Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. La Liga

La Liga: Barcellona contro il Granada. C’è Las Palmas-Valencia

Il Barcellona di Xavi cerca il terzo successo di fila contro il Granada. Bella sfida allo stadio di Gran Canaria: il Las Palmas vuole confermarsi tra le migliori, ma il Valencia di Yaremchuk fa paura.

Evento: Las Palmas-Valencia
Luogo:Stadio di Gran Canaria, Las Palmas
Data:10 febbraio 2024
Orario:21:00
Dove vederla: DAZN

Tanti spunti in vista della 24esima giornata della Liga. Oltre al big match tra Real Madrid e Girona, c'è grande curiosità intorno al Barcellona che paradossalmente sembra essersi ritrovato dopo l'annuncio delle future dimissioni del tecnico Xavi. I blaugrana, reduci da due vittorie di fila, ospitano un Granada alla disperata ricerca di punti salvezza. 

In ottica Europa League, invece, la Real Sociedad ha bisogno di un successo dopo i recenti due pareggi consecutivi contro Girona e Rayo Vallecano: i baschi ospitano un'Osasuna che ha conquistato un solo punto nelle ultime tre partite. In lotta per il sesto posto ci sono anche il redivivo Valencia e il Las Palmas, protagoniste di uno scontro diretto di cui parliamo nel dettaglio qui sotto. Insieme ai valenciani, a quota 35 punti troviamo anche il Betis, impegnato sul campo del Cadice, in ripresa ma ancora convalescente (due pareggi di fila per i gialloblu, che però non vincono dallo scorso settembre).

Le probabili formazioni di Las Palmas-Valencia

Il Las Palmas vuole tornare a vincere dopo il pareggio con il Granada e la sconfitta con il Real Madrid, per rilanciarsi in ottica sesto posto. Riflettori puntati sul trequartista Kirian Rodriguez, top scorer della squadra con 5 gol realizzati in campionato. Guardando sempre alla zona nevralgica del campo, spazio agli esterni Munir El Haddadi e Alberto Moleiro (numero 10 dalle grandi doti tecniche), mentre in attacco confermato il centravanti Sandro Ramirez. In difesa, davanti al portiere Alvaro Valles, spiccano la bandiera Alex Suarez e il centrale scuola Barcellona Mika Marmol.

Il redivivo Valencia si affida ancora una volta ai pezzi forti Yaremchuk e Hugo Duro, attaccanti che stanno guidando la riscossa di una squadra tornata finalmente sui suoi livelli. A centrocampo tutto passa per i piedi di Pepelu e Guillamon, mentre nella retroguardia trovano spazio i terzini Foulquier e Gaya e i centrali Mosquera e Ozkacar. Tra i pali Mamardashvili, altro elemento di spicco della nouvelle vague del calcio georgiano.

Las Palmas (4-5-1): Alvaro Valles, Marvin, Alex Suarez, Marmol, Cardona; Munir El Haddadi, Javier Munoz, Perrone, Rodriguez, Moleiro; Ramirez. Allenatore: Garcia Pimienta.

Valencia (4-4-2): Mamardashvili, Foulquier, Mosquera, Ozkacar, Gaya; Guerra, Pepelu, Guillamon, D. Lopez; Yaremchuk, Hugo Duro. Allenatore: Baraja.

I protagonisti di Barcellona-Granada

Evento:Barcellona-Granada
Luogo:Stadio Olimpico, Barcellona
Data:11 febbraio 2024
Orario:21:00
Dove vederla:DAZN

Il Barcellona cerca la terza vittoria di fila per consolidare il terzo posto e tenere così alla larga una squadra ambiziosa come l'Athletic Bilbao. I blaugrana, reduci dal 3-1 ai danni dell'Alaves, devono ancora una volta fare i conti con le assenze importanti di Gavi, Sergi Roberto, Ter Stegen e Ferran Torres. A questi bisogna aggiungere lo squalificato Vitor Roque, espulso proprio contro l’Alaves. Nonostante queste defezioni, Xavi rimane fedele al consueto 4-3-3: nella probabile formazione spazio al portiere Inaki Pena e alla retroguardia composta da Jules Kounde, Ronald Araujo, Pau Cubarsi e Joao Cancelo. Nella linea mediana agiranno Frenkie de Jong, Oriol Romeu e Ilkay Gundogan. In attacco, infine, il tridente formato da Lamine Yamal, Robert Lewandowski e Pedri.

Il Granada risponde con l'estremo difensore Augusto Batalla e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Ricard Sanchez, Bruno Mendez, Miguel Rubio e Carlos Neva. A centrocampo dovrebbe agire Sergio Ruiz, mentre come rifinitori spazio a Facundo Pellistri, Gonzalo Villar, Martin Hongla e Oscar Melendo. In attacco, infine, il centravanti Matias Arezo.

Le altre gare in programma

Sabato alle 14:00 si giocano Alaves-Villarreal e Getafe-Celta Vigo, mentre nel pomeriggio di domenica è in programma il match salvezza tra Maiorca e Rayo Vallecano. Sia isolani che madrileni vengono da due sconfitte consecutive: occhio soprattutto al Maiorca, che dovrebbe riabbracciare Muriqi e che si trova in una situazione di classifica decisamente più complicata.

Dove seguire le gare della Liga in televisione e streaming

Le due gare di Liga sono un’esclusiva DAZN. Per seguire le sfide serve una connessione ad internet e un abbonamento con la celebre piattaforma streaming. In più, è fondamentale disporre di un dispositivo come smart tv, computer, tablet, smartphone o anche di un televisore più antiquato ma connesso ad internet tramite un Dongle HDMI come Fire TV Stick o Chromecast.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.