Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
MLS generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Inter Miami-Nashville: probabili formazioni, orario, dove vederla

L’Inter Miami di Lionel Messi cerca il bis in campionato per dimenticare le delusioni in Champions. Nel Nashville c’è l’ex Benfica Mukhtar. Toronto contro New England: non c’è Insigne.

L'Inter Miami vuole confermarsi in vetta alla Eastern Conference della Major League Soccer. Gli uomini di Gerardo Martino sfidano il modesto Nashville e hanno un unico obiettivo: vincere ancora dopo il successo in casa dello Sporting Kansas City, per mettere in archivio il brutto capitombolo nei quarti di finale di CONCACAF Champions Cup (5-2 complessivo contro i messicani del Monterrey). Gli ospiti, invece, non si possono rincuorare nemmeno con il rendimento in campionato, come testimonia il penultimo posto nel gruppo est, con un solo successo (il 2-1 contro Charlotte di un mese fa) nell'arco di sette giornate.

Le probabili formazioni di Inter Miami-Nashville

Inter Miami (4-3-3): Callender; Weigandt, Aviles, Freire, Alba; Sunderland, Busquets, Gressel; D. Gomez, Suarez, Messi. Allenatore: G. Martino.

Nashville (3-5-2): Panicco, Bauer, Macnaughton, Lovitz; Muyl, Yearwood, Godoy, Anunga, Shaffelburg; Mukhtar, Surridge. Allenatore: Smith.

Dove si gioca la sfida tra Inter Miami e Nashville?

Il match tra Inter Miami e Nashville si gioca al Chase Stadium, struttura che si trova a Fort Lauderdale, nello stato della Florida. La struttura può ospitare 21.550 spettatori ed è la sede temporanea della squadra di Messi, in attesa che venga completato il Miami Freedom Park.

Le ultime su Inter Miami e Nashville

L’Inter Miami non può che affidarsi all’estro di Lionel Messi, protagonista con 7 gol e 4 assist in appena otto presenze stagionali. Al suo fianco c’è l’uruguaiano Luis Suarez, capace invece di realizzare 8 gol in questa sua prima esperienza in MLS. Spazio, poi, per altre due vecchie conoscenze del Barcellona come Busquets e Jordi Alba, ma attenzione anche ad altri talenti come Diego Gomez (in gol contro lo Sporting Kansas City) e il tedesco Julian Gressel.

In casa Nashville, l'uomo in più è il numero 10 Hany Mukhtar, ex Benfica e Salisburgo dalle grandi doti tecniche. Al suo fianco c’è c'è una vecchia conoscenza degli appassionati di Premier League come Sam Surridge, acquistato recentemente dal Nottingham Forest e in cerca della quinta rete stagionale tra campionato e Champions Cup. Occhio, poi, all'esterno canadese Jacob Shaffelburg, mancino cresciuto nelle giovanili del Toronto.

I protagonisti di Toronto-New England Revolution

Se l’Inter Miami sta andando alla grande in campionato, il Toronto di Bernardeschi e Insigne deve ancora una volta fare i conti con qualche balbettio di troppo. Dopo un buon avvio, infatti, i canadesi hanno raccolto quattro K.O. nelle ultime cinque gare, ritrovandosi così ad un passo dal decimo posto (che non garantisce nemmeno l'accesso al play-in). Nella notte di domenica è dunque importantissimo raccogliere i tre punti al cospetto dei New England Revolution.

Nella probabile formazione del Toronto spazio al portiere Sean Johnson e alla retroguardia formata da Sigurd Rosted, Aimé Mabika e Nicksoen Gomis. Nella linea mediana ecco Federico Bernardeschi, Deybi Aldair Flores, Alonso Coello e Raoul Petretta, mentre nel ruolo di trequartista spazio a Matthew Longstaff e Jonathan Osorio. In attacco, infine, l'unica punta Deandre Kerr. Pesa tantissimo l’assenza di Lorenzo Insigne, trequartista ex Napoli che sogna ancora la convocazione in Nazionale in vista dei prossimi Europei.

Nella probabile formazione del New England Revolution troviamo l'estremo difensore Henrich Ravas e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Nick Lima, David Romney, Henry Kessler e DeJuan Jones. A centrocampo dovrebbero agire Matt Polster e Ian Harkes, mentre come rifinitori spazio a Nacho Gil, Carles Gil e Tomas Chancalay. In attacco, infine, il centravanti Giacomo Vrioni.

Orario e dove vedere Inter Miami-Nashville e tutte le altre gare di MLS

In Italia, la MLS è un’esclusiva Apple TV+. Così, per vedere Inter Miami-Nashville (calcio di inizio fissato alle 01:30 italiane di domenica 21 aprile) e le altre gare del massimo campionato nordamericano, è necessario sottoscrivere un abbonamento con il servizio streaming che ha acquisito i diritti anche per i prossimi anni. Nello specifico serve l'MLS Season Pass. In questo modo è possibile seguire le 14 gare settimanali della Major League Soccer tramite smartphone, tablet, computer e smart tv.

Major League Soccer, tutte le gare di questo weekend

Domenica 21 aprile

01:30: Atlanta Utd-Cincinnati

01:30: CF Montreal-Orlando City

01:30: Columbus Crew-Portland Timbers

01:30: Inter Miami-Nashville SC

01:30: New York City-DC United

01:30: Toronto FC-New England Revolution

02:30: Chicago Fire-Real Salt Lake

02:30: Houston Dynamo-Austin FC

02:30: Sporting Kansas City-St. Louis City

03:30: Colorado Rapids-FC Dallas

04:30: Los Angeles FC-New York Red Bulls

04:30: Seattle Sounders-Vancouver Whitecaps

Lunedì 22 aprile

00:00: Charlotte-Minnesota

02:15: Los Angeles Galaxy-San Jose Earthquakes

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.