Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Football Generic
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: le gare della 27esima giornata. Barça di scena a Elche

Blaugrana contro l'ultima della classe. Due scontri diretti per la salvezza: Cadice-Siviglia e Girona-Espanyol. L'Athletic Bilbao ospita il Getafe.

Dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, la Liga riparte con la 27esima giornata. Tra gli incontri in programma sabato 1 aprile occhi puntati sulla capolista Barcellona, di scena allo stadio Manuel Martínez Valero contro l'Elche (stra)ultimo in classifica. Sessantotto i punti fin qui conquistati dallo squadrone di Xavi, solamente 13 quelli racimolati dai 'los Franjiverdes': insomma, il più classico dei testa-coda.

Evento: Elche-Barcellona
Luogo: Stadio Manuel Martínez Valero, Elche
Quando: 21:00, 1 aprile 2023
Dove vederla: Dazn

Come arrivano le due squadre

Stagione disastrosa per i padroni di casa, addirittura a -13 dall'Almeria penultimo. Due successi, di cui uno recente in trasferta col Maiorca, sette pareggi e ben 17 sconfitte per l'Elche. Che ha provato l'ultima mossa: dal 21 marzo, infatti, il club è stato affidato all'argentino Sebastián Beccacece, che nel 2021 si è aggiudicato la Recopa Sudamericana alla guida del Defensa y Justicia.

Il Barcellona si avvia a conquistare il 27esimo titolo della sua storia, grazie ai 12 punti di vantaggio accumulati ai danni dei rivali di sempre del Real Madrid. In Europa le cose non sono andate bene (all'eliminazione dalla Champions League ha fatto seguito quella dall'Europa League), ma in patria i catalani hanno ripreso a dettare legge grazie alla cura Xavi. 

I blaugrana si presentano sul campo della cenerentola del torneo spagnolo forti dei tre successi consecutivi ottenuti contro Valencia, Athletic Bilbao e soprattutto Real Madrid, che il Barcellona incontrerà nuovamente il 5 aprile in occasione della semifinale di ritorno di Copa del Rey.

Le probabili formazioni di Elche-Barcellona

L'Elche si dispone sul terreno di gioco col 3-4-3: Palacios, Verdú e Biga saranno impiegati davanti a Badía. A centrocampo, da destra a sinistra, dovrebbero partire titolari Carmona, Gumbau, Mascarell e Clerc. Nel tridente spazio a Pere Milla, Ponce e Fidel. 

Possibile turnover del Barça in vista della Copa del Rey. Xavi col 4-3-3: Ter Stegen in porta, quindi pacchetto arretrato composto da Sergi Roberto, Koundé, Marcos Alonso e Jordi Alba. In mediana toccherà a Kessié, Busquets e Gavi. In attacco Ferran Torres, Robert Lewandowski, capocannoniere della Liga con 15 gol, e Ansu Fati.

Cadice-Siviglia: scontro salvezza

Evento: Cadice-Siviglia
Luogo: Stadio Nuevo Mirandilla, Cadice
Quando: 18:30, 1 aprile 2023
Dove vederla: Dazn

Sfida importante in chiave salvezza, quella tra Cadice e Siviglia. Entrambe le squadre hanno 28 punti in classifica, a +2 sulla zona retrocessione occupata da Valencia e Almeria. Dunque, posta in palio pesante: vincere diventa fondamentale per affrontare il rush finale con maggiore serenità. I padroni di casa allenati da Sergio sono reduci da tre pareggi di fila e un successo, con l'ultimo ko che risale al 19 febbraio contro il Barcellona. 

L'aver raggiunto i quarti di finale di Europa League non rasserena gli andalusi, che hanno optato per un nuovo ribaltone in panchina: via Jorge Sampaoli, ecco il 62enne basco José Luis Mendilibar, alla sua prima esperienza su una panchina di prestigio. A lui il compito di condurre il Siviglia a una salvezza tutt'altro che semplice da agguantare.

Le probabili formazioni di Cadice-Siviglia

Il Cadice si schiera col 4-4-2: Raul Parra, Luis Hernandez, Fali ed Espino giocheranno a protezione di David Gil. Le corsie laterali saranno presidiate da Bongonda e Sobrino, con Alcarez e San Emeterio in mezzo. Sergi Guardiola e Roger Martí le due punte. 

Il Siviglia potrebbe rispondere col 4-3-3: Bono tra i pali; in difesa Jesus Navas, Badé, Nianzou e Acuña. A centrocampo Pape Gueye, Rakitic e Joan Jordan; nel tridente l'ex Milan Suso, En-Nesyri e Bryan Gil.

Athletic Bilbao-Getafe: i baschi per l'Europa

Al San Mamés si affrontano due squadre che lottano per obiettivi diversi. I baschi di Ernesto Valverde hanno nel mirino la qualificazione in Europa, mentre gli ospiti, che hanno un punto in più di Siviglia, Cadice e Valladolid, sono impegnati nella lotta per non retrocedere. L'Athletic Bilbao dovrà provare a vincere, dosando comunque le energie, visto che martedì 4 aprile è chiamato a ribaltare l'1-0 subìto dall'Osasuna nella semifinale d'andata di Copa del Rey. 

Girona-Espanyol: scontro diretto per la salvezza

Un punto nelle ultime tre gare per i padroni di casa guidati da Míchel, che, con 31 punti, rischiano di essere risucchiati nelle retrovie. Gli ospiti, che di punti ne hanno collezionati 27, devono assolutamente invertire la rotta dopo i tre ko di fila che hanno spinto la squadra catalana sull'orlo del baratro. 

Diego Martínez si gioca tutto in questi novanta minuto col Girona. Il tecnico si affida al tandem composto da Joselu, 12 volte a bersaglio, e Braithwaite, otto sigilli, per espugnare lo stadio Montilivi.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.