Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
La Liga Generic
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: Barcellona, contro il Maiorca è sfida da non sbagliare

Il Barcellona di Xavi, prossimo avversario del Napoli, deve vincere per riconquistare il secondo posto. Si sfidano anche Girona-Osasuna e Las Palmas-Athletic Bilbao.

Evento:

Barcellona-Maiorca

Luogo:

Stadio Olimpico, Barcellona

Data:

8 marzo 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

DAZN

La 28esima giornata della Liga spagnola propone un'altra scorpacciata di match decisamente interessanti. Con il Real Madrid ormai in fuga (i Blancos hanno 7 punti di vantaggio sulla seconda e domenica sfidano il Celta Vigo), tutti i riflettori sono puntati sulla lotta per l'accesso alle coppe europee. Proprio in chiave Champions League, occhio al Barcellona prossimo avversario del Napoli: i blaugrana sfidano un Maiorca lanciatissimo in chiave salvezza e sorprendente finalista in Coppa del Re. Il Girona secondo in graduatoria cerca il riscatto con l'Osasuna, mentre l'Atletico Madrid è di scena in casa del Cadice terzultimo.

Guardando proprio ai bassifondi della classifica, ultima chiamata per il disperato Almeria (in casa contro il Siviglia) e per il Granada che sembra avere qualche chance in più (c'è la Real Sociedad). Interessante anche lo scontro diretto tra Alaves e Rayo Vallecano, due squadre che cercano gli ultimi punti salvezza. La gara che ci siamo lasciati alle spalle è Valencia-Getafe: a confronto due compagini che possono ancora puntare al sesto posto, utile per qualificarsi in Conference League.

Le probabili formazioni di Barcellona-Maiorca

Il Maiorca scende in campo con il solito (e decisamente abbottonato) 5-4-1. In attacco il punto di riferimento è l’ex laziale Vedat Muriqi, attaccante kosovaro che sta conoscendo una seconda giovinezza in terra spagnola. Al suo fianco un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano come Radonjic, esterno offensivo che sta mostrando tutte le sue qualità dopo l’andamento altalenante con la maglia del Torino.

Problemi di formazione importanti per il Barcellona: Xavi deve rinunciare allo squalificato Araujo e agli infortunati Pedri, Balde e De Jong. In difesa dovrebbe rivedersi il giovane canterano Pau Cubarsi, mentre a centrocampo spazio al regista Gundogan e ai due mediani Christensen (difensore ancora una volta adattato sulla metà campo) e Oriol Romeu. In attacco chance per il rientrante Ferran Torres.

Maiorca (5-4-1): Rajkovic, Vidal, Valjent, Nastasic, Copete, Lato; Darder, Morlanes, Mascarell, Radonjic; Muriqi. Allenatore: Aguirre.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Koundé, Cubarsi, Iñigo Martínez, João Cancelo; Romeu, Christensen, Gundogan; Yamal, Lewandowski, Ferran Torres. Allenatore: Xavi.

Dove si gioca la sfida tra Barcellona e Maiorca

Il match non si gioca al Camp Nou (lavori di ristrutturazione in corso) ma all'Estadio Olimpico, impianto che può ospitare 54.367 spettatori.

I protagonisti di Girona-Osasuna

Evento:

Girona-Osasuna

Luogo:

Estadio Municipal de Montilivi, Girona

Data:

9 marzo 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

DAZN

Il Girona ha smesso di correre, come certificano i soli 3 punti conquistati nelle ultime quattro giornate. Adesso, messo da parte il sogno scudetto, i catalani devono difendere la qualificazione alla prossima Champions League: i 9 punti di vantaggio sull'Athletic Bilbao sono una garanzia niente male, ma guai a fidarsi dell'orgoglio basco.

In vista dell'importantissimo match con l'Osasuna, il tecnico Michel dovrebbe proporre il consueto 4-2-3-1: spazio al portiere Paulo Gazzaniga e alla retroguardia formata da Yan Couto, Eric Garcia, Juanpe e Miguel Gutierrez. Nella linea mediana agiranno Jhon Solís e Aleix Garcia, mentre come rifinitori partiranno dall'inizio Viktor Tsygankov, Ivan Martín e Savio. In attacco, infine, l'unica punta Artem Dovbyk.

Momento decisamente positivo, invece, per l'Osasuna, capace di collezionare 10 punti nelle ultime quattro gare e tornato in corsa in chiave Conference League. Nella probabile formazione della squadra ospite troviamo l'estremo difensore Sergio Herrera e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra- da Jesús Areso, David García, Jorge Herrando e Johan Mojica. A centrocampo ecco Jon Moncayola, Lucas Torró e Aimar Oroz. In attacco, infine, il tridente composto da Ruben Garcia, Ante Budimir ed Enrique Barja.

Sfida dal sapore europeo tra Las Palmas e Athletic Bilbao

Sempre in ottica qualificazioni europee, interessante il match tra Las Palmas e Athletic Bilbao. I padroni di casa dovrebbero schierarsi in campo con il portiere Alvaro Valles Rosa e la difesa a quattro formata da Julian Araujo, Saul Coco, Mika Marmol e Sergi Cardona. Nella linea mediana agiranno Munir El Haddadi, Javi Munoz, Maximo Perrone, Kirian Rodríguez e Alberto Moleiro. In attacco, infine, l'unica punta Sandro Ramirez.

L'Athletic Bilbao risponde con l'estremo difensore Unai Simon e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Beñat Prados, Yeray Alvarez, Aitor Paredes e Imanol. A centrocampo si candidano a partire dal primo minuto Mikel Vesga e Dani García, mentre nel ruolo di trequartista spazio a Iñaki Williams, Unai Gomez e Álex. In attacco, infine, il centravanti Gorka Guruzeta.

Dove seguire le gare della Liga in televisione e streaming

Barcellona-Maiorca e le altre gare della Liga sono un’esclusiva DAZN. Per seguire i match in diretta servono una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.