Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Motori
  2. Formula 1

Formula 1: Gran Premio d'Ungheria, date, orari e circuito

La guida al Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, tredicesimo round del mondiale sul circuito di Hungaroring: il programma con date e orari e le caratteristiche del circuito. Leclerc è costretto a vincere per tenere ancora viva la speranza, ma occhio ad un Hamilton che si scatena sul circuito Hungaroring.

Evento: Gran Premio di Ungheria
Luogo: Mogyoród
Quando: 29-31 luglio 2022
Dove vederla: Sky Sport
 

Ultimo week end per la Formula 1 prima della pausa estiva. Da venerdì 29 a domenica 31 luglio si corre il Gran Premio di Ungheria, sul circuito Hungaroring di Budapest. Dopo la vittoria di Max Verstappen e della sua Red Bull in Francia, la Ferrari e Charles Leclerc hanno l'occasione di rispondere al pilota olandese nella tredicesima tappa della stagione di Formula 1, l'ultima prima della pausa estiva. Occasione di riscatto, invece, per le Mercedes. Qui Lewis Hamilton ha vinto sette volte in carriera, record assoluto di tutti i tempi. L'ultima edizione fu vinta da Esteban Ocon a bordo della Alpine. La classica vittoria dell'outsider, anche perché le qualifiche furono dominate dal duello tra Hamilton e Verstappen, con il primo che alla fine riuscì a conquistare la pole sul rivale. 

Il programma del Gran Premio d'Ungheria

Tre giorni intensi e ricchi di emozioni. Si comincia il venerdì con le prove libere. Alle 14:00 piloti in pista. Un'ora di tempo per iniziare a prendere confidenza con la pista e provare i primi settaggi. Il bis alle 17:00, quando i piloti avranno a disposizione ancora un'ora per la FP2. Sabato alle 13:00 terza ed ultima sessione di prove libere, prima delle qualifiche che determineranno la griglia di partenza del gran premio, in programma alle 16:00. Domenica, finalmente, la gara. Semaforo verde alle 15:00 per il primo dei 70 giri su cui si sviluppa il Gran Premio d'Ungheria. Sia le libere che la gara saranno visibili sui canali dedicati di Sky. Lo scorso anno la pole fu conquistata da Lewis Hamilton, anche se alla fine, a sorpresa, fu Esteban Ocon a bordo della Alpine a portare a casa la vittoria.

Articoli Correlati Formula 1

Formula 1: Leclerc la combina grossa e Verstappen va in fuga

Formula 1: Gran Premio di Francia, tutto quello che c'è da sapere

Formula 1: L'Austria sorride alla Ferrari, ora sotto con la Francia

Formula 1: In Austria la Haas vuole continuare a stupire

Le caratteristiche dell'Hungaroring

Il tracciato che ospita la tredicesima tappa del mondiale 2022 di Formula 1 si trova a Mogyoròd, piccolo comune a circa 20 chilometri da Budapest. Si tratta di un circuito classico molto impegnativo. Lungo 4,3 chilometri, che i piloti dovranno percorrere 70 volte, ha un totale di 14 curve delle quali la più impegnativa è la numero 1, dove i piloti hanno appena 137 metri per completare la frenata. È un gran premio che mette a dura prova le monoposto anche per il gran caldo.

Sarà quindi fondamentale comprendere fin dal venerdì quale possa essere il miglior carico aerodinamico e centrare tutti i settaggi in una pista che impegna molto anche i freni. Sono previste due zone DRS. La prima sul rettilineo principale del circuito magiaro, la seconda nell'allungo che porta da curva 1 a curva 2. Anche per questa vicinanza, che rappresenta un unicum nei circuiti di Formula 1, è prevista una sola zona di attivazione, piazzata prima di curva 14.

Gran Premio d'Ungheria: il dominio di Lewis Hamilton

Quest'anno per la Mercedes il campionato sta riservando più delusioni che altro. Quello ungherese, però, è il terreno di caccia preferito da Lewis Hamilton. Il circuito è entrato nel calendario ufficiale della Formula 1 nel 1989. Quella in programma il prossimo 31 luglio sarà quindi la trentasettesima edizione del Gran Premio. Il sette volte campione del mondo sulla pista magiara ha centrato qualcosa come sette successi in carriera, il primo nel lontano 2007. L'ultima edizione del gran premio è stata vinta da Esteban Ocon a bordo della Alpine, mentre le tre edizioni precedenti sono state tutte vinte da Lewis Hamilton.

La Ferrari ha centrato la sua ultima vittoria in Ungheria nel 2017, quando a trionfare fu Sebastian Vettel. In Ungheria si attende anche il riscatto della Ferrari e di Charles Leclerc, uscito malconcio dal Gran Premio di Francia, ennesima occasione buttata alle ortiche dal campione monegasco. Per Max Verstappen, invece, quello ungherese è uno dei pochi circuiti dove ancora non ha centrato la vittoria in carriera. Dopo i sette successi conquistati in questa prima metà di stagione, l'olandese ha l'opportunità di spuntare un'altra casella nell'elenco delle vittorie in carriera e, soprattutto, di ipotecare (o quasi) il suo secondo trionfo mondiale consecutivo.

Scommesse Formula 1

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.