Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Union Saint-Gilloise
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Jupiler Pro League: prove di fuga per Union e Genk

L'Union Saint-Gilloise di Blessin, di scena in casa dello Standard Liege, vuole ripetersi dopo il 2-0 con l’Anderlecht. I biancoblu, invece, se la vedono con l’Eupen.

Seconda giornata della Jupiler Pro League, la massima serie del calcio belga. In questo articolo vi proponiamo le gare in programma tra venerdì e sabato, quattro in totale: tra queste spicca quella tra l'ambizioso Royale Union Saint Gilloise e uno Standard Liegi che deve mettersi alle spalle la sconfitta all'esordio contro il St.Truiden.

Le gare in programma tra venerdì e sabato

4 agosto

20:45: Standard Liege - Royale Union Saint Gilloise

5 agosto

16:00: Genk - Eupen

18:15: Cercle Brugge - Charleroi

20:45: Leuven - RWDM

Le probabili formazioni di St. Liege-Royale Union

Evento: Standard Liege-Royal Union
Luogo: Stade Maurice Dufrasne, Liège
Quando: 20:45, 4 agosto  2023

Diamo subito uno sguardo alle probabili formazioni del match in programma allo stadio Maurice Dufrasne. Lo Standard Liegi scende in campo con un 4-3-3 decisamente offensivo: tra i pali confermato Bodart, protetto dai difensori centrali Vanheusden e Bokadi e dai terzini Fossey e Laursen. A centrocampo tutto passa per i piedi di Aiden O'Neill, affiancato da Balikwisha e Isaac Price. In attacco il tridente composto dagli esterni offensivi Donnum e Kawabe e dal centravanti Noah Ohio.

Se lo Standard Liegi è in cerca di riscatto, il Royale Union invece vuole confermarsi dopo il netto 2-0 ai danni dell'Anderlecht. Nell'avvolgente 3-4-2-1 proposto dall'ex genoano Alexander Blessin, spazio al portiere Moris e alla retroguardia all'insegna di Kevin Mac Allister, Burgess e del giapponese Koki Machida. A centrocampo riflettori puntati sul numero 10 Loic Lapoussin, classe '96 del Madagascar che dovrebbe agire come esterno sinistro. Attenzione, poi, ai fulcri del gioco Lynen e Vanhoutte, che raccolgono l'eredità (pesante) del maltese Teddy Teuma, acquistato in estate dai francesi dello Stade Reims. 

Sull'out di destra, invece, ecco l'esperto olandese Bart Nieuwkopp, ex Feyenoord che si appresta a vivere la sua terza stagione con il Royale. Qualche metro più avanti, dunque sulla linea dei trequartisti, spicca lo svizzero Cameron Puertas, subito in gol nell'esordio contro l'Anderlecht. Al fianco del talento elvetico, spazio al nuovo acquisto Mathias Rasmussen, norvegese prelevato dal Brann e voglioso di ripetersi dopo i 17 gol e 13 assist messi a referto nel corso della passata stagione. In attacco l'unica punta Eckert Ayensa, anche lui in rete nella recente affermazione nella prima di campionato. 

Le probabili formazioni di Genk-Eupen

Evento: Genk-Eupen
Luogo: Cegeka Arena, Genk
Quando: 16:00, 5 agosto  2023

Dopo avere perso il titolo per il rotto della cuffia (ad esultare è stato l’Anversa di Van Bommel) e dopo la più recente eliminazione nei preliminari di Champions League per mano del Servette, il Genk ha assoluto bisogno di una vittoria contro l’Eupen. I biancoblu scendono in campo con il consueto 4-2-3-1: tra i pali c'è Vandervoordt, mentre la retroguardia dovrebbe essere composta da McKenzie, dell'altro centrale Cuesta e dai terzini Munoz e Kayembe. A centrocampo tutto passa per i piedi di Hrsovsky, affiancato dalla mezzala Heynen e dai più avanzati Paitsil e Tresor Ndayishimiye. In attacco l'unica punta Arokodare, supportata dal trequartista El Khannous.

Se il Genk ha vinto agevolmente nella prima di campionato contro l'RWDM (netto 0-4 in trasferta), l'Eupen è stato protagonista di uno spettacolare 2-2 contro il Westerlo. In ottica formazioni, gli ospiti dovrebbero proporre un avvolgente 3-4-1-2: tra i pali c'è Narudeen, mentre il pacchetto di difesa dovrebbe essere formato da Palsson, Lambert e Paeshuyse. A centrocampo tutto è nelle mani di Magnee e Baiye, mentre come esterni tutta fascia dovrebbero agire il mancino Davidson e soprattutto l'interessante Yentl Van Genechten, autore di una doppietta nella prima di campionato. Qualche metro più avanti ecco il rifinitore Mohwald, a supporto delle punte Nuhu e Charles-Cook.

Le altre due gare previste nella serata di sabato

Nella serata di sabato scendono poi in campo Cercle Brugge e Charleroi: i padroni di casa cercano i primi punti stagionali dopo la sconfitta all'esordio con l'Anversa campione in carica, gli ospiti invece vengono dall'1-1 contro il Leuven. Alle 20:45 la neopromossa RWDM va a fare visita proprio al Leuven: per la nuova arrivata del massimo campionato belga, l'occasione di mettersi alle spalle il poker subito contro la corazzata Genk. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.