Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: il Barcellona chiude il girone d’andata a Las Palmas

Si completa il primo giro di boa in Spagna col Barcellona attardato che vola a Las Palmas a caccia di punti per avvicinarsi alla vetta. Giovedì in programma pure Siviglia-Athletic Bilbao. 

Evento: Las Palmas-Barcellona
Luogo: Estadio de Gran Canaria, Las Palmas de Gran Canaria
Data: 4 gennaio 2024
Orario: 21:30
Dove vederla: DAZN

Il 2024 si apre in Liga con la diciannovesima giornata di campionato. A chiudere il turno ci pensa il Barcellona campione in carica impegnato in trasferta contro il Las Palmas. Il match si gioca giovedì 4 gennaio alle 21:30 presso lo stadio di Gran Canaria. Sono tredici i punti che separano attualmente le due compagini, con i blaugrana davanti. La formazione guidata da Xavi è però parecchio indietro rispetto alla tabella di marcia e soprattutto rispetto alla coppia di vetta formata dal sorprendente Girona e dal solito Real Madrid. 

Molto bene fin qui i gialloblù che, al netto di qualche passo falso negli ultimi turni, stanno disputando una stagione di assoluto rilievo considerando il fatto che sono una neopromossa. Non sono molti i confronti diretti tra i due team se prendiamo in considerazione gli ultimi sette anni. Ne contiamo solamente uno alle Canarie datato primo marzo 2018 che si concluse in parità con tutte reti argentine: a Lionel Messi per i catalani rispose su calcio di rigore Jonathan Calleri. Curiosità: di quel Barcellona sono rimasti soltanto il portiere Ter Stegen e il tuttofare Sergi Roberto. All’epoca sulla panchina degli azulgrana c’era Ernesto Valverde che oggi è all’Athletic Bilbao. 

Come arriva il Las Palmas

La solidità difensiva è la vera arma del Las Palmas. Soltanto il Real Madrid ha subito meno reti dei gialloblù: undici per i Blancos contro le quindici della formazione delle Canarie. E meno male, perché l’attacco del team guidato da Francisco Javier García Pimienta stenta non poco, tanto da essere uno dei peggiori del torneo (soltanto Alavés e Cadice hanno fatto peggio). Curiosità sull’allenatore: per lui non sarà una partita come tutte le altre, dal momento che a Barcellona ci è nato e si è formato calcisticamente in tutto e per tutto. 

In Catalogna ha esordito tra i professionisti, dopo essere emerso dalla Cantera, ed ha cominciato anche il suo percorso da tecnico transitando in tutte le formazioni giovanili degli azulgrana. Se da calciatore, poi, la sua carriera ha preso una piega decisamente meno fortunata chissà che nella nuova veste non possa ritagliarsi un futuro più importante. Nel suo palmarès si conta una UEFA Youth League vinta col Barça nel 2018.

Come arriva il Barcellona

Manca la continuità quest’anno al Barcellona per poter pensare di replicare quanto fatto nella passata stagione. Al momento Real Madrid e Girona stanno andando con un altro passo rispetto al club blaugrana, rallentato dai troppi pareggi (cinque) e dai due ko che sono arrivati proprio negli scontri diretti con le due squadre che lo precedono. E per di più entrambi al Camp Nou. 

Nel confronto con la precedente annata è andata meglio invece in Europa: dalla precoce eliminazione nel girone di ferro di Champions League edizione 2022/2023 si è passati al primo posto di quest’anno. Agli ottavi di finale gli azulgrana troveranno il Napoli di Walter Mazzarri. Da qui ad allora, però, ne deve passare di acqua sotto i ponti per un gruppo che deve provare a riavvicinarsi alla vetta della classifica.

Le probabili formazioni di Las Palmas-Barcellona

Per il Las Palmas c’è Alvaro Valles in porta; difesa formata da Araujo, Saul Coco, Mika Marmol e Sergi Cardona. Centrocampo folto con Marvin e Munir ai lati più Muñoz, Perrone e Loiodice in mezzo; l’unica punta è Kaba.

Più spregiudicato il Barcellona che piazza Cancelo, Araujo, Christensen e Alejandro Balde davanti a Ter Stegen. Gundogan è il regista con Fermin e Sergi Roberto mezzali; tridente d’attacco composto da Lewandowski al centro e Raphinha e Joao Felix ai lati. 

Athletic Bilbao di scena a Siviglia

Evento:Siviglia-Athletic Bilbao
Luogo:Stadio Ramón Sánchez Pizjuán, Siviglia
Data: 4 gennaio 2024
Orario: 19:15
Dove vederla: DAZN

Abbiamo citato Valverde: il suo Athletic Bilbao chiuderà il primo giro di boa al Ramón Sánchez Pizjuán per sfidare il Siviglia. I baschi stanno vivendo un periodo piuttosto fortunato che vale il momentaneo quinto posto a tre punti dal Barcellona. L’ultimo ko dei biancorossi fu proprio contro i catalani il 22 ottobre. Opposta la situazione degli andalusi ad appena tre lunghezze di vantaggio sul terzultimo posto e con un solo match vinto nelle ultime 5 partite.

Le probabili formazioni di Siviglia-Athletic Bilbao

Nel Siviglia davanti a Dmitrovic c’è difesa a 3 con Gudelj, Ramos e Kike Salas; sulle fasce Juanlu e Adrià Giner con Torres, Soumaré e Rakitic in mezzo. Attacco senza veri attaccanti ma con Suso e Ocampos che non devono offrire riferimenti agli avversari. 

4-2-3-1 per l’Athletic con Unai Simon tra i pali; poi Lekue, Dani Vivian, Aitor Paredes e Berchiche. Mediana a due con Herrera e Beñat Prados; davanti i due Williams e Oihan Sancet da trequartisti dietro alla punta Gorka Guruzeta.

Dove vedere le partite di Liga spagnola in TV e in streaming

La Liga 2023/24 è trasmessa in esclusiva in Italia da DAZN: il massimo campionato spagnolo è infatti disponibile per gli abbonati sia in diretta streaming che on demand. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.