possibile sorpresa del prossimo campionato: per il duttile attaccante classe '99 parlano i 38 gol realizzati nelle ultime due stagioni con il Blackburn.

Granada

In coda colpisce l'intraprendenza sul mercato del Granada, reduce dal primo posto nella scorsa edizione della Segunda Division. I Nazaríes hanno acquistato l'israeliano Shon Weissman dal Real Valladolid e il centrocampista Gonzalo Villar dalla Roma.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.